25 aprile

  1. adele orlando
    adele orlando New Member
    Registrato:
    8 Marzo 2010
    Messaggi:
    4
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    25 Aprile Festa della Liberazione

    Una ricorrenza sulla quale riflettere e da ossequiare, evitando speculazioni politiche che cercano di minare la verità storica.
    Non dimentichiamo che proprio la data del 25 aprile 1945 segna la fine dell’occupazione nazifascista, una fine bagnata da eccidi di migliaia di persone che in nome della LIBERTA’ e della DEMOCRAZIA non hanno piegato la testa davanti agli oppressori ma hanno combattuto per donare a noi e ai nostri figli un patrimonio inestimabile di diritti che oggi si danno per scontati. Erano uomini semplici, intellettuali che hanno intessuto la rete della RESISTENZA. Non si può rimanere impassibili di fronte alle notizie di questi giorni che riportano casi di manifesti che disconoscono il ruolo fondamentale della Resistenza, attribuendo il merito della liberazione del nostro Paese solo agli Americani.
    E’ un tradimento non solo della verità storica, ma ancor di più per quegli uomini e quelle donne che con la loro morte hanno scavato le fondamenta di quella REPUBBLICA DEMOCRATICA che è il nostro Paese.
    TUTTI NOI abbiamo il dovere morale di non dimenticarlo mai, di mantenere vivo il ricordo di persone, magari anche nostre conterranee che ci hanno lasciato un’eredità inestimabile
     
  2. luciana
    luciana Member
    Registrato:
    11 Luglio 2009
    Messaggi:
    8
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Ciao Adele,
    concordo pienamente con quanto hai scritto. Ogni anno si assiste alla solita scena: falsare eventi documentati e ampiamente dimostrati.
    Tuttavia di fronte ai manifesti di questi giorni io non ho provato lo stesso sconforto che provo ogni volta che un ragazzo (non un bambino!) mi risponde: “Il 25 aprile? La festa degli aquiloni!” “Il 2 giugno? La festa dello sport!”. Né condanno neanche i ragazzi: per loro è più facile ricordare un'intera giornata trascorsa all'aria aperta in spiaggia a inseguire un aquilone con gli amici piuttosto che un filmato di pochi minuti, la lezione ascoltata svogliatamente, le notizie studiate frettolosamente. Né mi permetto di criticare le pur interessanti e belle manifestazioni... ma perché farle in occasione di una festa nazionale? Perché non programmarle di domenica?
    Spero proprio che questo sia avvenuto casualmente...........