A Philippe Noiret :"nostro Pablo Neruda"

  1. Francesco
    Francesco Utente
    Registrato:
    11 Marzo 2006
    Messaggi:
    269
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Difficilmente quando si pensa a Philippe Noiret non lo si accosta
    all'immagine
    di Pablo Neruda ne
    "Il Postino" di Massimo Troisi".
    E' per questo che noi di Torre Vado.info lo
    vogliamo ricordare con una delle piu' belle Poesie del poeta Cileno.
    Da lui stesso recitata nel film.


    [​IMG]


    Nuda

    Nuda sei semplice come una delle tue mani,
    liscia, terrestre, minima, rotonda, trasparente,
    hai linee di luna, strade di mela,
    nuda sei sottile come il grano nudo.
    Nuda sei azzurra come la notte a Cuba,
    hai rampicanti e stelle nei tuoi capelli,
    nuda sei enorme e gialla
    come l'estate in una chiesa d'oro.
    Nuda sei piccola come una delle tue unghie,
    curva, sottile, rosea finchè nasce il giorno
    e t'addentri nel sotterraneo del mondo
    come in una lunga galleria di vestiti e di lavori:
    la tua chiarezza si spegne, si veste, si sfoglia
    e di nuovo torna a essere una mano nuda.
     

Condividi questa Pagina