A Roma il concerto per salvare l'affresco di San Paolo dei Serpenti nel Salento

  1. AnnaMaria
    AnnaMaria Utente
    Registrato:
    10 Febbraio 2003
    Messaggi:
    484
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Il Salento a Roma per salvare l'affresco di San Paolo dei Serpenti

    Concerto di chiusura della Manifestazione GIORNATE DELL'ARTE,

    domenica 26 settembre 2010 presso l’Alpheus a ROMA ore 21.00


    [​IMG]

    Con i proventi della serata verrà restaurato il dipinto murale “San Paolo dei Serpenti” che si trova nella Cappella di Santa Maria di Vereto a Patù, praticamente vicino a Morciano di Leuca (LE).
    Chissà quante volte siamo passati dalla suggestiva cappella e abbiamo fantasticato sul suo passato e sui segreti che la collina di Vereto ancora custodisce... i messapi, le mura, le tarante, le tombe..
    L'affresco (seconda metà del XVI sec.) sul lato destro all'interno della cappella è importante perché conserva una delle più antiche rappresentazioni di san Paolo nell'iconografia popolaresca, che si riferisce alle capacità del santo di curare gli effetti velenosi dei morsi di serpenti e scorpioni e altri animali.
    Al concerto di beneficenza, organizzato dalla fondazione CittaItalia in collaborazione con il comitato per la salvaguardia di Vereto, l’associazione Carpino Folk festival e con la Fondazione Notte della Taranta, parteciperanno tra gli altri diversi artisti della musica popolare pugliese:
    Mascarimirì , Anna Cinzia Villani, Malicanti, Canzoniere Grecanico Salentino e Cantori di Carpino.
    L’incontro sarà preceduto da una introduzione a cura di Brizio Montinaro e Sergio Torsello.
     

    Files Allegati:

Condividi questa Pagina