Acquedotto Pugliese: ricerca personale

  1. Wtrotta
    Wtrotta Utente
    Registrato:
    28 Ottobre 2007
    Messaggi:
    1.716
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Acquedotto Pugliese:
    ricerca personale


    [FONT=Verdana,Arial,Helvetica][SIZE=+0]Il gruppo Acquedotto Pugliese è alla ricerca di diverse figure professionali per ricoprire le posizioni di seguito indicate.

    Perito Chimico; Chimico; Biologo; Conduttore impianto di Potabilizzazione; Manutentore Elettrico-Meccanico; Specialista Gare e Contratti; Junior Controller operativo Ingegneria di manutenzione.

    Le candidature devono pervenire entro il 26 maggio 2013

    NEL DETTAGLIO:

    [/SIZE][/FONT]
    N.1 Specialista gare e contratti


    Posizione Organizzativa
    N.1 Specialista gare e contratti, preferibilmente iscritto alle liste di collocamento obbligatorio per disabili – art. 1, c.1, L. 68/99 (a parità di valutazione complessiva sarà data preferenza alle candidature iscritte alle summenzionate liste)

    Requisiti

    Titolo di studio: Laurea Magistrale in Giurisprudenza o Laurea Magistrale ad indirizzo giuridico-economico
    Età: entro i 45 anni (requisito da avere alla data della pubblicazione della presente inserzione).
    Esperienza: si richiede esperienza almeno triennale nel ruolo in aziende o enti di medio-grandi dimensioni.
    Si richiede conoscenza di aspetti legati ai contratti di appalto e di acquisti di beni e servizi, conoscenza del diritto amministrativo e della normativa di riferimento.
    Conoscenze informatiche: buona conoscenza del pacchetto Office e di SAP

    Ulteriori requisiti:
    • buone dote relazionali e di lavoro in team;
    • capacità analisi e di organizzazione;
    • abitudine a lavorare per obiettivi e orientamento al problem solving;
    • autonomia operativa.
    Sede di lavoro: sede di Bar


    N. 12 Periti Chimici per Progetto Potenziamento Controllo di Processo

    Posizione Organizzativa
    N.12 Periti Chimici per Potenziamento Progetto Controllo di Processo, preferibilmente iscritti alle liste di collocamento obbligatorio per disabili – art. 1, c.1, L. 68/99 (a parità di valutazione complessiva sarà data preferenza alle candidature iscritte alle summenzionate liste) per le sedi territoriali di Foggia-Avellino, Bari-BAT, Brindisi-Taranto e Lecce.

    Contratto: Tempo determinato

    Requisiti

    Titolo di studio: Diploma di perito chimico.
    Iscrizione Albo: preferibile iscrizione albo dei periti.
    Età: entro i 35 anni (requisito da avere alla data della pubblicazione della presente inserzione)
    Esperienza: preferibile esperienza pregressa in aziende del settore o comunque in laboratori privati o pubblici che si occupano di analisi chimico-batteriologiche delle acque potabili e reflue. Si richiede conoscenza pratica delle principali tecniche analitiche e delle apparecchiature di laboratorio (con particolare riferimento alla Cromatografia Ionica, Gas Cromatografia e Spettrofotometria)
    Conoscenze informatiche: conoscenza dei principali applicativi informatici.
    Conoscenze linguistiche: preferibile conoscenza inglese di base.
    Residenza: sarà considerato requisito preferenziale la residenza nella provincia della sede di lavoro.

    Ulteriori requisiti:
    • buone dote relazionali e di lavoro in team;
    • capacità analisi e di organizzazione;
    • abitudine a lavorare per obiettivi e orientamento al problem solving;
    • disponibilità ad operare in campo;
    • autonomia operativa;
    • patente B
    Sede di lavoro: Sedi di Foggia-Avellino, Bari-BAT, Brindisi-Taranto e Lecce



    N. 7 Conduttori Impianto di Potabilizzazione

    Posizione Organizzativa
    N.4 Conduttori Impianto di Potabilizzazione di Conza della Campania (AV) (di cui N. 2 riservati agli iscritti alle liste di collocamento obbligatorio per disabili – art. 1, c.1, L. 68/99) e N. 3 Conduttori Impianto di Potabilizzazione del Pertusillo – Agro di Missanello (PZ). Per le posizioni non riservate agli iscritti al collocamento obbligatorio l’iscrizione alle summenzionate liste, a parità di valutazione complessiva, sarà considerato requisito preferenziale

    Requisiti

    Titolo di studio: Diploma perito industriale o diplomi/qualifiche professionali equipollenti e/o licenza media
    Età: entro i 35 anni (requisito da avere alla data della pubblicazione della presente inserzione).
    Esperienza: preferibile esperienza operativa nel settore impiantistico elettrico e/o meccanico industriale
    Si richiede conoscenza, anche di base, della normativa sulla sicurezza in generale
    Conoscenze informatiche: conoscenza del pacchetto Office
    Residenza: Si richiede per la sede di Conza della Campania residenza nella Provincia di Avellino o, comunque, in comuni entro il raggio di 40 km da Conza della Campania; per la sede di Agro di Missanello residenza nella Provincia di Potenza o, comunque, in comuni entro il raggio di 40 km da Agro di Missanello.

    Sede di lavoro: Sede di Conza della Campania (AV); Sede di Agro di Missanello (PZ)
    N. 2 Chimici per Progetto Potenziamento Controllo di Processo

    Posizione Organizzativa
    N.2 Chimici per Progetto Potenziamento Controllo di Processo, preferibilmente iscritti alle liste di collocamento obbligatorio per disabili – art. 1, c.1, L. 68/99 (a parità di valutazione complessiva sarà data preferenza alle candidature iscritte alle summenzionate liste) per le sedi territoriali di Brindisi-Taranto e Lecce
    Contratto: Tempo determinato

    Requisiti

    Titolo di studio: Laurea Magistrale in Chimica
    Iscrizione Albo: Iscrizione Albo Professionale dei Chimici
    Età: entro i 40 anni (requisito da avere alla data della pubblicazione della presente inserzione).
    Esperienza: preferibile esperienza pregressa in aziende del settore o comunque in laboratori privati o pubblici che si occupano di analisi chimico-batteriologiche delle acque potabili e reflue. Si richiede conoscenza pratica delle principali tecniche analitiche e delle apparecchiature di laboratorio (con particolare riferimento alla Cromatografia Ionica, Gas Cromatografia, Spettrofotometria, Spettrometria di massa) e discreta padronanza dei concetti di statistica di base.
    Conoscenze informatiche: conoscenza dei principali applicativi informatici.
    Conoscenze linguistiche: conoscenza sufficiente dell’inglese tecnico
    Residenza: sarà considerato requisito preferenziale la residenza nella provincia della sede di lavoro.

    Ulteriori requisiti:
    • buone dote relazionali e di lavoro in team;
    • capacità analisi e di organizzazione;
    • abitudine a lavorare per obiettivi e orientamento al problem solving;
    • disponibilità ad operare in campo;
    • autonomia operativa;
    • patente B
    Sede di lavoro: Sedi di Brindisi-Taranto e Lecce

    N. 4 Biologi per Progetto Potenziamento Controllo di Processo

    Posizione Organizzativa
    N.4 Biologi per Progetto Potenziamento Controllo di Processo, preferibilmente iscritti alle liste di collocamento obbligatorio per disabili – art. 1, c.1, L. 68/99 (a parità di valutazione complessiva sarà data preferenza alle candidature iscritte alle summenzionate liste) per le sedi territoriali di Bari, Lecce e Foggia-Avellino

    Contratto: Tempo determinato

    Requisiti

    Titolo di studio: Laurea Magistrale in Biologia
    Iscrizione Albo: Iscrizione Albo Professionale dei Biologi
    Età: entro i 40 anni (requisito da avere alla data della pubblicazione della presente inserzione).
    Esperienza: preferibilmente con un’esperienza pregressa in aziende del settore o comunque in laboratori privati o pubblici che si occupano di analisi chimico-batteriologiche delle acque potabili e reflue. Si richiede conoscenza pratica delle principali tecniche analitiche e delle apparecchiature di laboratorio (con particolare riferimento a tecniche di Biologica Molecolare e Microscopia) e discreta padronanza dei concetti di statistica di base.
    Conoscenze informatiche: conoscenza dei principali applicativi informatici.
    Conoscenze linguistiche: conoscenza sufficiente dell’inglese tecnico
    Residenza: sarà considerato requisito preferenziale la residenza nella provincia della sede di lavoro.

    Ulteriori requisiti:
    • buone dote relazionali e di lavoro in team;
    • capacità analisi e di organizzazione;
    • abitudine a lavorare per obiettivi e orientamento al problem solving;
    • disponibilità ad operare in campo;
    • autonomia operativa;
    • patente B
    Sede di lavoro: Sedi di Bari, Lecce e Foggia-Avellino

    N. 1 Manutentore elettrico-meccanico

    Posizione Organizzativa
    N.1 Manutentore Elettrico-Meccanico Impianto di Potabilizzazione Conza della Campania, preferibilmente iscritto alle liste di collocamento obbligatorio per disabili – art. 1, c.1, L. 68/99 (a parità di valutazione complessiva sarà data preferenza alle candidature iscritte alle summenzionate liste).

    Requisiti

    Titolo di studio: Diploma perito industriale o diplomi/qualifiche professionali equipollenti e/o licenza media
    Età: entro i 35 anni (requisito da avere alla data della pubblicazione della presente inserzione).
    Esperienza: si richiede esperienza operativa nel settore impiantistico elettrico e/o meccanico industriale
    Si richiede conoscenza, anche di base, della normativa sulla sicurezza in generale ed, in particolare, in campo elettrico
    Conoscenze informatiche: conoscenza del pacchetto Office
    Residenza: Si richiede residenza nella Provincia di Avellino o, comunque, in comuni entro il raggio di 40 km da Conza della Campania

    Sede di lavoro: Sede di Conza della Campania (AV)
    N. 4 Periti Chimici

    Posizione Organizzativa
    N.4 Periti Chimici , preferibilmente iscritti alle liste di collocamento obbligatorio per disabili – art. 1, c.1, L. 68/99 (a parità di valutazione complessiva sarà data preferenza alle candidature iscritte alle summenzionate liste) per Impianto di Potabilizzazione di Conza della Campania (AV), Impianto di Potabilizzazione del Pertusillo - Agro di Missanello (PZ) e per le sedi territoriali di Bari e Lecce.

    Requisiti

    Titolo di studio: Diploma di perito chimico.
    Iscrizione Albo: preferibile iscrizione albo dei periti.
    Età: entro i 35 anni (requisito da avere alla data della pubblicazione della presente inserzione)
    Esperienza: preferibile esperienza pregressa in aziende del settore o comunque in laboratori privati o pubblici che si occupano di analisi chimico-batteriologiche delle acque potabili e reflue. Si richiede conoscenza pratica delle principali tecniche analitiche e delle apparecchiature di laboratorio (con particolare riferimento alla Cromatografia Ionica, Gas Cromatografia e Spettrofotometria)
    Conoscenze informatiche: conoscenza dei principali applicativi informatici.
    Conoscenze linguistiche: preferibile conoscenza inglese di base.
    Residenza: sarà considerato requisito preferenziale la residenza nelle provincia della sede di lavoro.

    Ulteriori requisiti:
    • buone dote relazionali e di lavoro in team;
    • capacità analisi e di organizzazione;
    • abitudine a lavorare per obiettivi e orientamento al problem solving;
    • disponibilità ad operare in campo;
    • autonomia operativa;
    • patente B
    Sede di lavoro: Sedi di Conza della Campania (AV), Agro di Missanello (PZ), Bari e Lecce
    N. 1 Junior Controller Operativo di Ingegneria di Manutenzione

    Posizione Organizzativa
    N.1 Junior Controller Operativo di Ingegneria di Manutenzione, preferibilmente iscritto alle liste di collocamento obbligatorio per disabili – art. 1, c.1, L. 68/99 (a parità di valutazione complessiva sarà data preferenza alle candidature iscritte alle summenzionate liste), che, riportando al Responsabile dell’Ingegneria di Manutenzione, avrà il compito di progettare, controllare e migliorare i processi manutentivi collaborando con tutte le altre componenti della manutenzione, effettuare analisi allo scopo di modulare i piani di manutenzione preventiva o al cambio del mix di politiche manutentive.

    In particolare il candidato avrà il compito di:
    • collaborare all’elaborazione del budget di manutenzione in accordo con i piani per quantificare e qualificare i fabbisogni e le risorse per l’esercizio in corso;
    • effettuare il reporting operativo degli interventi ed il controllo del budget, per verificare l’andamento dell’impiego delle risorse, il relativo costo e gli eventuali scostamenti;
    • eseguire le analisi tecniche puntuali, finalizzate alla comprensione di eventi manutentivi significativi e alla individuazione delle azioni di miglioramento da perseguire;
    • collaborare alla definizione degli standard tecnici verificandone la fattibilità e la corretta adozione;
    • verificare la qualità del servizio offerto dalle varie strutture di manutenzione.
    Requisiti

    Titolo di studio: Laurea Magistrale in Ingegneria Industriale (elettrica, meccanica, gestionale) con votazione minima di 105/110
    Età: entro i 30 anni (requisito da avere alla data della pubblicazione della presente inserzione).
    Esperienza: sarà requisito preferenziale l’aver acquisito esperienza nel ruolo in aziende o enti di medio-grandi dimensioni.
    Si richiede possesso delle nozioni di ingegneria di manutenzione, di macchine idrauliche e di processo tipiche del Servizio Idrico Integrato, di elettrotecnica generale, di sicurezza e salute sul lavoro, nonchè conoscenza di leggi, normative in materia e verifiche regolamentari inerenti alle macchine ed apparecchiature
    Conoscenze informatiche: ottima conoscenza dei principali applicativi informatici
    Conoscenze linguistiche: conoscenza dell’inglese tecnico


    Ulteriori requisiti:
    • orientamento ai risultati;
    • spiccata attitudine al problem solving;
    • capacità di lavorare in team;
    • capacità di sintesi.
    Sede di lavoro: Sede di Bari

    per saperne di più e per maggiori dettagli

    http://www.aqp.it/portal/page/portal/MYAQP/CHI_SIAMO/Amministrazione trasparente/Opportunita_lavoro
     

Condividi questa Pagina