Adsl tramite wi-fi in Calabria

  1. SoulHuntress
    SoulHuntress Utente
    Registrato:
    6 Novembre 2005
    Messaggi:
    56
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    "Adsl tramite wi-fi in Calabria. Parte la sperimentazione.

    L’Amministrazione Comunale di Fuscaldo si è fatta promotrice per la diffusione nel territorio comunale della connessione ad internet utilizzando la nuovissima tecnologia wireless.

    L'iniziativa è stata realizzata con la collaborazione della CALU’ SpA., la quale ha realizzato una serie di infrastrutture tecnologiche in grado di diffondere il segnale radio in tutto il comune. Il cittadino, attraverso l'installazione di un'antenna nella propria abitazione, rivolta verso il più vicino punto di accesso che diffonde il segnale radio, sarà in grado di effettuare una connessione permanente ad internet 24 ore su 24 totalmente svincolata da qualsiasi linea telefonica.

    Calù SpA ha realizzato la propria rete Wireless iniziando da quei comuni che non hanno il servizio ADSL ed ha partecipato alla sperimentazione della tecnologia Wireless con il Ministero delle Comunicazioni.

    Il servizio “Calù Wi-Fi network” garantisce la possibilità di poter accedere ad Internet “senza fili” ad alta velocità da casa o dall’ufficio, o da tutte le aree coperte dal segnale. L’offerta è stata pensata per soddisfare le diverse esigenze in termini di spesa e di utilizzo sia delle famiglie sia della clientela business, consentendo di avere accesso, con una connessione a larga banda, agli stessi contenuti disponibili quando si naviga in Internet in ambiente privato."
    Tratto da: http://www.i-dome.com/

    C'è una speranza anche per le nostre zone scoperte?
     
  2. J.Carter
    J.Carter Utente
    Registrato:
    22 Febbraio 2006
    Messaggi:
    76
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    L'idea sarebbe ottima, per quelle località come Torre Vado.

    Essendo coinvolte da turisti, si potrebbe implementare anche una versione di mappa interattiva, o servizi di informazione aggiuntivi.

    Il problema dal mio punto di vista (oltre al costo della struttura), riguarda la gestione della rete fisica (ripetitori) e della sicurezza. Inoltre bisogna garantire una connessione a banda larga, per la quale i cannoni di noleggio non sono proprio economici.

    L'idea ripeto é buona e secondo me andrebbe valutata con molta attenzione
     

Condividi questa Pagina