Alcuni Comuni perseguono la finalità di ripianare

  1. carlo madaro
    carlo madaro Utente
    Registrato:
    23 Ottobre 2005
    Messaggi:
    23
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Lo “ SPORTELLO DEI DIRITTI “ della Provincia di Lecce, la cui delega è stata assegnata all’Assessore Carlo Madaro, interviene a seguito della denuncia sporta da una cittadina leccese che si è vista notificare oltre cento multe elevate dagli ausiliari del traffico alla sua auto, ferma per un guasto sulle striscie blu. Gli operatori di Polizia Municipale non hanno badato al cartello “ auto guasta “ che era ben esposto all’interno del parabrezza ed hanno elevato contravvenzioni senza risparmio. La signora nei giorni scorsi si è rivolta allo Sportello dei Diritti, che ha predisposto tanti ricorsi dinanzi al Giudice di Pace per quante ordinanze le erano state notificate chiedendo non solo l’annullamento di tutte le multe ma anche un risarcimento del danno esistenziale per il cosiddetto danno da “ stress “. Nei ricorsi, peraltro, è stato evidenziato come il comportamento degli ausiliari e dei vigili di Lecce sia stato illegittimo perché la norma afferma che, quando un cittadino con un’azione o omissione commette più violazioni della stessa disposizione, soggiace alla sanzione prevista per la violazione più grave, aumentata sino al triplo. Ed allora la cittadina leccese ha ben pensato di ricorrere all’autorità giudiziaria contro l’ingiustificato, incomprensibile comportamento, dopo essersi rivolta a questo “Sportello”. Questa ulteriore battaglia dello “ Sportello dei Diritti “,era finalizzata a veder riconosciuto il diritto del cittadino - utente della strada – alla certezza della violazione contestata.

    Lecce, 4 marzo 2006
    L’Assessore al “Mediterraneo”
    con delega allo “Sportello dei Diritti”
    Carlo Madaro


    __________________________________________________________________________________________________www.provincia.le.it SPORTELLO DEI DIRITTI SERVIZI IMMIGRAZIONE SALENTO
    viale Marche n° 17 73100 LECCE tel.e fax 0832/342703 - e mail: c.madaro@libero.it
     
  2. nomade
    nomade Utente
    Registrato:
    6 Maggio 2005
    Messaggi:
    71
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Carissimo Signor Madaro,sono sempre Nomade e le faccio presente che seguo con molta attenzione le sue inserzioni;quello che invece non fà Lei; troppo bello!!!!!!!!!!:(
     
  3. carlo madaro
    carlo madaro Utente
    Registrato:
    23 Ottobre 2005
    Messaggi:
    23
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Grazie Nomade, è mio dovere tutelare dalle ingiustizie i cittadini di cui mi sento un fedele servitore e nel contempo adoperarmi attraverso la mia attività istituzionale a migliorare le condizioni di vita delle popolazioni salentine. Carlo Madaro
     

Condividi questa Pagina