Amara sorpresa......

  1. Giovanna
    Giovanna Utente
    Registrato:
    1 Settembre 2005
    Messaggi:
    4
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    ...per me che vengo ogni anno a Torre Vado (ormai sono 4 anni), specialmente per la splendida spiaggia libera di Posto Vecchio!
    Il bel tratto di spiaggia è ora occupato, per un tratto molto ampio, da uno stabilimento del Campeggio XXX XXXX ... e addio spiaggia libera!!
    Adesso ne rimane ben poca a disposizione dei numerosi ed agguerriti bagnanti, costretti a stare uno sopra l'altro, a dispetto del ricordo degli spazi disponibili solo l'anno scorso...
    Peraltro lo stabilimento è molto ingombrante rispetto all'effettiva presenza di utilizzatori, che possono essere solo e soltanto del campeggio di cui sopra.
    Mi è stato detto che in effetti quel tratto così ampio di spiaggia loro riservato è in concessione del campeggio da sempre, ma solo quest'anno hanno deciso di utilizzarlo, al posto di quello precedente posto verso Pescoluse. Non è possibile trovare per il campeggio uno spazio più idoneo, o magari ridurne l'enorme ampiezza, lasciando maggior spazio alla spiaggia libera?
    Un saluto da una affezionata turista, che non sa se troverà ancora spazio l'anno prossimo......
    Giovanna
     
  2. claudio
    claudio Utente
    Registrato:
    27 Luglio 2007
    Messaggi:
    3
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Spiaggis libera?

    Il fatto che la bella spiaggia libera di tutta la costa Torre Vado - Pescoluse - Torre Pali sparisce sotto gli ombrelloni fissi non è nuovo. 'E come il cancro, in cescita permanente.
    Qualche anni fa, c'era soltanto il Lido Venere e un pezzo di spiaggia attrezzata a Pescoluse, riservata al campeggio La Grotta. Poi sono arrivati gli ombrelloni del Picchio, poi delle Maldive, poi tutti i bar che noleggiano ombrelonni e lettini e che, anno dopo anno, sono sempre più numerosi. Non sono installazioni fisse ma questi ombrelloni e lettini sono installati prima la mattina lungo il mare - ai migliori posti - e portati via tardi la sera. Il risultato è lo stesso: la spiaggia libera, poco a poco, sparisce.

    La nostra famiglia viene in questa reggione dal 1991. La spiaggia libera è una delle principali ragioni. I soldi che non spendiamo sulla sabbia sono spesi nei negozi, ristoranti... Conosciamo molti turisti che vengono per questa libertà. Facciamo 3000 kilometri (andata e ritorno) per questo lusso... "gratuito". "Gratuito" tra virgolette perchè queste vacanze ci costano molto più che andare in Liguria, sulla costa romagnola o nel Veneto dove i "forfait" sono interessanti e completi. Ma non vogliamo i "forfait". Cerchiamo un'altro tipo di vacanze.

    In conclusione, se la regione non vuole limitare questa espansione, dovrà accettare un cambiamento di clientela. Cambiamento positivo? Dal punto di vista dell'economia di tutta la regione (negozi, benzinai, ristoranti...), non è sicuro.

    Noi, siamo sicuri di scegliere un'altra destinazione. E non siamo soli.

    Buone vacanze. Le nostre sono già passate (a Torre Vado - Pescoluse)

    Claudio (Svizzera)
     

Condividi questa Pagina