Aniversario Traslazione del corpo di S. Giovanni E

  1. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    2.379
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Vi riporto integralmente un email informativa pervenuta allo Staff

    Casarano, 05.05.2004

    In occasione del 30 anniversario della traslazione del corpo di San Giovanni Elemosiniere che vide protagoniste le Comunità di Casarano e Morciano di Leuca, Vi inviamo il programma dettagliato dei festeggiamenti di maggio.

    Cordiali saluti. Gruppo A.SA.G.E. (Amici di San Govanni E.)



    CITTÀ DI CASARANO
    Provincia di Lecce
    * * *
    Comitato feste patronali 2004 - Parrocchia matrice "Maria Ss. Annunziata" - Confraternita "San Giovanni Elemosiniere"

    PROGRAMMA DEI SOLENNI FESTEGGIAMENTI RELIGIOSI E CIVILI IN ONORE DEL PATRONO
    SAN GIOVANNI ELEMOSINIERE
    15 - 16 - 17 maggio 2004 (anno giovanneo)

    _________________________________________________________________________________________

    24 aprile - Inizio della "Peregrinatio joannea" nelle parrocchie cittadine. (1- Ss. Giuseppe e Pio; 2- Cuore Immacolato di Maria; 3- Sacro Cuore di Gesù; 4- San Domenico)
    10-15 maggio - Settenario di preparazione alla festività animato dai vari sacerdoti cittadini.
    Ore 18,30 - Recita del Santo Rosario.
    Ore 19.00 - Santa Messa con omelia. Al termine, recita della "Coroncina" al Santo, canto del responsorio e benedizione con la santa Reliquia.
    Riflessioni del Settenario:
    10 maggio: la Madonna;
    11 maggio: la famiglia;
    12 maggio: i sofferenti;
    13 maggio: i giovani;
    14 maggio: le diverse vocazioni.
    15 maggio - Memoria del patrocinio di San Giovanni Elemosiniere.

    Ore 8.00 - Santa Messa.
    Ore 18.30 - Recita del Santo Rosario.
    Ore 19.00 - Santa Messa solenne con panegirico in onore del Santo Patrono.
    Ore 20.15 - Tradizionale Processione "intorciata" con i simulacri dei Patroni e la partecipazione delle confraternite cittadine, le associazioni cittadine e parrocchiali, le autorità religiose, civili e militari. (itinerario: Chiesa Madre, P.tta Malta, P.tta D'Elia, Via Bonifacio IX, P.zza Martiri ungheresi, Via Mazzini, Via De Pinedo, C.so Vittorio Emanuele II, P.tta San Pietro, P.zza Indipendenza, Via Matino, C.so XX Settembre, Via Margherita di Savoia, P.zza Umberto I, Via Roma, P.zza Diaz, P.tta Malta, Chiesa).
    Alla Processione, prenderà parte una delegazione di rappresentanze religiose e civili del comune di MORCIANO DI LEUCA. Al termine, benedizione con la santa Reliquia.
    16 maggio - Sante Messe (Chiesa madre): ore 8.00, 9.30, 11, 19.

    C o n c e r t i m u s i c a l i :
    Sabato, 15 maggio
    Gran Concerto Bandistico
    CITTA' DI NOCI (M.to Prof. G. Guerrieri)
    Concerto Bandistico municipale
    CITTA' DI CASARANO (M.to Sac. T. Sabato)
    Domenica, 16 maggio
    Grande Orchestra di fiati
    CITTA' DI CONVERSANO (M.to Prof. A. Schirinzi)
    Concerto Bandistico
    CITTA DI BRACIGLIANO (M.to Prof. R. Eletto)

    L u m i n a r i e :
    Ditta L.C.D.C.
    del Cav. Cesario De Cagna di Scorrano

    G r u p p i e l e t t r o g e n i:
    Ditta Marco Costantini di Neviano

    F u o c h i p i r o t e c n i c i
    Domenica 16 maggio, ore 24.00:
    Cav. LUIGI DARIO - Casarano
    Cav. CARLO DI MUOIO - Satolla (Sa)
    Cav. DARIO COSMA - Novoli

    S a l v e p i r o t e c n i c h e
    Cav. LUIGI DARIO - Casarano

    S p e t t a c o l o m u s i c a l e
    Lunedì, 17 maggio, ore 21.30:
    NEW TROLLS in concerto

    F i e r a e m e r c a t o
    Sabato 15 maggio, ore 10.00:
    Apertura dei festeggiamenti e inaugurazione della 288a edizione della
    FIERA DI SAN GIOVANNI.

    Domenica 16 maggio, ore 6.00 - 14.00:
    GRANDIOSA FIERA DEL BESTIAME E DELL'UTENSILERIA.


    Un Saluto a Tutti
     
  2. asage
    asage Utente
    Registrato:
    14 Maggio 2004
    Messaggi:
    1
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    GLI AMICI DI CASARANO INVITANO TUTTI I MORCIANESI A PARTECIPARE AI SOLENNI FESTEGGIAMENTI IN ONORE DI SAN GIOVANNI ELEMOSINIERE CHE SI TERRANNO DAL 15 AL 17 MAGGIO.

    VI ASPETTIAMO NUMEROSI!
     
  3. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    2.379
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Un saluto a tutti,
    vorrei ringraziare il Gruppo A.SA.G.E. (Amici di San Govanni E.) sopratutto il signor Fabio per l'interessamento e l'invio di nuovo materiale che in futuro sarà soggetto anche di una rubrica in questo portale.

    ecco alcune foto ed articoli riguradanti i festeggiamenti del nostro Santo protettore a Casarano.


    La statua di San Giovanni scortata dai militari:
    [​IMG]
    38,92 KB



    I gonfaloni di Morciano e Casarano:
    [​IMG]
    28,76 KB



    La confraternita maschile:
    [​IMG]
    39,2 KB



    Processione (la Madonna della Campana):
    [​IMG]
    37,81 KB


    venditore di "cupeta":
    [​IMG]
    32,76 KB



    Il venditore di "scapece":
    [​IMG]
    29,89 KB



    Frontone in piazza Diaz (prossimamente piazza San Giovanni !):
    [​IMG]
    38,75 KB

    Allego anche qualche articolo uscito su editoriali locali.

    Dal “NUOVO QUOTIDIANO DI PUGLIA” del 11.05.2004


    La festa. Tutto è pronto per tre giorni di avvenimenti culturali e funzioni nel trentennale della traslazione delle spoglie del Santo.
    Spari, musica e riti religiosi per San Giovanni Elemosiniere
    Casarano
    "L'alba dei giorni 15 e 16 maggio sarà salutata con sparo di salve pirotecniche". Con que¬sto annuncio quasi lirico, si apre il programma dei festeg¬giamenti in onore di San Gio¬vanni Elemosiniere, Santo Pa¬trono della città, ufficializzato dal Comitato Feste Patronali. Il cartellone prevede tre giorni in¬tensi (15-16-17 maggio) di av¬venimenti culturali e funzioni religiose, particolarmente ricco in occasione del "2004 Anno Giovanneo", così proclamato dalla Comunità Ecclesiale casa¬ranese nella ricorrenza del tren¬tennale della traslazione delle spoglie del Santo. Questo, in dettaglio, il programma. Sabato 15 maggio (ore 10) apertura uf¬ficiale dei festeggiamenti con l'inaugurazione, alla presenza delle autorità civili e militari, della tradizionale Fiera del be¬stiame e dell'utensileria. Il cor¬teo muoverà da Palazzo dei Do¬menicani, la sede comunale, e dopo aver attraversato via Sol¬ferino giungerà in contrada "Botte", zona destinata alla fie¬ra. Sempre sabato, le bellissi¬me casse armoniche, situate in piazza Diaz e piazza Indipen¬denza, ospiteranno i primi due concerti bandistici: il "Città di Noci", diretto da Giovanni Guerrieri; il concerto bandisti¬co municipale "don Otello De Benedictis - Città di Casarano", diretto da don Tommaso Saba¬to. Domenica 16, svolgimento della Fiera del bestiame e dell' utensileria in contrada "Botte"; nelle pizze centrali, si esibiran¬no i concerti bandistici "Città di Conversano", diretto da An¬gelo Schirinzi, e "Città di Bra¬cigliano", diretto da Rocco Elet¬to. In serata (ore 22,30), il "Grandioso spettacolo pirotecni¬co", uno degli avvenimenti più attesi, con la partecipazione del¬le ditte "Luigi Dario" da Casa¬rano, "Carlo di Muoio" da Sa¬tolla (SA) e "Cosma Dario" da Novoli. Lunedì 17, in piazza Diaz (ore 21.30), il consueto concer¬to di musica leggera con i "New Trolls", uno dei gruppi che hanno scritto la storia della musica italiana. Le piazze e le vie centrali della città saranno addobbate dalle sfarzose lumi¬narie, curate dalla ditta "Cav. Cesario De Cagna & figli" da Maglie. C'è spazio anche per lo sport. Il comitato ha infatti organizzato, con il patrocinio della Provincia di Lecce ed in collaborazione con il Centro Sportivo Casarano, il "1° Tro¬feo S. Giovanni Elemosiniere Città di Casarano", che si terrà in piazza S. Domenico. In pro¬gramma un triangolare di palla¬volo maschile (sabato 15/5 ore 17), un torneo giovanile di basket (domenica 16/5 ore 10) e un triangola maschile di palla¬mano (lunedì l7/5 ore 18). Il programma religioso cul¬minerà con la Processione di sabato 15, dalle ore 20, subito dopo la S. Messa presso la Chiesa Matrice, con la parteci¬pazione delle Confraternite, del¬le Pie unioni, dei gruppi parroc¬chiali cittadini e delle autorità civili e militari. Quest'anno par¬teciperà una delegazione di co¬munità civili e religiose del Co¬mune di Morciano di Leuca. Una particolare segnalazione merita la brochure con il pro¬gramma dei festeggiamenti, di¬stribuita nei giorni scorsi. L'opuscolo è una sorta di "Bi¬gnami" della festa, con numero¬se curiosità, notizie storiche e foto d'epoca. Dal “NUOVO QUOTIDIANO DI PUGLIA” del 11.05.2004

    ----
    “IL GALLO” del 8 maggio

    LA CELEBRAZIONE DEL PATRONO NELL'ANNO GIOVANNEO
    Casarano e Morciano insieme per San Giovanni
    Casarano è da sempre estremamente devota al proprio Patrono San Giovanni Elemosiniere. Una devozione che si rinnova anche in questo 2004, Anno Giovanneo, con i solenni festeggiamenti che la città vivrà nelle giornate del 15, 16 e 17 maggio. II pro¬gramma religioso prevede, da lunedì 10 maggio, un settenario che culminerà, a parti¬re da giovedì 13,con un triduo predicato. Sabato 15, alle 19, alla S. Messa solenne, seguirà la Processione che porterà la statua del Santo tra le strade della città e alla quale prenderà parte anche una delegazione con le autorità civili e religiose del Comune di Morciano di Leuca. Domenica l6, Sante Messe secondo il consueto calendario festi¬vo. Come al solito, ricchissimo il programma civile. I festeggiamenti saranno aperti, alle 10 di sabato 15, con l'inaugurazione della Fiera del Bestiame. I Concerti Bandistici delle Città di Noci, Casarano, Conver¬sano e Bracigliano si alterneranno nei tre giorni nei quali uno dei momenti più spetta¬colari sarà sicuramente quello dei fuochi pirotecnici: saranno, difatti, ben tre le ditte che alle 23,30 di domenica 16 illumineranno il cielo di Casarano. Non rimarranno delusi neanche gli amanti della buona musica che ogni anno aspettano con ansia la giornata conclusiva dei festeggiamenti in onore di San Giovanni Elemosiniere, certi di trovare delle presenze di indubbio valore artistico. Alle 21,30 di lunedì 17, infatti, in piazza Diaz, saranno di scena i New Trolls e, come in ogni edizione della festa, saranno migliaia gli appassionati che, da ogni parte della pro¬vincia, giungeranno a Casarano per il tradi¬zionale appuntamento musicale di San Giovanni.
    Francesco Ria (dal “IL GALLO” del 8 maggio)

    ---

    Si ringrazia il Signor Fabio per testi e foto.


    Un saluto a tutti a presto.
     
  4. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    2.379
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Email pervenuta allo staff:


    Casarano, 10 luglio 2004 Aprono la porta del “Circolo dell’Emigrante” e vedono un’immagine di S.Giovanni Elemosiniere. Sembrava solo un fenomeno ottico, forse dovuto al caldo torrido, e invece Lucio Parrotto e Rocco Nuzzo hanno scoperto l’altro ieri una scultura del Santo Patrono della città sulla parete del locale del loro club, sito in via F.A. Astore, una delle strade principali del centro storico. Sotto lo strato di tinteggiatura e intonaco, infatti, è emersa la figura del Santo, una scultura in rilievo colorata, forse in pietra leccese, di epoca e autore ignoti.Erano passate da poco le 17, l'altro pomeriggio, quando i due ex minatori hanno tirato su la saracinesca del circolo, vedendo sulla parete bianca una figura indistinta. “Abbiamo visto subito questa immagine – racconta Parrotto – era la prima volta, dopo tanti anni che frequentiamo ogni giorno questo locale, che la vedevamo. Sono salito su una sedia per vedere meglio ed ho cominciato a toccare la figura. Continuando a toccare – continua l’ex emigrante – si è staccata un po’ di vernice e anche l’intonaco ed in quel momento ho capito che c’era qualcosa di importante”.I due soci, aiutati da Giovanni Corsano, prima con uno straccio bagnato, poi con uno scalpello sono riusciti a far emergere la scultura. Con comprensibile emozione, i due soci del circolo hanno immediatamente fatto visionare la figura a don Agostino e a don Luca, i due parroci della vicina Chiesa Matrice, i quali hanno confermato che si trattava proprio del Santo Patrono della città. La voce della scoperta di questa nuova effigie di S. Giovanni si è diffusa immediatamente e da giovedì la sede del “Circolo dell’Emigrante” è diventata meta di curiosi. Anche il sindaco, Remigio Venuti, e l’assessore alla Cultura uscente, Claudio Pedone, hanno analizzato con grande curiosità l’immagine del Santo. Secondo l’architetto Pino De Nuzzo, studioso di storia cittadina, la scultura potrebbe risalire al XVII secolo. Si tratta, però, di una stima approssimativa e solo un esperto potrebbe stimare con certezza l’epoca in cui è stata realizzata l’opera. L ’amministrazione comunale scriverà nei prossimi giorni alla Soprintendenza alle Belle Arti di Lecce per chiedere la consulenza di un esperto. La scultura in pietra del Santo potrebbe anche essere soltanto una parte di un’opera più grande che si troverebbe nell’angusto locale di via F.A.
    Astore. Si arricchisce, quindi, di un'altra immagine del Patrono, la piazza principale di Casarano che, nel suo "recinto" custodisce la famosa colonna, il quadro angolare e la statua in pietra posta sul frontone della Chiesa Matrice.

    Si ringrazia Fabio per l'informazione.


    ciao
     
  5. Logan.
    Logan. Utente
    Registrato:
    31 Marzo 2007
    Messaggi:
    6
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Pantaleo, per caso nel forum è presente la storia della chiesa di San Giovanni Elemosiniere?
     
  6. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    2.379
    Mi Piace Ricevuti:
    1
  7. Logan.
    Logan. Utente
    Registrato:
    31 Marzo 2007
    Messaggi:
    6
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Grazie, era proprio il topic che cercavo..!
     

Condividi questa Pagina