Chiese Aperte nel Salento

  1. AnnaMaria
    AnnaMaria Utente
    Registrato:
    10 Febbraio 2003
    Messaggi:
    484
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    CHIESE APERTE - XVI edizione - domenica 9 maggio 2010

    Torna la manifestazione nazionale dell'Archeoclub d'Italia, Chiese Aperte, che quest'anno arriva alla sua XVI edizione.

    Da sedici anni infatti, la seconda domenica di maggio, l'associazione Archeoclub apre al pubblico edifici sacri ed altri beni culturali chiusi da tempo, in molti casi abbandonati all'incuria e al degrado nonostante il loro
    notevole valore storico-artistico ed architettonico. Quest'anno, 51 beni culturali salentini ubicati in 31 diversi comuni delle province di Lecce e Brindisi potranno essere visitati gratuitamente.

    Molti dei monumenti fatti visitare nelle edizioni precedenti sono stati preservati dal rischio di una totale distruzione grazie a progetti (pubblici o privati) di restauro e recupero. Ciò dimostra come l'opera di sensibilizzazione dei cittadini e delle istituzioni, svolta dall'Archeoclub e da tanti volontari, abbia agevolato e stimolato la riscoperta delle antiche radici e delle valenze (religiose, artistiche) in cui essa ha trovato espressione del corso dei secoli.

    Obiettivo quindi, è anche quello di mettere in relazione tra di loro tutte
    quelle persone impegnate socialmente nell'opera di salvaguardia e valorizzazione del patrimonio storico-artistico del territorio salentino.
    Negli ultimi quattro anni si è pertanto andati alla ricerca non di chiese da tenere aperte ma di persone che per qualsiasi motivo avessero a cuore un bene
    culturale e che fossero disponibili a comunicare ai visitatori attirati dalla manifestazione storie, leggende e problemi conservativi del monumento.
    Inoltre, grazie all'adesione della CIA - Confederazione Italiana Agricoltori di Lecce dell'associazione Turismo Verde di Lecce la
    manifestazione è funzionale anche alla diffusione e promozione della conoscenza di quanto la legge prevede: le convenzioni che le pubbliche amministrazioni possono stipulare con gli imprenditori agricoli con lo scopo di favorire lo svolgimento di attività volte alla sistemazione e alla manutenzione del territorio, alla salvaguardia del paesaggio agrario e forestale, alla cura dell'assetto idrogeologico, alla promozione di prestazioni a favore della tutela delle vocazioni produttive di un determinato territorio nel quale sono collocati tali beni culturali.

    E quindi, anche quest'anno la manifestazione si configura come promozione dell'archeorete del salento, ovvero come promozione per fini di valorizzazione e fruizione turistica della miriade di beni culturali che caratterizzano il territorio salentino e che si prestano ad essere tappe di molteplici itinerari tematici per escursioni e visite guidate da fare da soli o in gruppo, a piedi, in bicicletta, a cavallo, in auto.

    FONTE IL TACCODITALIA.INFO

    ECCO i monumenti aperti nei paesi vicini a Morciano e Barbarano:

    ACQUARICA DEL CAPO (Lecce)
    1- chiesa Madonna dei Panetti, via del mare presso calvario, orario 9-12 e 15-19
    2- trappeto ipogeo, orario 9-12 , 15-19
    Comune di Acquarica del Capo
    info Mario Stasi 349 5178006 - 0833 721546 e Antonio Saracino 340 4083347

    ALESSANO (Lecce)
    3- chiesa Santo Stefano e insediamento rupestre di Macurano, strada per Novaglie, orario 11-13 e 15-18
    info 340 5667166 associazione Capo di Leuca Rurale,
    info 335 266967 azienda agrituristica "Masseria Santa Lucia", Alessano


    4- chiesa San Francesco di Paola presso Masseria del Cavalcatore, strada per Presicce, orario 10-12 e 17-19
    Legambiente "Giglio delle Dune", Salve
    info Donato Salerno 339 8702076


    CASTRIGNANO DEL CAPO (Lecce)
    12- torre di Salignano con mostra malacologica "Architetture del Mare", piazza Vicenza, Salignano, orario 18-19,30
    associazione IL CEDRO DEL LIBANO -
    info Anna Paola Carluccio 329 5653626 - 328 7797005


    PATU' (Lecce)
    35- cappella di palazzo Romano con mostra documentaria su don Liborio Romano, piazza Indipendenza
    Associazione Culturale don Liborio Romano, Associazione di Strada San Gregorio e Associazione di Strada Centro Storico, Patù;
    info Giovanni Spano 347 1221147 e Antonio De Marco 338 7441568

    36- cappella di San Nicola presso Masseria San Nicola, strada per San Gregorio
    azienda agrituristica Masseria San Nicola, Patù
    info 0833 752243 e 0833 752116,

    PRESICCE (Lecce)
    37- chiesa di Santa Maria degli Angeli, via Madonna degli Angeli, orario 9-13 e 15-19
    Associazione Fiori di Pietra e Parrocchia Sant'Andrea apostolo, Presicce
    info Pierluigi Letizia 340 507 3883 e Andrea Erroi 349 5533846


    SALVE (Lecce)
    40- chiesa santi medici Cosma e Damiano, vico san Cosimo, orario 9-12 e 16-19
    associazione Cultura e Turismo, Salve
    info Antonio Vantaggio 347 7957223

    41- cappella Madonna di Costantinopoli, Ruggiano, orario 10-12 e 17-19
    Legambiente "Giglio delle Dune", Salve
    info Donato De Giorgi e Giovanni Ponzetta 347 6651520


    TRICASE (Lecce)
    47- chiesa rupestre del Gonfalone, strada provinciale Tricase-Alessano, orario 10-12 e 15-18
    Centro Accesso Pubblico Servizi Digitali Avanzati, Tricase
    info Michele Turco 328 4224666 - 0833 777319

    48- santuario Madonna della Serra, Marina Serra
    Azienda Agrituristica Gli Ulivi, Tricase
    info Giulio Sparascio 340 5667166

    UGENTO (Lecce)
    50- chiesa di san Lorenzo, via della Luce, orario 9-13 e 17-22
    51- chiesa Madonna delle Grazie o del Priore, via delle Grazie, orario 9-13 e 17-22
    Legambiente "Fiordaliso di Zeus", Ugento
    info Angelo Minenna 349 8738689
     

Condividi questa Pagina