CONTRIBUTO REGIONALE DI 1.000 € PER L’ACQUISTO DI

  1. carlo madaro
    carlo madaro Utente
    Registrato:
    23 Ottobre 2005
    Messaggi:
    23
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Lo “Sportello dei Diritti” della Provincia di Lecce la cui delega è stata assegnata all’Assessore Carlo Madaro, informa la cittadinanza salentina ed in particolare le famiglie con a carico soggetti disabili psichici o affetti da disturbi psichiatrici che la Regione Puglia ha pubblicato il D.G.R. n. 418 del 4.4.2006 con il quale L’Ente mette a disposizione di tali soggetti un contributo pari a € 1.000,00 per l’acquisto di strumenti informatici volti a facilitare la connetività sociale di soggetti con disabilità psichica.
    L’obiettivo del seguente progetto è di avvicinare alle tecnologie del l’informazione per ridurre il rischio di esclusione sociale e per facilitare l’accesso ai servizi e-government erogati dalle Pubbliche Amministrazioni le persone che presentino disabilità psichiche ovvero disturbi psichiatrici gravi, che siano residenti nella Regione Puglia. Il progetto prevede di assegnare incentivi economici per l’acquisto di Personal Computer, intendendo l’utilizzo del PC come un fattore abilitante che, spesso, può rappresentare un utile mezzo verso l’autonomia e la comunicazione con il mondo esterno della persona con disabilità psichica o disturbi psichiatrici.
    Possono presentare domanda per l’accesso al contributo, le persone in età compresa tra i 3 e i 45 anni, residenti in Puglia da almeno sei mesi, che presentino disabilità psichica o che siano affetti da un disturbo psichiatrico,anche a carattere progressivo, con una invalidità funzionale di tipo psichico, permanente o connessa a situazioni patologiche individuabili ai sensi del D.S.M. (Diagnostic and Statisfical Manual of Mental Disorders) IV, tra quelle di seguito elencate: sindromi genetiche (Down, da X-fragile, Trisomia 18, ...), disturbo generalizzato dello sviluppo (autismo, ...), epilessia, ritardo mentale (grave o gravissimo), disturbo specifico dell’apprendimento, disturbo di mutismo selettivo, disturbo da deficit di attenzione e da comportamento dirompente, disturbo bipolare, depressione maggiore, psicosi (disturbi deliranti e dissociativi), schizofrenia. Ai fini della partecipazione del presente bando,le minorazioni, congenite o acquisite, le insufficienze mentali, i disturbi psichiatrici, anche derivanti da difetti sensoriali e funzionali, comunque riconducibili alle tipologie del D.S.M. IV, devono avere portato ad una riduzione permanente della capacità lavorativa non inferiore al 33% o, se minori di anni 18, a difficoltà persistenti a svolgere i compiti e le funzioni proprie della loro età.
    Il facsimile della domanda ed il bando sono a disposizione del pubblico presso lo “Sportello dei Diritti” della Provincia di Lecce sito in Lecce in viale Marche n. 17, dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 12.
    Lecce, 19 aprile 2006
    L’Assessore al “Mediterraneo”
    con delega allo “Sportello dei Diritti”
    Carlo Madaro

    __________________________________________________________________________________________________www.provincia.le.it SPORTELLO DEI DIRITTI SERVIZI IMMIGRAZIONE SALENTO
    viale Marche n° 17 73100 LECCE tel.e fax 0832/342703 - e mail: c.madaro@libero.it
     

Condividi questa Pagina