Costi della politica. - Risparmi per 18 milioni

  1. dsBarbarano
    dsBarbarano Well-Known Member
    Registrato:
    27 Febbraio 2006
    Messaggi:
    64
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Salve a tutti,
    sono Luca Durante.

    Vi riporto un articolo del Sole 24 ore che riguarda i costi della politica.

    Politica antisprechi. Il Sole 24 Ore loda il ministero dell'Ambiente. Il dicastero guidato da Alfonso Pecoraro Scanio ha totalizzato nel 2006 un abbattimento delle spese pari a 5 milioni di euro circa rispetto al 2005. Una cifra che rappresenta meno di un terzo di quanto ottenuto dalla complessiva riorganizzazione dei ministeri voluta dal governo Prodi.

    Ecco l'articolo:

    Il Sole 24Ore

    Costi della politica.
    Santagata presenta il consuntivo - Risparmi per 18 milioni

    Soppressi 77 comitati ministeriali (16/03/2007)

    Di Davide Colombo e Andrea Marini, Roma

    Un risparmio di circa 18 milioni di euro, per 412 commissioni "riorganizzate" e 77 enti soppressi. La cifra non è stratosferica, ma l'importanza dei tagli non è da sottovalutare: è la prima volta, dopo tante parole e altrettanti tentativi,
    che si riesce a contenere la spesa dei ministeri con un lavoro di forbici sui
    organismi interni e comitati. I numeri, inoltre, sono superiori ai 15 milioni di
    euro previsti per il 2006: siamo a quota 15,8 milioni, a cui si aggiungono i circa 1,6 milioni della riduzione extra di risorse attuata dalla Presidenza del consiglio, con la ristrutturazione dell'Alto commissariato per la prevenzione e
    il contrasto della corruzione. Oggi il ministro per l'Attuazione del Programma, Giulio Santagata, leggerà in Consiglio dei ministri la relazione che illustra i risultati del giro di vite sui comitati ministeriali, inserito nel solco tracciato dall'articolo 29 del decreto Bersani del luglio scorso, approvato con
    l'obbiettivo di conseguire economie del 30% rispetto all'anno precedente sulle spese delle Pubbliche amministrazioni. A essere cancellati con un tratto di penna sono stati enti come il Comitato nazionale per le celebrazioni di Cristoforo Colombo (Presidenza del Consiglio), la Commissione di controllo e verifica sui progetti per la ceramica (Sviluppo economico), che "morirà " il 30 giugno prossimo, e il Comitato interministeriale per l'Antartide, presso il ministero dell'Università e Ricerca. Altre realtà , invece, hanno visto ridotti i loro budget: È il caso, per esempio, del Comitato tecnico scientifico nazionale per il sughero e le Commissioni provinciali per l'accertamento dei requisiti necessari per il riconoscimento dei centri di imballaggio delle uova da consumo (entrambi al ministero per le Politiche agricole, alimentari e forestali). O, ancora, dei provvedimenti di riordino per la Commissione per il Giubileo a Roma e nel Lazio o quella per il Giubileo al di fuori del Lazio (tutte e due con sede al ministero per le infrastrutture). Gli enti soggetti a
    ristrutturazione e quelli di nuova istituzione, avranno una durata massima di tre anni e per essere confermati avranno bisogno di un provvedimento ad hoc, dopo l'accertamento del perdurare della loro utilità . Poco meno di 200 commissioni ministeriali, invece, non rientrano nell'applicazione dell'articolo 29. Si tratta degli organi di direzione, amministrazione e controllo o gli organismi istituiti per provvedimenti di urgenza per lo svolgimento di attività indispensabili.
    Il dicastero che in valore assoluto ha risparmiato di più è quello dell'Ambiente (quasi 5 milioni nel 2006 rispetto al 2005), anche se la riduzione percentuale maggiore riguarda il Commercio internazionale (-60%). Il ministero della Salute,
    invece, spicca per aver soppresso ben 16 organismi e la Pubblica istruzione per
    aver riorganizzato 60 enti. Per il 2007 e il 2008, infine, le economie previste
    nella relazione tecnica che accompagnò il decreto Bersani stimava risparmi
    ancora superiori rispetto a quelli del 2006: 42 milioni per tutti e due
    gli anni.


    La top five dei tagli
    Dati in migliaia di euro

    Ministero Risparmio
    Ambiente 4.946
    Trasporti 2.616
    Economia 1.667
    Università 1.273
    Sviluppo Economico 1.008

    Fonte: ministero per l'Attuazione del programma


    E' ancora troppo poco, ma può essere considerato un buon inizio.

    Luca Durante
     

Condividi questa Pagina