evento a Bari: GIOVANI Italiani nel mondo!!!

  1. Wtrotta
    Wtrotta Utente
    Registrato:
    28 Ottobre 2007
    Messaggi:
    1.734
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    GIOVANI ITALIANI NEL MONDO - MEETING MONDIALE DEI GIOVANI DAL 19 AL 21 GENNAIO A BARI: L'ANNO INTERNAZIONALE DEI GIOVANI PROMOSSO DALL'ONU COMINCIA DALL'ITALIA
    (2010-01-08)

    Sono 1500 diplomatici e volontari. Esperti di politica internazionale e giornalisti. Attivisti e coordinatori di reti nazionali e internazionali. Imprenditori, autorità locali e leader indigeni. Arrivano da 163 Paesi, oltre tre quarti di tutti i Paesi del mondo. Prima notizia: hanno tutti una decina d’anni di curriculum ma meno di trent’anni d’età e un obiettivo comune: costruire un programma di lavoro internazionale che nei prossimi anni li vedrà impegnati a lasciare il mondo un po’ meglio di come glielo stiamo consegnando. Seconda notizia: arriveranno presto in Italia, dove saranno i protagonisti del primo Meeting Mondiale dei Giovani, che si terrà il 19-20-21 Gennaio 2010, in Puglia. Il primo appuntamento internazionale in vista della celebrazione nell’estate prossima del 2010 come Anno dei giovani promosso dalle Nazioni Unite.

    Il Fifth World Youth Congress si terrà, infatti, dal 31 luglio al 13 agosto a Istanbul e la World Conference for Youth a Città del Messico dal 24 al 27 agosto. Quello di Bari sarà, però, il primo appuntamento internazionale in cui i delegati delle principali reti di giovani al lavoro per un futuro più sostenibile potranno presentare la propria agenda d’azione ai rappresentanti di UN Youth Programme, UNesco, UNhabitat, International Labour Organization, World Bank e Inter-American Development Bank e ad oltre 100 autorità locali, perché venga assunto nel processo in corso.

    Il Meeting è un’iniziativa promossa dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Ministero della Gioventù e dalla Regione Puglia insieme all’Agenzia Nazionale per i Giovani. Ad accogliere i ragazzi di tutto il mondo interverranno la ministro per la Gioventù Giorgia Meloni e il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola.

    Per i delegati sarà un’occasione per condividere idee ed esperienze, iniziare nuovi progetti cui dare corso insieme attraverso NMC (dall’esperanto Ni, mondlokaj civitanoj - Noi, cittadini globali-locali) il nuovo social network globale per giovani leaders (http://nimociv.org) che verrà lanciato ufficialmente a Bari. Per noi l’occasione unica di incontrarli e conoscere dalla loro viva voce come stanno costruendo concretamente un futuro migliore per i loro Paesi e per il mondo intero.

    Il Meeting ruoterà attorno a 6 lectio magistralis, agli interventi delle agenzie delle Nazioni Unite e 12 workshop tematici. Le lectio riguarderanno i temi: “prospettive e sfide per la democrazia in un mondo di città globali”; “sostenibilità ambientale come precondizione per lo sviluppo umano”; “le nuove frontiere per lo sviluppo sociale ed economico dopo la crisi della finanza globale”. I workshop ruotano intorno a 5 aree tematiche: cittadinanza, educazione, ambiente, lavoro ed economia, sicurezza e sviluppo umano. Scopo dei gruppi di lavoro è la creazione di un’agenda comune delle priorità per i prossimi anni e un piano d’azione globale-locale per raggiungere progressi concreti nella realizzazione degli Obiettivi del Millennio delle Nazioni Unite.

    NMC ospiterà anche la tappa conclusiva della campagna “Tocca a Noi” di MTV, che presenterà con un concerto le firme raccolte a sostegno di una legge di iniziativa popolare per la partecipazione dei più giovani alla vita politica ed economica del Paese.

    I delegati sono stati scelti tra le 3576 richieste arrivate da 163 Paesi di tutto il mondo: 172 dall’Argentina, 180 dal Messico, 46 dal Ghana, 40 dal Lesotho, 57 dal Sud Africa, 43 dall’India, 45 dalla Francia, 50 dalla Moldavia, 55 dagli Stati Uniti, 72 dall’Egitto. Così come non mancano rappresentanze dalle Isole Fiji, dalle Isole Salomone e Trinidad e Tobago. Oltre il 51% delle domande ricevute sono di giovani donne. In tutto i partecipanti saranno oltre 1500 di cui oltre 100 autorità locali.

    La selezione ha privilegiato i giovani promotori di azioni di cambiamento che, in primo luogo a livello locale, adottano approcci innovativi per stimolare progressi in campo politico, sociale, economico e culturale negli ambiti tematici del meeting. I delegati e i partecipanti si impegneranno a condividere nelle proprie comunità e network i risultati e le conoscenze apprese, per moltiplicarne l’impatto.

    Il percorso avviato non si fermerà a quest’incontro, ma proseguirà con analoghi appuntamenti mondiali di cadenza biennale, mentre ogni anno verrà raccolto e reso noto il feedback di ogni singolo Paese.(08/01/2010-ITL/ITNET)
     
  2. Wtrotta
    Wtrotta Utente
    Registrato:
    28 Ottobre 2007
    Messaggi:
    1.734
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    INIZIATIVA Amministrazione Casarano!!!

    Una delegazione degli staff assessorili parteciperà al primo Meeting mondiale dei giovani, in programma a Bari da domani 19 gennaio a giovedì prossimo 21 gennaio.


    Nel corso del Meeting i giovani casaranesi avranno modo di condividere la loro esperienza con i circa 1500 pari età provenienti da 163 diversi Paesi. Gli staff assessorili, composti da giovani che affiancano ogni singolo assessore, sono stati fortemente voluti dal sindaco Ivan De Masi, allo scopo di mettere il grande dinamismo dei giovani e la loro forte spinta creativa a servizio della collettività.

    Questo, oltre a valorizzare le giovani generazioni, consentirà loro di formarsi in una vera e propria “Scuola di formazione politica”. In questo modo, Casarano risulta tra i comuni più virtuosi nel delicato processo di inserimento in politica dei giovani. Il Meeting mondiale è promosso dalla Regione Puglia, dal Ministero della Gioventù e dall'Agenzia Nazionale per i Giovani. Questo straordinario evento inaugurerà nel migliore dei modi il 2010, l’anno internazionale dei giovani promosso dall’Onu. Nell’occasione, la delegazione casaranese, guidata dal giovanissimo assessore alle politiche giovanili, Giulia Tenuzzo, e dal referente del sindaco per gli staff, Fernando Rizzello, avrà modo di confrontarsi su tematiche di fondamentale importanza quali lavoro ed economia, cittadinanza, educazione, ambiente, sicurezza e sviluppo umano, democrazia, sostenibilità ambientale, sviluppo sociale ed economico.

    Al Meeting prenderanno parte, oltre ad un centinaio di autorità locali, i rappresentanti delle principali agenzie delle Nazioni Unite, UN Youth Programme, UNesco, UNhabitat, International Labour Organization, World Bank ed Inter-American Development Bank.

    Il Meeting mondiale dei giovani è la prima tappa in vista del vertice di Città del Messico, World Conference for Youth, che si svolgerà dal 24 al 27 agosto.
     

Condividi questa Pagina