Fine Di Un Ventennio ?

  1. GinoSimone
    GinoSimone Well-Known Member
    Registrato:
    9 Aprile 2011
    Messaggi:
    60
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    FINE DI UN VENTENNIO ?

    Ho sempre combattuto politicamente Berlusconi, per cui, dopo la condanna definitiva della Cassazione che lo ha dichiarato “evasore fiscale” e di cui sono soddisfatto per l'esito della sentenza, credo, di poter esprimere a testa alta e senza essere accusato di vicinanza col “nemico”, alcuni concetti critici sul comportamento elettorale degli italiani in quasi venti anni di berlusconismo e affermare quanto segue: non mi esalto per gli ultras che stazionano davanti al “Palazzaccio” di giustizia, ne' per quelli in pellegrinaggio di fronte a Palazzo Grazioli.

    Voglio sottolineare la sindrome di immunodeficienza di un “popolo” che non ha gli anticorpi per eliminare politicamente, dalla scena politica, un faccendiere ambiguo, opportunista, istrionico e che delega, delega ipocritamente, ai tribunali il lavoro sporco.

    Il “popolo”, si diletta invece, in ciò che gli riesce meglio: dividersi in feroci supporters dell'ala innocentista o colpevolista, insensibili ad ogni risvolto privato, di una sentenza di condanna pur di annegare nel tifo, il senso di inadeguatezza, il proprio fallimento davanti all'evidenza, che il plurindagato e oggi condannato Silvio Berlusconi, pochi mesi fa ha raggranellato qualcosa come dieci milioni di voti.

    E tanto per cambiare, il grillo parlante non ha capito una mazza. Il crollo del muro di Berlino sancì, la riunificazione di un popolo, mentre la condanna di Berlusconi, rischia di diventare il classico pretesto per rinfocolare una mai sopita guerra civile.
    Ma tant'è: dalle guerre c'è sempre qualcuno che trae profitto: peccato che siano molti, molti di più, quelli che hanno da rimetterci !!!

    Morciano di Leuca : 02/08/2013 gino simone