Giovanni Falcone e la lotta alle mafie

  1. AnnaMaria
    AnnaMaria Utente
    Registrato:
    10 Febbraio 2003
    Messaggi:
    484
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Diciottesimo anno dall'uccisione del Giudice Falcone, della moglie e della sua scorta.


    Diciotto anni di commemorazioni ma la verità sulla strage è ancora lontana:


    Da Repubblica "Non solo la mafia aveva interesse a eliminare Giovanni Falcone - ha detto Piero Grasso - lui non voleva combattere la mafia e l'illegalità a metà, le voleva eliminare dalle fondamenta. Voleva tagliare le relazioni tra la mafia e gli altri poteri.

    E su questo le indagini sono ancora attuali. Falcone era il nemico numero uno della mafia, ma era inviso anche a tanti centri di interesse. Era un personaggio scomodo per il suo impegno per il recupero della legalità che urtava gli interessi di troppa gente".



    Purtroppo ricordare non basta.




    La lotta alle mafie non deve essere una distaccata opera di repressione ma un movimento culturale che coinvolga tutti, ognuno di noi.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 18 Giugno 2016