I SOLITI POLITICI

  1. Avvoltoio
    Avvoltoio Utente
    Registrato:
    11 Dicembre 2004
    Messaggi:
    27
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Ogni tre anni ………
    nel bel mezzo di tagli generalizzati e di aumenti delle aliquote, addizionali comunali e regionali, servizi, eccetera, ecco che invece per qualche migliaio di persone ci sono aumenti consistenti nelle buste paghe.
    No, non sono gli operai, non sono gli impiegati, ma sono gli [V][V][V][V]onorevoli deputati e senatori a ricevere il regalo. I quali, tuttavia, non sono i soli. Con loro hanno avuto benefici i magistrati e i consiglieri regionali.

    Ecco come funziona il meccanismo.
    Nel 1965 è stata approvata una legge in base alla quale lo stipendio dei parlamentari era (ed è) agganciato a quello dei magistrati, e in particolare ai presidenti di sezione della Corte di Cassazione. Per essere ancora più chiari: lo stipendio dei parlamentari ammonta al 96% di quello dei detti magistrati, e quello dei consiglieri regionali è legato a quello dei parlamentari, in particolare a una variazione tra il 65 e il 90 per cento (inutile dire che i consiglieri regionali hanno optato per il 90%)[}:)][}:)][}:)]. Chiaro? Bene.
    Un’altra legge ha stabilito che ai suddetti magistrati vanno concessi adeguamenti triennali, perciò, siccome la catena è tale per cui se aumenti i magistrati ricevono aumenti di stipendio anche i parlamentari e i consiglieri regionali, allora si comprende come per queste categorie è tutto un aumento.

    Non è ancora finita: gli aumenti ogni tre anni comportano aumenti non solo a chi è in servizio, ma anche a quelli che in servizio non sono più e che sono in pensione.
    In sostanza, assistiamo a un’altra ingiustizia[V][V][V][V][V][V]. Per i pensionati comuni niente aumenti, per quelli di cui si sta parlando le maggiorazioni sono certe. Si parla, per i parlamentari, di circa 6000 (seimila) euro all’anno.
    Niente male, di questi tempi.
    L’ultimo adeguamento automatico è avvenuto nelle ultime settimane e, giacché c’erano, l’aumento è stato fatto partire retroattivamente dal primo gennaio 2006. Le cronache raccontano che a fine dicembre Camera e Senato, mentre preparavano il solito salasso agli italiani, hanno provveduto ad ”aggiornare” le tabelle retributive dei parlamentari stessi, per cui anche i consiglieri regionali si sono visti aumentare lo stipendio e le Regioni che avevano già approvato il bilancio, stanno cercando risorse per pagare gli aumenti dei loro stipendi.

    Alla fine, gli stipendi mensili dei parlamentari sono: euro 5.486,58 netti (indennità agganciata alla retribuzione dei magistrati), euro 4.003, 11 netti di diaria, euro 4.678,36 netti di spese di segreteria, euro 1.000 netti per viaggi, euro 258 netti per viaggi internazionali, euro 345,8 per spese telefoniche.
    Il totale netto è di 15.872,15 (quindicimilaottocentosettantadue e quindici centesimi)[:0][:0][:0][:0][:0][:0][:0].

    Una piccola precisazione: le spese ricevute per i portaborse (4.678,36) la stragrande maggioranza di deputati e senatori le tengono per sé e se pagano i portaborse lo fanno con cifre che non superano i mille euro e spesso anche in nero. Insomma, i primi a fare il pizzo (sono i deputati e i senatori stessi ad averlo ammesso) sono proprio i nostri onorevoli, a danno dei loro più stretti collaboratori. Il che è tutto dire.[:0]:([V][}:)]

    E poi parlano di contrazione della spesa pubblica e dimostra che i sacrifici, per alcuni, cioè per questa nostra classe politica, vanno sempre intesi nel senso che li debbono fare gli altri.
     
  2. charlie
    charlie Utente
    Registrato:
    28 Dicembre 2006
    Messaggi:
    35
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Poveracci guadagnano la modica somma giornaliera di €.512,00.

    Per la somma guadagnata in un giorno da questi signori,un contadino deve lavorare in media dalle 6 alle 8 ore al giorno per ben 14,6 giorni.

    Mandiamoli tutti a "Zappare" o meglio nel nostro Dialetto Salentino
    a "scarufare terra" perchè zappare è una grande qualità sia per i contadini passati che per quelli presenti e futuri,ma non di certo per loro.

    Comunque Avvoltoio dovremmo disertare tutti le urne,e proporre questi mandati col no profit.

    Quante poltrone rimarrebbero vuote.

    Potrebbero dirci Grazie.:(:(:(:(:(:(:(:(:(:(:([:
    (!]:(:(:(:(:(:(:(:(:(:(:(:(:(!]:(:(:(:(:(:(:(:(:(:(:(:(:(:(

    Saluti Avvoltoio.
     
  3. Avvoltoio
    Avvoltoio Utente
    Registrato:
    11 Dicembre 2004
    Messaggi:
    27
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    charlie
    hai ragione da vendere ,
    ma sembrano intoccabili , perchè c'è ancora qualcuno che crede che sia una questione di schieramento ( poveri illusi ) [:0][:0].
    ma mi <chiedo se quando sono contrari sulle decisioni che riguardano il Popolo non sia tutta una gran farsa televisiva , una gag montata ad arte per poi essere semplicemente ,indistintamente , tutti complici quando discutono dei loro privilegi ed interessi.:(:(:([V][V][V]
     

Condividi questa Pagina