IL DIRITTO DEI CONSUMATORI AL CAMBIO DI ASSEGNI NO

  1. carlo madaro
    carlo madaro Utente
    Registrato:
    23 Ottobre 2005
    Messaggi:
    23
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Lo “ SPORTELLO DEI DIRITTI “ della Provincia di Lecce, la cui delega è stata assegnata all’Assessore Carlo Madaro, interviene a seguito delle denunce sporte da alcuni cittadini che si sono visti negare il diritto al cambio di assegni “non trasferibili” da parte di filiali delle stesse banche emittenti e per piccole somme. L’ingiustizia è tanto più palese in virtù del fatto che solo i possessori di conti correnti bancari hanno la possibilità di vedere incassato l’assegno. Chi invece non intrattiene rapporti con le banche è costretto, suo malgrado, ad aprire un rapporto bancario per quello strettissimo periodo dell’incasso dell’assegno, evidentemente solo a vantaggio dell’istituto di credito con altissimi costi di gestione e chiusura.
    Questo almeno secondo la Banca Popolare di Novara, filiale di Lecce, che ha respinto il diritto di due cittadini che per puro caso, si sono ritrovati in contemporanea a fronteggiare il risoluto diniego degli addetti e del direttore di banca che si rifiutavano di pagare gli assegni adducendo la mancata conoscenza personale e l’assenza di un conto corrente presso la stessa banca, pur in presenza di un valido documento d’identità e di persone disponibili ad attestarla. Neanche l’intervento di una pattuglia della P.S. ha ammorbidito le posizioni degli addetti alla banca. Ed allora i due cittadini hanno ben pensato di sporgere formale denuncia contro l’ingiustificato, incomprensibile comportamento, dopo essersi rivolti a questo “Sportello”.
    Lo “Sportello dei diritti” ha già avviato le procedure per informare del gravissimo episodio la “Banca d’Italia” e l’ABI, per risolvere questo annoso problema che vede coinvolti gli indifesi cittadini e si attiverà affinché sia disposto l’immediato pagamento di quanto dovuto.
    Lecce, 21 febbraio 2006
    L’Assessore al “Mediterraneo”
    con delega allo “Sportello dei Diritti”
    Carlo Madaro

    __________________________________________________________________________________________________www.provincia.le.it SPORTELLO DEI DIRITTI SERVIZI IMMIGRAZIONE SALENTO
    viale Marche n° 17 73100 LECCE tel.e fax 0832/342703 - e mail: c.madaro@libero.it
     

Condividi questa Pagina