La Puglia per le Donne, il Bando della Regione Puglia

  1. AnnaMaria
    AnnaMaria Utente
    Registrato:
    10 Febbraio 2003
    Messaggi:
    484
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    “La Puglia per le Donne”, Bando pubblico premio di Laurea a tre laureate pugliesi

    I Edizione Il Bando prevede l’assegnazione di tre distinti premi di laurea, dall’importo di 5.000,00 euro

    In occasione dell’8 marzo, la Consigliera di Parità Regionale Serenella Molendini insieme all’Assessora al Welfare, Elena Gentile, presentano un Bando pubblico per l’assegnazione del Premio di Laurea “La Puglia per le donne”, destinato a 3 studentesse residenti in Puglia – laureate nelle Università pugliesi che abbiano svolto tesi di laurea specialistica in tema di politiche di genere. Ancora una volta intendiamo valorizzare il talento e le competenze femminili, premiare il merito delle donne e sostenere la ricerca accademica sulle politiche di genere, dando un sostegno concreto alle giovani laureate. Il Bando prevede l’assegnazione di tre distinti premi di laurea, dall’importo di 5 mila euro cadauno e la possibilità di effettuare uno stage presso l’Ufficio della Consigliera di parità per sei mesi.

    Possono partecipare al concorso le laureate che abbiano discusso un tesi di laurea specialistica ( o triennale per il corso di laurea in scienze della comunicazione) entro il 31 dicembre 2010 e comunque non antecedenti al 31.12.2008 sulle seguenti tematiche:

    a) “Occupazione femminile - mercato del lavoro”- Facoltà di Economia
    b)”Discriminazioni di genere/parità retributiva/tutela della maternità” – Facoltà di Giurisprudenza.

    c) “Donne e stereotipi di genere nella comunicazione” - Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione.

    La domanda di partecipazione dovrà pervenire entro il 25 marzo 2011 e può essere presentata brevi manu o inviata a mezzo raccomandata postale con avviso di ricevimento a: Regione Puglia Ufficio della Consigliera di Parità – via Gobetti, 26 70125 Bari

    Per il ritiro di copia del bando e dello schema di domanda di partecipazione al concorso le interessate possono rivolgersi presso l’Ufficio della Consigliera di Parità, Via Gobetti, n° 26, Bari - referente Sig. Maria Murro – telefono: 080/5406451.

    Il bando verrà, inoltre, inserito sul sito della Regione Puglia a partire dal 10 marzo: www.regione.puglia.it ed inviato, per la pubblicizzazione, ai Comitati di Pari Opportunità delle Università Pugliesi.

    fonte:sudnews
     

Condividi questa Pagina