Lecce-Fiorentina: Giacomazzi: 'Senza paura'

  1. RedVar
    RedVar Well-Known Member
    Registrato:
    13 Agosto 2009
    Messaggi:
    69
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Al Lecce è da anni un punto di riferimento: Guillermo Giacomazzi è una bandiera del club di Semeraro. 'Senza dubbio non abbiamo iniziato bene, al di là della grande squadra che abbiamo affrontato, piena di campioni, che sarà ulteriormente rafforzata da Robinho ed Ibra - ha spiegato il 33enne argentino intervenendo a Radio Toscana -. Domenica scorsa abbiamo giocato con cinque esordienti in serie A, commettendo errori grossolani. Diciamo che la prima giornata ci è servita come assaggio della categoria. Ora sono arrivati dei ragazzi per arricchire la rosa, come Di Michele e Jeda, che ci daranno esperienza e daranno maggior peso offensivo'.
    'La Fiorentina è un'ottima squadra, che negli anni ha dimostrato di essere di livello in Champions League - ha aggiunto Giacomazzi -. Nell'ultimo anno, con una rosa non quantitativamente importante, ha pagato fin troppo gli impegni in Europa. Ora mancano Mutu, Jovetic, ma ho visto Fiorentina-Napoli: vengono da un grande secondo tempo. Noi dobbiamo evitare di farli giocare, perchè loro, come tutte, hanno dei difetti che possiamo sfruttare. Montolivo mi piaceva fin dai tempi dell'Atalanta, quando giocava con Pazzini. Ha avuto personalità nel passare da Bergamo a Firenze, giocando sempre a buoni livello, pur con una concorrenza interna sempre molto alta. Ora è un big del calcio italiano, è un nazionale, è una mezz'ala che ha trovato il suo posto davanti alla difesa. In vista di domenica mi preoccupano Gilardino, a cui non puoi lasciare un metro, e un elemento di qualità come D'Agostino, ma il Lecce non deve avere paura'.

    Fonte: CalcioMercato
     

Condividi questa Pagina