Ministero della Difesa Concorso Vfp4

  1. Wtrotta
    Wtrotta Utente
    Registrato:
    28 Ottobre 2007
    Messaggi:
    1.734
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Scadenza per la 1^ immissione 14 novembre per la 2^ immissione 31 Marzo 2012

    Concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento per l'anno 2012, di 3756 volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP 4) nell'Esercito, nella Marina, compreso il Corpo delle capitanerie di porto, e nell'Aeronautica.

    E' indetto, per il 2012, un concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di 3756 volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP 4) nell'Esercito, nella Marina militare e nell'Aeronautica militare, riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) in servizio, anche in rafferma annuale, o in congedo per fine ferma, appartenenti ai sottoindicati blocchi di incorporazione ed in possesso dei requisiti di cui al successivo articolo 2. I posti a concorso sono cosi' suddivisi:

    a) 2900 posti nell'Esercito ripartiti nelle seguenti immissioni:

    1) 1450 posti nella 1^ immissione. La domanda di partecipazione per la 1^ immissione puo' essere presentata dai VFP 1 incorporati con il 1° e 2° blocco 2011, nonche' dai VFP 1 in servizio (anche se precedentemente congedati per fine ferma prefissata di un anno), in rafferma o in congedo per fine ferma, incorporati con il 1° e 2° blocco 2010, 1° e 2° blocco 2009, 1° e 2° blocco 2008, 1° e 2° blocco 2007, nonche' con il 1°, 2° e 3° blocco 2006 e con il 1°, 2° e 3° blocco 2005.

    2) 1450 posti nella 2^ immissione. La domanda di partecipazione per la 2^ immissione puo' essere presentata dai VFP 1 incorporati con il 3° e 4° blocco 2011, nonche' dai VFP 1 in servizio (anche se precedentemente congedati per fine ferma prefissata di un anno), in rafferma o in congedo per fine ferma, incorporati con il 3° e 4° blocco 2010, 3° e 4° blocco 2009, 3° e 4° blocco 2008, 3° e 4° blocco 2007, nonche' con il 4° e 5° e 6° blocco 2006 e con il 4°, 5° e 6° blocco 2005, dal 1° marzo 2012 ed entro il termine perentorio del 31 marzo 2012;

    b) 356 posti nella Marina militare, di cui 314 per il Corpo equipaggi militari marittimi (CEMM) e 42 per il Corpo delle capitanerie di porto (CP), ripartiti nelle seguenti immissioni:

    1) 178 posti, di cui 157 per il CEMM e 21 per le CP, nella 1^immissione. La domanda di partecipazione per la 1^ immissione puo' essere presentata dai VFP 1 incorporati con il 1° blocco 2011, 1° e 2° incorporamento, e 2° blocco 2011, 1° incorporamento, nonche' dai VFP 1 in servizio (anche se precedentemente congedati per fine ferma prefissata di un anno), in rafferma o in congedo per fine ferma, incorporati con il 1° blocco 2010, 1° e 2° incorporamento, e 2° blocco 2010, 1° incorporamento, 1° blocco 2009, 1° e 2° incorporamento, e 2° blocco 2009, 1° incorporamento, 1° blocco 2008, 1° e 2° incorporamento, e 2° blocco 2008, 1° incorporamento, 1° blocco 2007, 1° e 2° incorporamento, e 2° blocco 2007, 1° incorporamento, nonche' con il 1° blocco 2006, 1° e 2° incorporamento, e 2° blocco 2006, 1° incorporamento, e con il 1°, 2° e 3° blocco 2005.
    2) 178 posti, di cui 157 per il CEMM e 21 per le CP, nella 2^immissione. La domanda di partecipazione per la 2^ immissione puo' essere presentata dai VFP 1 incorporati con il 2° blocco 2011, 2° incorporamento, e 3° blocco 2011, 1° e 2° incorporamento, nonche' dai VFP 1 in servizio (anche se precedentemente congedati per fine ferma prefissata di un anno), in rafferma o in congedo per fine ferma, incorporati con il 2° blocco 2010, 2° incorporamento, e 3° blocco 2010, 1° e 2° incorporamento, 2° blocco 2009, 2° incorporamento, e 3° blocco 2009, 1° e 2° incorporamento, 2° blocco 2008, 2° incorporamento, 3° blocco 2008, 1° e 2° incorporamento, 2° blocco2007, 2° incorporamento, e 3° blocco 2007, 1° e 2° incorporamentononche' con il 2° blocco 2006, 2° incorporamento, 3° blocco 2006, 1° e 2° incorporamento, e con il 4°, 5° e 6° blocco 2005, dal 1° marzo 2012 ed entro il termine perentorio del 31 marzo 2012;

    c) 500 posti nell'Aeronautica militare ripartiti nelle seguentiimmissioni:

    1) 250 posti nella 1^ immissione. La domanda di partecipazione per la 1^ immissione puo' essere presentata dai VFP 1 incorporati con il 1° blocco 2011, nonche' dai VFP 1 in servizio (anche se precedentemente congedati per fine ferma prefissata di un anno), in rafferma o in congedo per fine ferma, incorporati con il 1° blocco 2010, 1° blocco 2009, 1° e 2° blocco 2008, 1° e 2° blocco 2006, nonche' con il 1° e 2° blocco 2005.

    2) 250 posti nella 2^ immissione. La domanda di partecipazione per la 2^ immissione puo' essere presentata dai VFP 1 incorporati con il 2° blocco 2011, nonche' dai VFP 1 in servizio (anche se precedentemente congedati per fine ferma prefissata di un anno), in rafferma o in congedo per fine ferma, incorporati con il 2° blocco 2010, 2° blocco 2009, 3° blocco 2008, 3° blocco 2006 e con il 3° blocco 2005, dal 1° marzo 2012 ed entro il termine perentorio del 31 marzo 2012.

    3. I concorrenti che desiderano partecipare al reclutamento per una Forza armata diversa da quella di provenienza dovranno presentare domanda facendo riferimento alla corrispondente immissione prevista per la Forza armata nella quale hanno svolto la ferma in qualita' di VFP 1 (es.: un VFP 1 che ha prestato servizio in Marina militare che deve partecipare alla 1^ immissione nella Marina militare puo' partecipare alla 1^ immissione nell'Esercito o nell'Aeronauticamilitare. Se, invece, deve partecipare alla 2^ immissione nella Marina, puo' partecipare alla 2^ immissione nell'Esercito onell'Aeronautica militare).

    4. Il 10% dei posti disponibili per ciascuna Forza armata e' riservato alle seguenti categorie previste nell'articolo 702 del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66: diplomati presso le scuole militari; assistiti dall'Opera nazionale di assistenza per gli orfani dei militari di carriera dell'Esercito; assistiti dell'istituto Andrea Doria, per l'assistenza dei familiari e degli orfani del personale della Marina militare; assistiti dell'Opera nazionale figli degli aviatori; assistiti dell'Opera nazionale di assistenza per gliorfani dei militari dell'Arma dei carabinieri; figli di militari deceduti in servizio. In caso di mancanza, anche parziale, dicandidati idonei appartenenti alle suindicate categorie di riservatari, i relativi posti saranno devoluti agli altri concorrenti idonei, secondo l'ordine della relativa graduatoria di merito.

    5. Per VFP 1 in servizio si intendono i volontari in ferma prefissata di un anno (anche in rafferma annuale), ancorche' precedentemente congedati da altra ferma prefissata annuale, in servizio presso comandi e/o enti dell'Esercito, della Marina militare e dell'Aeronautica militare alla data di presentazione della domanda di partecipazione al concorso. Ai fini del presente bando non e' considerato militare in servizio il concorrente che, alla medesima data, presti servizio nelle Forze di completamento. I concorrenti in servizio quali VFP 1, che sono stati precedentemente congedati da altra ferma prefissata annuale, dovranno presentare domanda di partecipazione alle sopraindicate immissioni per il proprio blocco di appartenenza quali VFP 1 in servizio e non quali VFP 1 appartenenti al blocco dal quale sono stati precedentemente congedati.

    6. Per VFP 1 in congedo si intendono i volontari in ferma prefissata di un anno (anche in rafferma annuale) che sono stati posti in congedo e che vi permangono alla data di scadenza di presentazione della domanda di partecipazione al concorso.L'eventualita' che il concorrente, alla suddetta data, sia stato successivamente richiamato nelle Forze di completamento non rileva ai fini della variazione della suddetta posizione di congedo. Se, successivamente al collocamento in congedo quali VFP 1, i volontari sono stati ammessi ad un'ulteriore ferma prefissata di un anno, essi dovranno produrre domanda di partecipazione al concorso secondo le modalita' previste per i militari in servizio al seguente articolo 3,comma 1, lettera c). I concorrenti in congedo quali VFP 1, che sono stati precedentemente congedati da altra ferma prefissata annuale, dovranno presentare domanda di partecipazione alle suindicate immissioni quale VFP 1 appartenente all'ultimo blocco dal quale sono stati congedatiper fine ferma.

    7. I concorrenti in servizio che risultano, da dichiarazione del comando di corpo, impossibilitati all'effettuazione della selezione culturale perche' impiegati alla data prevista di svolgimento della stessa in operazioni fuori dal territorio nazionale o in attivita' operativa a bordo di unita' in navigazione, saranno ammessi alla selezione culturale ed agli eventuali accertamentifisio-psicoattitudinali relativi alla prima immissione utile.

    8. Si applicano le disposizioni di cui al precedente comma 7 anche ai concorrenti che, avendo gia' prodotto domanda di partecipazione per le immissioni previste dal precedente analogo bando di concorso, non hanno potuto effettuare la prova di selezione culturale in quanto impiegati, a suo tempo, in operazioni fuori dal territorio nazionale o in attivita' operativa a bordo di unita' in navigazione.

    9. Nei casi accertati di personale che, nell'adempimento di attivita' operative svolte sia sul territorio nazionale che all'estero, ha riportato ferite/lesioni determinanti assenza dal servizio per un periodo superiore a 90 giorni alla data di scadenza del termine di presentazione della domanda di partecipazione al concorso, l'Amministrazione della difesa valutera' l'eventualita' di assicurare la partecipazione del suddetto personale alla procedura concorsuale nei modi e nei tempi da essa stabiliti.

    10. Non e' consentita, pena l'esclusione dal concorso, la partecipazione al concorso per piu' Forze armate e/o a piu' immissioni previste dal presente bando.

    11. Resta impregiudicata per l'Amministrazione della difesa la facolta' di revocare il presente bando di concorso, modificare il numero dei posti, annullare, sospendere o rinviare lo svolgimento delle attivita' previste dal presente concorso o le ammissioni alla ferma prefissata quadriennale dei vincitori, in ragione di esigenzeattualmente non valutabili ne' prevedibili, ovvero in applicazione di leggi di bilancio dello Stato o finanziarie o di disposizioni di contenimento della spesa pubblica. In tal caso, l'Amministrazione della difesa provvedera' a dare formale comunicazione mediante avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - 4ª serie speciale.
     

Condividi questa Pagina