nuove idee, proposte, consigli o progetti rivolti alla prossima amministrazione del Comune di Morcia

  1. socrate
    socrate Active Member
    Registrato:
    19 Aprile 2008
    Messaggi:
    37
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Ma c'e' guerra?

    Gli schieramenti????? il Popolo?????? Che paese a?
    Comu ve piacene le guerre a?:mad:
     
  2. socrate
    socrate Active Member
    Registrato:
    19 Aprile 2008
    Messaggi:
    37
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Fischia il vento.....infuria la bufera...

    ....fischia il vento...infuria la bufera....
    coraggio guerriglieri........armiamoci...e.....PARTITE
     
  3. Wtrotta
    Wtrotta Utente
    Registrato:
    28 Ottobre 2007
    Messaggi:
    550
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Caro Socrate

    caro socrate ti ricordo che morciano è il paese dei Tadduti?
    E quindi i Morcianesi leggendari Guerriglieri ....
    :)
     
  4. socrate
    socrate Active Member
    Registrato:
    19 Aprile 2008
    Messaggi:
    37
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Taddutu???

    ...Meiu...taddutu....ca'....fessa!
     
  5. Wtrotta
    Wtrotta Utente
    Registrato:
    28 Ottobre 2007
    Messaggi:
    550
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    certo

    Quello sicuramente .... ed io sono fiero di essere Tadduto
     
  6. Alida
    Alida Utente
    Registrato:
    24 Maggio 2005
    Messaggi:
    60
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Scusate ma il problema non è che le buche siano sempre li, anzi meglio cosi ! E come le rittoppano che è scandaloso e peggio di prima!!!! E scommetto che quelli che fanno quel lavoro (se si puo chiamare cosi) sono anche pagati! Ecco dove vanno i soldi...
     
  7. socrate
    socrate Active Member
    Registrato:
    19 Aprile 2008
    Messaggi:
    37
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Dove?

    Dove sono finiti i soldi? Nelle buche?
    Tu pensi ci siano piu' soldi nei comuni o buche nelle strade?:(:(:(
     
  8. socrate
    socrate Active Member
    Registrato:
    19 Aprile 2008
    Messaggi:
    37
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Cara Alida

    Cara Alida,
    vedi;a stupirmi,meravigliarmi,non e' tanto la buca per le strade,la strada dissestata,il lampione che non si accende.
    Mi meraviglia la nostra miseria,la miseria della politica!
    Cara Alida,finche' ci sono illustri personaggi ex onorevoli, pensionati a vita,di un paese attaccato al nostro che pensavo ultimamente si dedicasse solo allo shopping di case e terreni sparsi qua e la' tra pescoluse Patu' San Gregorio e Morciano dopo aver preso per il sedere migliaia e migliaia di elettori in nome della classe operaia ma che ancora ha il potere di decidere chi candidare alla Provincia;
    saremo pieni di buche nella coscienza,saremo sempre piu' soli,magari guerriglieri Tadduti,ma anche un po',Fadduti!
    E se molti decidessero di non votare affatto,non mi meraviglierei se questo
    servisse a mandarlo via,una volta per tutte.
    ....Avanti o Popolo.....:eek:
     
  9. FraBo
    FraBo Utente
    Registrato:
    14 Settembre 2007
    Messaggi:
    48
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    pensiero personale

    Ma se non si vota e quindi non si partecipa non si creano le condizioni per mantenere lo status quo?

    La rivoluzione non si fa con l'astensione e se tali personaggi si vogliono mandare a casa sarebbe giusto impegnarsi e trovare nel voto e nella fiducia a persone più capaci il modo di farlo...ti posso assicurare che di gente nuova, capace ed in gamba in giro ce n'è...con l'antipolitica si fa solo il gioco dei potenti.

    Abbiamo davvero la possibilità di voltare pagina, di affidarci ad un vento nuovo e di respirare finalmente...facciamolo quindi...partecipiamo, non asteniamoci!!
     
  10. socrate
    socrate Active Member
    Registrato:
    19 Aprile 2008
    Messaggi:
    37
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Belle le tue parole

    Belle le tue parole Frabo,sagge,giovani,
    adesso purtroppo non ho tempo;
    devo lavorare per poter fare domani,un po' di spesa per la famiglia.
    Non fraintendere;non intendo lo shopping di case e terreni a cui facevo riferimento ieri,,intendo generi di prima necessita'!Mangiare.Sopravvivere.
    Stasera ti rispondero'! Ti saluto con amicizia anche se non ti conosco.:eek:
     
  11. socrate
    socrate Active Member
    Registrato:
    19 Aprile 2008
    Messaggi:
    37
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Che Guevara non Colaninno

    Buon giorno Frabo,
    scusami se ti rispondo oggi ma ieri ero troppo stanco da poter pensare alla politica.
    Mi parli di Status quo? E come si fa',quando manca lo Stato qua'? Anche a prposito del 25 Aprile?
    Come ti spieghi caro amico che da quanto intuisco scrivi dalla lontana e bella Bologna,il passaggio del nostro presidente della Provincia,dal Pd al Pdl? Sono episodi gravi questi? Si? o No?
    Sai cosa succede?
    Che la destra in questo paese fa' la sinistra e la sinistra la destra!
    Mentre noi a due mesi delle elezioni facciamo il Totocandidato con doppio salto di schieramento non proponendo un c...o per risolvere i problemi della gente sotto questi tempi di crisi;Berlusconi fa il geniale e porta il G8 a L'aquila.
    E poi ci lamentiamo delle sconfitte?
    Noi saremmo dovuti essere in prima linea con le proposte;lui propone il G8 a L'Aquila?Bene!
    Noi proponiamo il Concilio Vaticano 3° a Teramo!
    Invece no! Noi discutiamo delle candidature,anzi,ce le facciamo pure imporre da chi ha rovinato la nostra storia!
    Lo so che involontariamente faccio dell'antipolitica caro Frabo,lo so che ci sono le persone valide,ma quelle, le fanno contare poco! La realta mio caro amico e' che sognavamo Che Guevara e ci ritroviamo i Roberto Colaninno (Maestro di shopping)
    Buon 25 Aprile a tutti
    (Festa di liberazione dell'Iitalia dall'occupazione Nazifascista)
     
    Ultima modifica di un moderatore: 29 Ottobre 2018
  12. tovito78
    tovito78 Member
    Registrato:
    1 Aprile 2009
    Messaggi:
    7
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    sono pienamente daccordo con te.....però caro socrate non bisogna fare di tutta l'erba un fascio.... adesso cerchiamo di dare spazio alle nuove proposte giovani x migliorare il nostro paese che purtroppo e stato azzannato da quella gente che non a fatto altro che raccogliere fiche x il suo panaro....
     
  13. socrate
    socrate Active Member
    Registrato:
    19 Aprile 2008
    Messaggi:
    37
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Il coraggio di rompere

    Buon giorno a tutti!
    Buon giorno Totovito,mi ripeto,
    sono daccordo in pieno con voi tutti che qualcuno che meriti considerazione c'e'!
    Magari legge su questo forum,magari scrive su questo forum quando ha qualcosa da scrivere e magari e' coinvolto in prima persona.
    E' sarebbe anche bello se prima o poi,quando le regole gerarchiche di questa politica patriarcale, verranno meno,prendesse "chiaramente" le distanze da certi personaggi che a mio modo di vedere non fanno bene all'immagine di nessuno che possa considerarsi "il nuovo"!
    Ma capisco il momento delicato e non pretendo cosi' tanto!
    Caro Totovito,le fiche non le hanno solo raccolte,ma se le sono pure mangiate,cu'.....tuttu...lu..panaru! :(
     
  14. FraBo
    FraBo Utente
    Registrato:
    14 Settembre 2007
    Messaggi:
    48
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    "Chi vuol muovere il mondo prima muova se stesso"

    Socrate, non posso che dare ragione all'aspra critica nei confronti della sinistra o presunta tale degli ultimi tempi. L'analisi è chiara ed impietosa, non si riesce a rispettare uno dei pilastri dell'ideologia di sinistra: il rapporto strettissimo con l'elettorato. Al contrario, molti elettori che credevano nel sogno di una politica davvero al servizio del cittadino sono ora delusi, amareggiati quasi disgustati da ciò che adesso la sinistra rappresenta.

    La nostra sconfitta è stata creata dalla nostra presunzione, dall'aver sottovalutato una figura al passo coi tempi come Berlusconi, dal non aver compreso come il tessuto sociale stesse rapidamente cambiando e quanto il modo di approcciarsi all'elettorato fosse una delle principali questioni da affrontare. Berlusconi è un bravissimo venditore, sa quali parole e quali argomenti fanno più presa sulla gente, è riuscito a trasformare un'ideologia liberale d'elite in un partito di massa, è riuscito a farsi accettare dal popolo anche se col popolo non c'entra nulla.

    Berlusconi è riuscito in poche parole a capire quanto il popolo italiano fosse ignorante e quanto fosse facile manipolarlo attraverso quasi tutti i mezzi di comunicazione, il nostro (anzi il loro) premier vince con la capacità e l'anomala possibilità di comunicazione che si è creato in questi anni e non con i fatti, dandoci l'illusione di una nazione perfetta nel momento in cui mai si era vista un'Italia così schifosa.

    Tutto questo la sinistra non l'ha capito o l'ha capito troppo tardi, ora si vuole portare avanti un partito moderno e progressista come il Pd senza capire che il Pdl si è ormai definitivamente appropriato di quesi nobili aggettivi. Credo che serva un bel passo indietro, un ritorno alle origini nell'ideologia e nella disciplina di partito, capire bene quali sono le idee che si vogliono portare avanti, schierarsi, prendere posizione su ogni argomento e soprattutto riconquistare la gente!!! Mi viene il voltastomaco solo a pensare che lo schieramento in grado di spostare le masse sia una destra furba, populista, che sfrutta il popolo solo per i benefici di un'oligarchia saldamente organizzata, mediaticamente fascista e spietatamente anticostituzionale.

    Da elettore vorrei vedere i politici più anziani essere al servizio del partito e non del proprio egocentrismo, mi piacerebbe vederli di fianco ai giovani di buone speranze che troppo spesso sono mandati allo sbaraglio in pasto ad avversari molto più scaltri e preparati, mi piacerebbe davvero un partito nuovo, moderno ma che non si distacchi da quel modo genuino di fare politica che ha contraddistino le battaglie della sinistra, con fermezza, coerenza, ponendo al primo posto l'elettore come si mette al primo posto un famigliare, coinvolgendo l'elettorato nell'idea di impegno, di lotta, di rivoluzione culturale contro un modo di pensare ed agire che in Europa rende l'Italia un paese anomalo...senza lotta non ci può essere cambiamento.

    Per queste speranze non voglio abbandonare il mio interesse nella politica e non voglio affidarmi all'astensionismo dilagante, a Grillo e ai suoi vaffa.. voglio ancora illudermi che ci sia una rinascita all'interno della scena politica, forse perchè sono più o meno giovane e non ho ancora voglia di arrendermi...Saluti

    p.s. è impressionante come la scena politica nazionale si possa facilmente confrontare con la nostra situazione politica locale...5 anni fa una vittoria maturata dal malcontento e da facili promesse, da una grande abilità comunicativa insommma..e adesso l'attesa e la speranza della rinascita, del nuovo, di idee giovani e convincenti...in questo si che mi sento di gridare: Avanti o popolo!!! (morcianese e barbaranese)...
     
  15. socrate
    socrate Active Member
    Registrato:
    19 Aprile 2008
    Messaggi:
    37
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Bello! daccordo in tutto

    Ho appena letto frabo,
    sono daccordo in tutto,non dissento in niente,proprio daccordo.
    Ora finisco di cenare nonostante l'ora tarda e spero di risponderti meglio nonostante appunto la pensi esattamente come te!
    E' un momento duro! Piove e no ne face scappare le "Patate"
    E se non si scappano le patate ,non si fa "Shopping";
    (sempre quello per la sopravvivenza) .
    Oggi ho appreso che la festa della polizia si terra' a L'Aquila,
    i giochi del Mediterraneo rappresentati dai soliti Pescante e Carraro (un po' come l'eterno Fazio alla banca d'Italia)
    pure a L'Aquila,
    il Papa va' l'Aquila.
    Vuoi vedere che scherzavo ed alla fine si fa pure il concilio Vaticano terzo a l'Aquila?
    Una puntata di Porta a Porta gia' l'hanno fatta!
    Un saluto.:p
     
  16. Alida
    Alida Utente
    Registrato:
    24 Maggio 2005
    Messaggi:
    60
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Politica, sempre politica

    Cari,
    mi rattrista ancora una volta dover ammettere e costatare che tutto gira attorno alla politica,siamo passati da "buchi" sulle strade a riflessioni politiche...non credo alla politica ma soltanto nelle persone e all'impegno di ogni individuo per la collettività (esiste ancora..?). Sarò sicuramente ingenua ma ci credo ancora... Una volta Kennedy disse "non pensate a quello che il vostro paese puo fare per voi ma a quello che voi potreste fare per il vostro paese". Bè, io credo che quelli che riempiono le buche potrebbero farlo meglio (scusate sono molto terra a terra...) !!!
     
  17. socrate
    socrate Active Member
    Registrato:
    19 Aprile 2008
    Messaggi:
    37
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Kennedy ed il buco

    E' vero Alida,non so darti torto,
    e' purtroppo la politica che regola tutte le cose del mondo ed in particolare di questa Nazione.
    E' la Politica che decide l'assunzione di un professionista che sia uno specialista medico,un giudice,un diretore di banca!
    E' la politica che controlla il nostro sistema di informazione;vedi giornali,televisioni.
    E' la politica che controlla l'economia,la finanza.E' la politica che controlla
    l'istruzione dei nostri figli.
    E' la politica che influenza lo spettacolo.La politica nello sport con le massime cariche di coni,federcalcio,uefa.
    E' la Politica che decide se devi vivere o morire (vedi Eluana).
    Chi ha voluto uscire fuori dagli schemi (vedi Kennedi) che tu hai menzionato,ha fatto una fine non tanto allegra.Stessa sorte e' toccata
    a Falcone e Borsellino quando hanno cominciato a scoprire gli intrecci tra mafia e politica.
    E' vero Alida E' importante riempire le buche ma non vorrei caricare i nostri amministratori attuali e futuri ,di incarichi cosi' gravosi!
    Lasciamoli respirare un attimo.Illudiamoli che ci sono problemi meno importanti come valorizzare la nostra Marina di Torre Vado,o creare spazi verdi per far giocare i nostri bambini ..........etc etc....
    Un saluto caro Alida

    Ps....x frabo
    Non lo voglio mica muovere il mondo,io.
    un abbraccio.:p
     
  18. FraBo
    FraBo Utente
    Registrato:
    14 Settembre 2007
    Messaggi:
    48
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    x me è importante

    Alida cara forse le cose vanno sempre peggio perchè non c'è più gente che parla di politica, che si interessa ai suoi sviluppi, che tenta di impostare una critica costruttiva...in poche parole non esiste più un opinione pubblica...o meglio esiste ma è plasmata e continuamente manipolata dai mass media, in particolare la tv, a loro volta sotto il controllo di un unico indiscusso capo.
    Personalmente sono felice di aver trovato in Socrate un interlocutore con cui poter discutere di politica senza per forza affidarsi allo slogan del momento: "la politica fa schifo".

    Tuttavia la tua idea di pensare alle piccole cose concrete di ogni giorno è altrettanto giusta e dovrebbe essere diretta conseguenza del dibattito generale, va bene parlare, discutere, interessarsi ma poi bisogna agire!!...hai indubbiamente ragione e spero che i nuovi amministratori potranno avere quel giusto equilibrio tra la capacità intellettuale e la volontà di agire quotidianamente negli interessi di Morciano, Barbarano e Torre Vado...lo ripeto ancora una volta, un vento nuovo sta soffiando sul nostro territorio addormentato, un nuovo respiro...Ciao a tutti!!!
     
  19. alexandera
    alexandera Utente
    Registrato:
    28 Dicembre 2006
    Messaggi:
    63
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    p.s.

    tra qualke giorno vi aggiornerò sull'impianto di recupero dell'acqua piovana effettuato a Barbarano... sto raccogliendo il materiale... vi aggiornerò... OSCENO!!!
     
  20. socrate
    socrate Active Member
    Registrato:
    19 Aprile 2008
    Messaggi:
    37
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    la meritocrazia frabo....quella e' importante

    Sono la "meritocrazia" Frabo,"i programmi" ,"il lavoro","le idee",importanti per me!
    E la Politica,il Partito, devono essere al servizio di tutto questo e non viceversa.
     
  21. Alida
    Alida Utente
    Registrato:
    24 Maggio 2005
    Messaggi:
    60
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Sono curiosa. Per chi vota, su che base scegliete il candidato? Senza andare nel dettaglio perchè non conosco la lista e non so se i candidati sono nuovi o si rappresentano, avete qualcosa in mano che vi spinge a votare per uno piuttosto che per un'altro? Tipo, atti, risultati oppure votate per un programma ?
     
  22. antonellafredom
    antonellafredom Member
    Registrato:
    30 Aprile 2009
    Messaggi:
    16
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    sono curiosa anche io Alida

    Anche io sono curiosa Alida,curiosa di sentire come ci si puo' schierare da una parte o dall'altra senza dimettersi,ove mai si possedessero delle cariche ,per rispetto di tanta gente che ci ha creduto,almeno cinque o sei mesi prima delle elezioni.Spero non mi si dica che e' una questione di ultimo minuto.
     
  23. antonellafredom
    antonellafredom Member
    Registrato:
    30 Aprile 2009
    Messaggi:
    16
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    allora?

    Allora? cosa ne pensate Socrate e Frabo? visto che siete fautori e sostenitori di una politica nuova e trasparente? Tenete presente che io non sono schierata,sono solo una curiosona.Quanto sono curiosa.
     
  24. FraBo
    FraBo Utente
    Registrato:
    14 Settembre 2007
    Messaggi:
    48
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    una risposta e mezzo

    Antonellafredom non ho ben capito la tua richiesta, che c'entra lo schierarsi con il dimettersi da presunte cariche per rispetto della gente 5 o 6 mesi prima le elezioni? Spiegami meglio così magari ti rispondo...

    Per Alida...tu ti riferisci alle elezioni amministrative comunali o alle politiche nazionali? Perchè la differenza è profonda. Purtroppo a livello locale spadroneggiano il favoritismo e le simpatie personali cosa che personalmente odio e condanno, per alcuni candidati addiritura è facile comprare l'opinione della gente con mangiate, bevute e caffè al bar.

    Io prima di tutto parto da una mia ideologia, da mie idee che poi confronto con le idee di chi si candida..se esiste una convergenza di vedute già siamo ad un buon punto...poi cerco di capire quali sono le capacità del candidato in base alle qualità personali, se è una persona preparata, con delle idee concrete ed in questo senso prendo in considerazione il programma, ciò che fisicamente intende fare per migliorare la situazione...infine analizzo quanto questa persona è convinta di quello che dice e di quello che vuole fare, quanta passione ci mette, quanto davvero ci tiene alle sorti del proprio territorio...in questo caso è da prendere in considerazione il carisma e la capacità di risvegliare la voglia di fare, di pensare e di mettersi in gioco nella popolazione.

    Va da sè che per far questo non posso starmene in casa ma devo partecipare, interessarmi, devo essere elettore attivo e non passivo, devo pensare prima di tutto con la mia testa e poi rispecchiarmi in chi si candida. Anche se fossi iscritto ad un partito e fossi in qualche modo "costretto" a votare per un candidato non rinuncerei comunque alla mia capacità critica...anche se a livello locale i giochi dei partiti contano molto poco.

    Uso questo "metodo" per qualsiasi tipo di elezione politica, alla base ci sono delle idee mie personali che non voglio rinnegare in nessun modo a costo di risultare "impopolare", poi c'è il confronto di queste idee con le idee di una persona che si candida a rappresentarle e poi c'è la trasformazione dell'idea in fatto concreto, in azione fisica.

    Nel caso della disputa tra un sindaco uscente che si ricandida ed un nuovo candidato è logico rivolgersi all'uscente in modo consuntivo quindi analizzando ciò che ha fatto e se ciò che ha promesso in campagna elettorale ha poi avuto un risvolto concreto. Per il nuovo candidato non si potrà ragionare che in modo preventivo, sperando che quanto presentato in sede di campagna elettorale sia realizzato, riponendo in qualche modo fiducia e soprattuto scegliendo di schierarsi, prendendo in ogni caso una posizione chiara.

    In ogni caso non intendo comunque privarmi di un diritto fondamentale, li diritto di voto, scegliendo quel giorno di andarmene al mare e fregandomene di tutto..semplice
     
  25. FraBo
    FraBo Utente
    Registrato:
    14 Settembre 2007
    Messaggi:
    48
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    ancora una cosa

    Non vedo l'ora di leggere il post di Alexandera sulla raccolta delle acque piovane a Barbarano..sono sceso giù per Pasqua e ho visto i lavori, ho pensato subito che fosse una spesa inutile ed anche dannosa per il sottosuolo di Leuca Piccola...aspetto quindi con ansia l'inchiesta dell'amica indagatrice...Ciao a tutti!!
     
  26. Wtrotta
    Wtrotta Utente
    Registrato:
    28 Ottobre 2007
    Messaggi:
    550
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Comu la faci la Kanni

    Purtroppo nn so a chi si riferisce Antonella ma so che è difficile tener contenti tutti e nn ricevere critiche da parte di qualcuno.
    Ci sono Politici, impegnati in prima persona, che sono responsabili direttamente e indirettamente di Società Sportive, Culturali, Economiche, Sociali, che riescono a muovere l'economia Globale e ci preoccupiamo dell'atteggiamento del singolo "Personaggio" di Morciano?
    Mahhh..... io sono del parere ka komu la faci la Kanni!
    Guardiamo con Ottimismo Tutto e cerchiamo di essere Costruttivi per il bene COMUNE.
    Saluti a tutti.
     
  27. antonellafredom
    antonellafredom Member
    Registrato:
    30 Aprile 2009
    Messaggi:
    16
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Stendiamo un velo pietoso

    Nessuno sa di cosa parlo.Comunque non e' "comu la faci,la canni" Secondo me,l'ha cannata propriu!
     
  28. alexandera
    alexandera Utente
    Registrato:
    28 Dicembre 2006
    Messaggi:
    63
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Sistema di recupero delle acque piovane in Barbarano

    "La tecnologia di un sistema di recupero acque piovane dovranno tener conto dei seguenti accorgimenti:

    -Dispositivo di separazione delle acque meteoriche di prima pioggia, che sono solitamente contaminate, dalle acque piovane di medio periodo e loro allontanamento in fogna o depurazione;
    -recupero delle acque piovane, con filtraggio a griglia che privi di sostanze inquinanti l’acqua raccolta;
    -Decantazione naturale;
    -utilizzo, mediante elettropompa sommersa, delle acque recuperate per l’alimentazione dei servizi idrici che non richiedono uso potabile; es. acque per irrigazioni, acque antincendio, acque di risciacquo servizi igienici e orinatoi, acque industriali, ecc. "

    Ottima idea... se non fosse che nel nostro Barbarano sia stata fatta come al solito con i piedi.
    Come avrete visto dai lavori, le griglie di recupero sono state messe nel piazzale giu a Leuca Piccola... Ma se provate a risalire la strada verso il paese noterete che c'è il passaggio a livello. Mi sapete dire come fa l'acqua di tutto il paese aldilà del passaggio a livello a scendere fino a Leuca piccola se la cunetta ferroviaria le fa da diga???????
    Vi rispondo io... non passa... difatti l'acqua giunge in prossimità del passaggio livello, ma non riuscendo a valicarlo, confluisce in via Mameli per poi dirigersi verso le campagne in direzione di Ruggiano. Ecco qua... che bello spreco... mettere due griglie in prossimità del passaggio a livello comportava tanto lavoro mentale/ fisico? o un dispendio troppo esagerato? Non credo che lo spreco dei lavori di ora sia minimo... anzi credo che un progetto del genere costi e non poco... perciò perchè stiamo qui a renderlo inutilizzabile o quasi??? Osceno... non ho più parole...
    solo parolacce... perciò mi astengo dal continuare a parlare.
     
  29. meryrose
    meryrose Member
    Registrato:
    21 Febbraio 2008
    Messaggi:
    9
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    ...che amarezza!

    Va bene il confronto e la discussione talvolta accesa,
    ancora di più, la sottile ironia utilizzata da Socrate,
    di cui, al di là del nome, si evince senza dubbio che è un uomo del nostro tempo, con tutti i problemi che esso comporta..shopping per la sopravvivenza compreso!

    Non è mio interesse far politica e indipendentemente dal pensiero politico, che posso condividere o meno, resto semplicemente senza parole nel leggere... testuali parole... "Berlusconi è riuscito in poche parole a capire quanto il popolo italiano fosse ignorante e quanto fosse facile manipolarlo..."

    Sono d'accordo con te FraBo quando dici ..."sarebbe giusto impegnarsi e trovare nel voto e nella fiducia a persone più capaci il modo di farlo...ti posso assicurare che di gente nuova, capace ed in gamba in giro ce n'è...con l'antipolitica si fa solo il gioco dei potenti"....
    Ma, considerare il popolo italiano ignorante e facile da manipolare, non mi sembra una delle migliori premesse... e ancora peggio se queste sono le giovani idee di cui in qualche modo ti fai portatore...behhh....
    che amarezza...
    invece di andare aventi si torna indietro... si torna a pensare ad un popolo ignorante e che si lascia facilmente manipolare...senza pensare che oggi, a differenza del passato, quasi tutti abbiamo un mimino di istruzione...
    A questo punto mi chiedo quale differenza passa tra chi, come si è sottolineato in questo forum, si è dedicato allo shopping di terreni e fabbricati lungo la fascia costiera, prendendo in giro migliaia e migliaia di elettori in nome della classe operaia e chi invece, condannando (a mio parere com'è giusto che sia) il vecchio modo di far poltica, si fa portatore di nuove idee...ci dice di cambiare pagina e di affidarci ad un vento nuovo, continuando però a considerare il popolo ignorante..

    Che questo sia un periodo difficile, soprattutto per noi giovani, non è una novità...e proprio per questo non penso che il Nostro Paese abbia bisogno ne di vecchi ne di giovani politicanti, sia a livello nazionale che locale, ma solo di UOMINI e di DONNE che sappiano, sia pur tra mille difficoltà, perchè certo facile non lo è, portare avanti con serietà gli impegni presi e le promesse fatte a chi, con un voto, ha riposto in loro fiducia.

    ....mi rendo però conto di essere un povero Don Chisciotte...e che nn ha senso combattere contro i mulini a vento..

    Saluti a tutti
     
  30. Alida
    Alida Utente
    Registrato:
    24 Maggio 2005
    Messaggi:
    60
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Caro Frabo, pensavo alle amministrative e mi hai confermato qualcosa che ho pensato ma non osato dire...che i voti si possono comperare. E quello che mi è sembrato capire da lontana osservatrice e questo mi desola tanto.
     
  31. Alida
    Alida Utente
    Registrato:
    24 Maggio 2005
    Messaggi:
    60
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Caro Frabo, pensavo alle amministrative e mi hai confermato qualcosa che ho pensato ma non osato dire...che i voti si possono comperare. E quello che mi è sembrato capire da lontana osservatrice e questo mi desola tanto.
     
  32. alexandera
    alexandera Utente
    Registrato:
    28 Dicembre 2006
    Messaggi:
    63
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    l'obiettivo

    mi sa che come sempre... si è perso di vista l'obiettivo... parlare degli errori dei nostri predecessori, a mio parere, è inutile e insensato...
    Tutti... e sottolineo TUTTI noi.. dovremmo cercare di fare qualcosa di meglio.. inutile fermarsi solo criticare "questo non va bene, quello si è comportato così, quest'altro ci ha fottuti"...
    Cerchiamo di rimboccarci TUTTI le maniche e, nel nostro piccolo, di portare un minimo contributo alla comunità perchè a volte è meglio muovere le mani che la lingua.
    Tutti i grandi uomini del passato, sono ricordati per le proprie azioni e non solo per le proprie parole.
    il nostro obiettivo qual'è? Migliorare il comune di Morciano... bhè... tirate fuori le idee...
    Le critiche devono essere costruttive e non fini a se stesse... Altrimenti è come mettere un nuovo lampione e non collegarlo alla corrente elettrica..
    Dai ragazzi... proposte!!!!!!!!
     
  33. nomade
    nomade Utente
    Registrato:
    6 Maggio 2005
    Messaggi:
    49
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Sbandierate

    Pongo una domanda :

    Alcuni individui hanno sbandierato ed urlato ai cittadini Morcianesi che facendo parte o creando alcune associazioni era d'obbligo non servirsi delle stesse per farsi strada in politica.

    Da quanto appreso hanno mantenuto le loro promesse.................................................... complimenti.

    Abbiamo creduto in Voi.

    Ora da buon cittadino morcianese esprimo un proprio gudizio: il 6/7 giugno tutto il paese dovrebbe rispondere all'unanimità:rimanete a casa perchè poco coerenti con le proprie idee e promesse.

    Se non riuscite a mantenere questo tipo di promesse,come fate ad amministrare il nostro paese?

    Un consiglio amichevole:l'agricoltura stenta a decollare;provateci.......................................dareste un ottimo contributo.

    P.S. Invece di mandare terze persone a sondare il terreno (mogli) uscite in campo e dimostrate gli utili e i danni prodotti in precedenza alla nostra comunità.Anzi mi correggo,ricordiamo benissimo il passato,forse Voi avete memoria corta,noi mai,anzi siamo come gli elefanti.
    Il passato non cancella le azioni.
     
  34. alexandera
    alexandera Utente
    Registrato:
    28 Dicembre 2006
    Messaggi:
    63
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    per nomade

    Caro nomade, forse non ci siamo capiti...
    ma ancora segui questi linea???
    Perkè non ti rimbokki anche tu le maniche e dai un contributo alla comunità???
    Facile parlare... (e va bene la critica costruttiva ma le offese potresti evitarle...)
    più difficile AGIRE...
     
  35. tovito78
    tovito78 Member
    Registrato:
    1 Aprile 2009
    Messaggi:
    7
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    vai nomade vai caccia fuori tutto il tuo fosforo (senza offese caro nomade)elencaci tutti i danni prodotti in precedenza da chi e perchè.....
     
  36. nomade
    nomade Utente
    Registrato:
    6 Maggio 2005
    Messaggi:
    49
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Mi rivolgo prima ad Alexandera:Forse non lo sai o sei completamente assente dalla vita morcianese,ma ti garantisco che le mie maniche le ho rimboccate da tanto per questo paese,a differenza forse di te.Ciao.

    Ora rispondo a Tovito78:Non sta a me elencare i danni o gli utili prodotti da alcune persone,mi basta solo ribadirVelo che è successo.
    Basterebbe farsi un giro in quelle famiglie che non hanno, ripeto che non hanno memoria corta,avreste la risposta.
    Per quanto riguarda il fosforo vorrei offrirvene un pò,ma sono carente,ed in più non mangio pesce.................... fatelo Voi al mio posto.

    Un caro saluto a tutti.
     
  37. alexandera
    alexandera Utente
    Registrato:
    28 Dicembre 2006
    Messaggi:
    63
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    mah..

    Caro Nomade,
    Ti informo che io alla bellezza di 21 anni, nonostante sia stata fuori per tre anni dalla mia terra, ho sempre partecipato attivamente...
    Con questo non voglio star qui a sottolineare niente... Sostengo solo che le critiche (e mi ripeto)
    devono essere costruttive...
    Ho vissuto in realtà diverse e non nego che qui la gestione delle risorse sia stata spesso sbagliata ma ovviamente io per prima mi metto la mano sulla coscienza e mi chiedo come avrei agito...
    Non nego neanche che la mia giovane età possa portare limitazioni di esperienza...
    Ma credo che anche le menti giovani possano partorire belle idee...
    Alessandra
     
  38. FraBo
    FraBo Utente
    Registrato:
    14 Settembre 2007
    Messaggi:
    48
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    x meryrose

    Le nuove idee non precludono il fatto che è necessario comunque volgere lo sguardo al passato per analizzare gli errori e le conquiste e soprattutto per fare in modo che i primi siano in futuro sempre minori. E' vero che il popolo italiano si sia evoluto in termini di istruzione ma siamo (ed uso un plurale inclusivo) ancora molto indietro.

    Non si spiegherebbe come faccia a risquotere consensi un imprenditore prestato alla politica che ha fondato un partito per meri scopi personali, che disprezza la magistratura dalla quale la sua anima perennemente innocente si sente perseguitata, che riesce continuamente a varare leggi al suo servizio e quello dei suoi amici...un monarca, che ha a disposizione la rete pubblica, ha a disposizione l'intero apparato televisivo togliendo la7 e rai3, in sostanza è lui che elegge il presidente rai, è sotto le sue direttive che si forma il cda rai, è di sua competenza monitorare e controllare le reti private in suo possesso...con vera amarezza è suo potere anche censurare ciò che non gli aggrada, con vera amarezza riesce con slogan e proclami accuratamente preparati sulla testa della gente a catturare l'attenzione del popolo, a farsi acclamare, a farsi ergere come unico salvatore della nazione, a far passare delle sonore gaffe internazionali delle semplici battute, barzellete, quasi come se essere il presidente del consiglio ed un comico di zelig fossero la stessa identica cosa...

    Evidentemente al popolo piace questo, evidentemente il popolo italiano non è in grado di ribellarsi a tutto questo...ci si affida a Grillo, ci si affida ad un comico che deve vendere i propri spettacoli, ci si affida ad una moda ulteriore rifiutando una vera, profonda, irreversibile rivoluzione culturale.

    Tutto ciò ha ben poco a che fare con le nostre questioni locali, non ha senso paragonare lo shopping di terreni alla faccia degli elettori e della classe operaia con ciò che ho scritto nei post precedenti, sono cose completamente diverse...la mia è un 'opinione che scaturisce guardandomi attorno, osservando che la gente semplice, umile,i contadini, gli operai si affidano alla bellezza illusoria dello spettacolo messo mostra da un imprenditore della politica...a livello locale funziona diversamente, c'è una manipolazione più grezza ma ancora efficace, funziona con le promesse nel mondo del lavoro, nell'edilizia, con le strette di mano, con le cene offerte, con la falsità dei sorrisi stampati ogni giorno prima delle urne. Funziona così...con amarezza..

    Si dovrebbe continuare a votare, nonostante tutto, sempre...tentando di mantenere un minimo di coerenza e dignità..cercando di partecipare nel proprio piccolo sempre a quello che accade, lavorando con la propria capacità di riconoscere errori e conquiste, con la propria coscienza critica...aprendo i polmoni al nuovo respiro della politica.
     
  39. meryrose
    meryrose Member
    Registrato:
    21 Febbraio 2008
    Messaggi:
    9
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    x FraBo

    In linea di principio, fermo restando che le cose stiano come tu dici, abbraccio a pieno tutto quanto hai espresso...

    Tuttavia, nessuno può sapere, al di là della personale percezione degli eventi, massmediaticamente divulgati, e sottolineo massmediaticamente (con tutto ciò che questo "canale-strumento" comporta), come realmente stiano le cose... perché secondo me, di verità c'è ne sono tante, e chi crede di afferrare quella vera, è simile a un cieco che cerca un ago nel pagliaio.
    Ed è per questo che, nel momento in cui si parla di politica, per non rischiare di cadere nel suo stesso giogo, ovvero il "fare politica", lasciandosi trasportare da idee e trascorsi personali, perdendo così di vista il faro guida dell'obbiettività, bisogna esprimersi a 360°... o quantomeno a cercare di farlo...guardandosi attorno non con l'angusto sguardo dell'uomo del nostro tempo, ma con quello tipico di una civetta, che seppur limitata funzionalmente dalla natura del suo apparato visivo, con necessità prima e volontà poi, è riuscita, nel tempo, a sopperire a tale sua carenza.

    Pertanto concludo facendo un inno all'imparzialità... che nondimeno depriva della facoltà di denuncia, elevando però il contributo di ognuno, in termini di trasparenza e conseguente libertà di scelta, e semmai di adesione, da parte di chi lo fruisce.

    Saluti
     
  40. nomade
    nomade Utente
    Registrato:
    6 Maggio 2005
    Messaggi:
    49
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Ecco come un "monarca" faccia a cogliere consensi dalla stragrande maggioranza degli italiani:
    Carissimo FraBo,Berlusconi anziche' l'indulto ha fatto dei condoni ma ha salvato migliaia di cittadini che loro malgrado sono rimasti imbrigliati nelle maglie della burocrazia ma sono rientrati anche parecchi milioni di euro e senza mettere le mani in tasca agli italiani.

    Oggi puoi essere anche un santo ma cadere nelle mani del fisco anche per un nonnulla e' niente di piu' facile..basta una dimenticanza ....un errore formale che sei spacciato per tutta la vita e bollato come delinquente.E' capitato a me...per una dimenticanza,e come si fa a ricordare tutto?

    Dovresti avere un fiscalista di spessore 24 ore su 24 alle tue dipendenze per ottemperare alle migliaia di adempimenti che ti costringono a fare, e se uno ti sfugge non e' che l'amministrazione pubblica te lo dice dopo qualche mese...noooo,debbono passare 4-5 anni che ti inviano la cartella a casa con la mora ed il raddoppio, pena il sequestro della macchina e altri beni di proprieta'.

    L'apparato che il vostro beneamato VISCO ha messo su e' uno stato di polizia,che come una mannaia si abbatte sui cittadini oberati da pezzi di carta e da pagamenti ogni giorno che Dio comanda;tutti hanno paura di aprire la cassetta della posta in quanto non c'e' giorno che trovi una sorpresa da pagare.

    Non si puo' andare avanti cosi'...l'Italia in 2 anni e' stata messa in ginocchio dalla sinistra che fomenta solo scontro sociale e mette fisco e cittadino in condizione odiosa.Il nostro beneamato Padoa Schioppa diceva "pagare le tasse e' bello",ma il gioco e' BELLO.......se dura poco e se equo per tutti.

    Fate una statistica di quante partite iva sono state riconsegnate....fatela...e vedrete quanto lavoro nero hanno creato questi uomini sinistri che hanno fatto credere di aver preso tante tasse da formare il famoso tesoretto.... .Non crediamo piu' alle favole... "CI AVETE PORTATO VIA ANCHE I SOGNI" .

    Per chiudere voglio ancora ricordare a tutti "Napoli ieri e Napoli oggi".
     
  41. giovanni
    giovanni Utente
    Registrato:
    15 Gennaio 2003
    Messaggi:
    53
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Il cielo è sempre più blù....

    basta politica nazionale....è ora delle amministrative
     
  42. FraBo
    FraBo Utente
    Registrato:
    14 Settembre 2007
    Messaggi:
    48
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    a nomade lo smemorato...

    Ho poco tempo ma mi preme rispondere al post di nomade...

    L'Italia non credo sia stata messa in ginocchio dagli uomini sinistri che hanno istaurato un regime di imposte ingiusto e sproporzionato. L'Italia è stata distrutta economicamente dal lassaize faire liberista e spregiudicato dell'amministrazione berlusconiana precedente che ha generato un debito pubblico che ci stava facendo uscire fuori dall'Europa. Per questo motivo un regime giusto e deciso d'imposte era necessario e non è stata una passeggiata di salute imporlo agli italiani con tutti gli errori di comunicazione e di rapporto con il popolo che poi si sono evidenziati nel governo Prodi.

    Ora la tua dimenticanza burocratica è giustificabile alla luce però di un vero e proprio apparato parallelo di gente che in Italia si arricchisce evadendo sistematicamente le tasse, questa organizzazione criminale è da combattere ed è il primo strumento per ridurre le perdite economiche dello stato. A mio parere si potrebbe migliorare il sistema adottando ancora di più una politica tributaria al servizio del cittadino più debole, preservando ed in qualche caso difendendo le realtà più ai margini della società e potenziando i controlli e le sanzioni per quei cittadini che le possibilità le hanno ma che vogliono deliberatamente evadere...sono poi sempre più personalmente convinto che i ricchi debbano pagare di più a favore dei più poveri per creare lo Stato sociale che è alla base di un paese civile, senza millantare le esigenze libertà che in bocca a determinati personaggi fanno rabbrividire.

    Gli indulti fatti da Berlusconi potranno anche aver salvato degli onesti italiani imbrigliati nella burocrazia (anche se conosco tante persone che pagano tranquillamente le tasse senza perdersi in labirinti insormontabili) ma sono andati soprattutto a favore di chi (e credo la stragrande maggioranza) vuole evadere le tasse per, in sostanza, truffare lo Stato, per il proprio rendiconto personale, per arricchirsi in maniera spropositata...ecco che si fa sempre il gioco dei potenti.

    Per la questione Napoli...la faccenda inceneritori non è ancora risolta, addirittura sono stati fatti i soliti proclami per quanto riguarda la messa in funzionamento di inceneritori per cui si necessitavano ancora i documenti di collaudo...altro esempio di come il nostro presidentissimo abbia in mano le armi di propaganda e le usi a suo piacimento..della questione napoletana posso solo condividere la capacità di un intervento forte e rapido, concreto ma non si può prendere in giro la gente con un sorriso di cortesia esprimendo sistematicamente fatti sommari e di parte..
     
  43. FraBo
    FraBo Utente
    Registrato:
    14 Settembre 2007
    Messaggi:
    48
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    bravo giovanni

    E infatti si....è ora delle amministrative...e speriamo che sia giunta l'ora di cambiare!!!!
     
  44. socrate
    socrate Active Member
    Registrato:
    19 Aprile 2008
    Messaggi:
    37
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    il diavolo....e....la sinistra....

    Ah come sono infernali questi uomini di sinistra caro Nomade,pensa Che Berlusconi senza alcun rispetto della propria privacy ,della propria moglie,deipropri figli;da' la colpa alla sinistra se la moglie ha chiesto la separazione.
    Perche' non proponi una persecuzione? Una legge razziale?;)
    Basta scrivere alla redazione del tg4! Intesta tutto al direttore.
     
  45. antonellafredom
    antonellafredom Member
    Registrato:
    30 Aprile 2009
    Messaggi:
    16
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    A proposito di elezioni

    A proposito di elezioni,perche' non ci informate sulla presentazione della lista e su come si sono presentati i gli esponenti delle associazioni Morcianesi piu' in vista? Che colorito avevano?