Pensieri&Parole: San Martino

  1. Francesco
    Francesco Utente
    Registrato:
    11 Marzo 2006
    Messaggi:
    269
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    La semplice Poesia del Carducci per ricordare alle giovani leve,l'intramontabile tormentone della scuola di qualche anno fa'.
    Buon San Martino.

    San Martino

    La nebbia a gl'irti colli
    piovigginando sale,
    e sotto il maestrale
    urla e biancheggia il mar;

    ma per le vie del borgo
    dal ribollir de' tini
    va l'aspro odor de i vini
    l'anime a rallegrar.

    Gira su' ceppi accesi
    lo spiedo scoppiettando:
    sta il cacciator fischiando
    sull'uscio a rimirar

    tra le rossastre nubi
    stormi d'uccelli neri,
    com'esuli pensieri,
    nel vespero migrar.
    (Giosuè Carducci 19° secolo)
    [​IMG]
     

Condividi questa Pagina