Problema depuratore Monti Rossi - Torre Vado

  1. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.733
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Mi è giunta un e-mail con la richiesta di inserimento nel Forum.
    riporto testualmente

    ---------

    Egregio Signor Pantaleo,

    sono gia registrato ma non mi ricordo più la pass...,per cui Le scrivo direttamente.

    Allo stato attuale quello che conosco da quanto ricevuto dall'Amministratore dei Monti Rossi,dr.Lorenzo P. ,e riferito dal Custode Michele, è quanto segue:

    - la Polizia Provinciale di Lecce, in seguito a un controllo o ad una segnalazione, verificava lo stato dell'impianto COMUNALE di depurazione dei Monti Rossi. Ravvisando il malfunzionamento e il conseguente pericolo di inquinamento,ne disponeva il sequestro.

    - l'Amministratore a questo punto diffidava il Comune di Morciano perchè intervenisse al più presto onde evitare di mettere in pericolo l'imminente stagione turistica e salvaguardasse gli interessi e i diritti "immediati" di quelle famiglie residenti.

    Credo che lunedì o martedì ci sia stato un incontro in Comune di cui non conosco l'esito...

    Mi sembrano argomenti più che sufficienti per "chiedere qualche spiegazione" a chi di dovere... magari insieme al problema della pubblica illuminazione,sempre dei Monti Rossi, che versa in condizioni pietose e di pericolo sicurezza o a quello della manutenzione delle strade...

    Cordialmente.
    Andrea Peruzzi


    ---

    attendiamo una risposta

    Saluti
     
  2. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.733
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    riporto un e-mail giunta allo Staff:

    Onestamente mi aspettavo che un problema come quello del depuratore dei Monti Rossi suscitasse maggior interesse... Che un Comune non provveda alla manutenzione di un impianto,causando perfino inquinamento, e causi l'impossibilità di utilizzo di 80 appartamenti da parte di quei turisti che PER PRIMI hanno scoperto Torre Vado quasi 30 anni fa, mi pareva argomento assai interessante... Più interessante sicuramente di molti altri argomenti... Evidentemente così non è...
    In giugno volevo venire a trascorrere 10 gg. a Torre Vado...: non potrò grazie all'efficienza morcianese!!! Però se volete possiamo parlare delle Poste,della ADSL,degli spettacoli estivi,del lungo mare rifatto e ...


    Cordialmente inc...to!!
    Andrea.
     
  3. capodileuca
    capodileuca Utente
    Registrato:
    27 Dicembre 2002
    Messaggi:
    280
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Effettivamente molto spesso se il problema APPARENTEMENTE non ci riguarda in prima persona tendiamo ad ignorarlo o a sottovalutarlo.
    Proprio 2 giorni fa un mio amico che abita lì mi ha accennato alla questione
    Credo sia giusto che l'impianto sia stato bloccato se comportava uno sverso di materiale organico in mare. Ritengo altresì profondamente ingiusto che siate stati abbandonati da chi di dovere.
    Non voglio entrare nel merito delle colpe su come si sia giunti a questa situazione perchè ho intuito che il problema ha radici lontane, ma spero di tutto cuore che venga trovata una situazione al più presto!
     
  4. Big John
    Big John Utente
    Registrato:
    20 Maggio 2006
    Messaggi:
    147
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Sig. Peruzzi,
    nonostante lei possegga (immagino) una casa in uno dei centri residenziali più impattanti di Torre Vado, ha pienamente motivo di inc....rsi.
    Farò in modo che il circolo di Legambiente Capoleuca o quello di Salve si occupino della questione, almeno per avere notizie delle azioni intraprese dal Comune.


    N.B.La prego, non se la prenda per la premessa, so bene che non è una Sua responsabilità. [:249]
     
  5. Big John
    Big John Utente
    Registrato:
    20 Maggio 2006
    Messaggi:
    147
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    In data 25 maggio 2007, abbiamo richiesto al Comune di Morciano di Leuca delucidazioni in merito alla questione riguardante il depuratore di Torre Vado, località Monti Rossi.
    Riportiamo di seguito il testo integrale della lettera inviata al Comune:



    LEGAMBIENTE CAPO DI LEUCA
    Casella Postale n. 19 - Gagliano del Capo (Le)
    Registro Generale volontariato n. 731
    capoleucambiente

    Egr. Sig. Sindaco Comune di Morciano di Leuca


    Oggetto: Depuratore Monti Rossi

    In seguito alle notizie apparse sulla stampa, relativamente al sequestro cautelativo dell’impianto di depurazione di acque reflue del complesso denominato “Monti rossi”, in località Torre Vado, lo scrivente circolo, nella sua peculiarità di associazione rivolta alla tutela degli interessi diffusi, individuando nella questione in oggetto una potenziale fonte di inquinamento che potrebbe arrecare gravi danni all’ambiente, con ripercussioni sulla salute dei cittadini, chiede di poter visionare ed eventualmente estrarre copia informe, tutta la documentazione inerente la problematica in oggetto, comprese le determinazioni dell’autorità competente e le analisi effettuate negli ultimi sei mesi di attività dell’impianto.
    Rimanendo in attesa di conoscere la data in cui sarà possibile visionare quanto richiesto, si porgono distinti saluti.
    Gagliano del Capo, 24 maggio 2007

    Il vicepresidente
    Valerio Ferilli

    Invitiamo chiunque abbia ulteriori notizie in merito di comunicarle attraverso questo forum.
     
  6. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.733
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    manifesto pubblicato in questi giorni.
    Gruppo di Opposizione
    "Attenzione alla Bomba Monti ROssi"

    Manifesto:
    [​IMG]
    128,23KB

    Ciao
     
  7. capodileuca
    capodileuca Utente
    Registrato:
    27 Dicembre 2002
    Messaggi:
    280
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Sono contento che la questione sia stata resa di dominio pubblico, perchè sicuramente in questo modo i tempi per la risoluzione del problema saranno più brevi.

    Attenzione però a lanciare accuse... da quello che sto intuendo quì c'è più di un'amministrazione colpevole (quantomeno di negligenza).
     
  8. Big John
    Big John Utente
    Registrato:
    20 Maggio 2006
    Messaggi:
    147
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Questo è quello che ci serve.
    Non te ne scappa una. [:257] [:264][:257] [:264][:257] [:264]
     
  9. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.733
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    e-mail da Andrea Peruzzi:

    ---------

    Mi pare che il "silenzio assordante" sia stato finalmente rotto...!!!

    Che cosa succederà nei prossimi giorni è prematuro dirlo: di sicuro il Comune dovrà assumersi le proprie responsabilità e farsi carico delle spese necessarie...E non sto parlando del solo ripristino del depuratore bensì di tutte quelle richieste di risarcimento che sicuramente perverranno all'Amministrazione Morcianese per il mancato uso degli appartamenti nei mesi estivi: chi ci rimborserà l'affitto di appartamenti analoghi per poter andare in vacanza...???

    Comunque grazie a tutti per l'interessamento e per dirla come Pantaleo "Ama il tuo sogno se pur ti tormenta...!!!".

    Cordialmente.
    Andrea Peruzzi.
     
  10. dsBarbarano
    dsBarbarano Well-Known Member
    Registrato:
    27 Febbraio 2006
    Messaggi:
    46
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Salve a tutti,
    sono Luca Durante.

    Per una migliore leggibilità riporto in testo del manifesto.

    ATTENZIONE ALLA BOMBA “MONTI ROSSI”

    Abbiamo una bomba in casa, cari concittadini, una bomba già
    innescata e pronta ad esplodere. Ma le stelle – eufemismo che
    tradotto suona con il nome e il cognome dei nostri amministratori -
    stanno a guardare!

    Non conoscete la vicenda? Bene, ve la raccontiamo noi, visto che i
    nostri amministratori si guarderanno bene dal farlo, attenti come
    sono a spazzare le stanze e a nascondere la polvere sotto i tappeti.

    Primo. La Polizia Provinciale in data 27 marzo 2007 ha sottoposto a
    sequestro l’impianto di depurazione, di proprietà comunale,
    del complesso edilizio Monti Rossi.

    Secondo. Il sequestro è stato convalidato dal P.M. in data 29 marzo 2007.

    Terzo. La Polizia Provinciale in data 16 aprile 2007 ha inviato al
    nostro Sindaco, alla AUSL LE/2 di Maglie e all’Amministratore
    del Complesso Monti Rossi una nota con la quale si chiedeva
    l’adozione di conseguenti provvedimenti, data la inutilizzabilità
    degli appartamenti che si servivano del depuratore oggetto di
    sequestro.

    Quarto. Il Sindaco ha ritenuto necessario, in via cautelativa,
    intimare ai proprietari dei suddetti appartamenti di non scaricare
    neanche un pur piccolo bicchiere d’acqua nel depuratore sequestrato.

    Quinto. Il Sindaco con ordinanza n. 7/07 Reg. Ord. Dice che “è fatto
    divieto assoluto a tutti coloro che sono asserviti dall’impianto di
    depurazione del complesso edilizio Monti Rossi, l’utilizzo dello
    stesso per lo scarico dei reflui domestici”.

    Il che equivale a dire: Abitate pure nelle vostre residenze estive,
    ma se vi scappa, fatela all’ombra degli ulivi o degli oleandri.
    L’ordinanza non si spiega altrimenti. Visto che, peraltro, alcune
    famiglie abitano nello loro residenze estive e da qualche parte
    sicuramente il bisognino lo faranno.

    Ma a parte questo, era davvero necessario arrivare fino a questo
    punto?

    I nostri amministratori sapevano o non sapevano che
    l’impianto di depurazione, di proprietà comunale, era
    inefficiente tanto da costringere la Polizia Provinciale a disporne
    il sequestro?

    O non sapevano, il che è grave visto che per il depuratore, di
    proprietà comunale, agli inquilini sono addebitate le spese di
    depurazione. O sapevano, il che è ancora più grave, perché spettava
    loro intervenire per tempo senza compromettere, ma ormai il danno è
    praticamente fatto, le vacanze dei residenti in quel complesso. Non
    solo, ma ci sfugge cosa sia successo nel frattempo. Non sappiamo
    cioè come è stata gestita l’emergenza liquami, vista l’inefficienza
    del depuratore.

    Ai nostri amministratori, cari cittadini, semmai non se ne fossero
    ancora accorti, dobbiamo ricordare giorno per giorno che il tempo
    delle promesse elettorali è definitivamente ed abbondantemente
    trascorso. Ora è il tempo delle scadenze da rispettare e delle
    efficienze.

    Sì, cari concittadini: abbiamo parlato di efficienze, non di
    deficienze.


    Il segretario dei DS di Morciano di Leuca
    Il segretario dei DS di Barbarano del Capo
    Il Gruppo di Opposizione

    Ciao a tutti.

    Luca Durante
     
  11. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.733
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Puntualizzazione per i Turisti di Torre Vado e dintorni,

    il Depuratore in questione è utilizzato soltanto ed unicamente dalle abitazione ubicate nel complesso MontiRossi, nulla a che vedere con altre abitazioni o strutture turistiche e non di Torre Vado

    Saluti Pantaleo
     
  12. Avvoltoio
    Avvoltoio Utente
    Registrato:
    11 Dicembre 2004
    Messaggi:
    18
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    una domanda forse stupida o ingenua ...
    ma come mai un depuratore di privati è di proprietà comunale ?
     
  13. Big John
    Big John Utente
    Registrato:
    20 Maggio 2006
    Messaggi:
    147
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Ti dico quello che so.
    All'epoca delle concessioni fu posta la condizione che l'intero complesso fosse provvisto di un depuratore di acque reflue la cui gestione venne affidata al Comune, probabilmente perchè non si poteva fare legalmente in maniera diversa.
    Il Comune, per quello che ne so, ha il compito della gestione e della relativa manutenzione, ma non sopporta nessun costo in quanto le spese di gestione vengono ripartite per il 100% ai proprietari delle case asservite.
    Spero di essrti stato utile.
     
  14. Lorenzo
    Lorenzo Utente
    Registrato:
    31 Maggio 2007
    Messaggi:
    11
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    A proposito di MONTI ROSSI e particolarmente dell'IMPIANTO DI DEPURAZIONE
    Chi scrive possiede un'abitazione in Torre Vado, località Monti Rossi, ed in prima persona sta vivendo, unitamente a circa "81 altri proprietari", il particolare momento che non consente di poter fruire "regolarmente" dei servizi annessi all'impianto di depurazione e, quindi, di non poter abitare.
    E' stato affisso e pubblicato un manifesto: "Attenzione alla Bomba Monti Rossi". Lo stesso è esatto nei particolari ma, certamente, inesatto nelle attribuzioni delle responsabilità.
    Premesso di non avere alcun interesse a difendere le inefficienze dell'Amministrazione Comunale di Morciano di Leuca, mi corre l'obbligo di precisare che l'attuale Amministrazione, anche per efftto dei mancati precedenti interventi sulla zona "Monti Rossi" in generale -da sempre dimenticata nel tempo- e su detto impianto di depurazione in particolare, si è trovata ad affrontare più questioni che mai, se non fossero intervenuti competenti fattori esterni con coinvolgimenti giudiziari, avrebbero potuto trovare favorevole soluzione.
    L'UFFICIO TECNICO DEL COMUNE DI MORCIANO DI LEUCA, DA SEMPRE, E' BENE A CONOSCENZA DI TUTTE LE PROBLEMATICHE ANNESSE E CONNESSE AL COMPRENSORIO "MONTI ROSSI".
    Dunque le responsabilità per le inadempienze relative all'impianto di depurazione non sono da attribuirsi solo ed esclusivamente all'attuale Amministrazione ma, certamente ed in percentuale senz'altro più elevata, alle precedenti Amministrazioni che hanno governato, promettendo di fare ma, senza mai attuare alcun intervento. (Per rimanere in tema di manifesto: "ha, però, innescato una "bomba a tempo").
    PERCHE' MONTI ROSSI non è stata collegata all'Impianto Principale?
    Al di là di rimbalzi di responsabilità -pur comprensibili per evidenti ragioni- è giunto ormai il tempo di mettere da parte i litigi, non giova a anessuno, si rende necessario, invece, collaborare per trovare le varie soluzioni e consentire a tutti, in particolare ai "residenti stagionali e non", che pure da circa 25 anni corrispondono regolarmente le relative imposte e tasse, di poter utilizzare senza alcun problema quanto di loro proprietà e rendere così la zona MONTI ROSSI degna di essere abitata e vissuta con assoluta tranquillità e distenzione.
    Gli interventi della Polizia Provinciale, nelle date riportate, sono stati apprezzabili. Se tale circostanza si fosse verificata ad inizio o durante la imminente stagione estiva, certamente avrebbe potuto procurare notevoli difficoltà a tutti i residenti che, in questo modo, sperando nell'immediata concessione del dissequestro a parte del Magistrato interessato e nel pronto attivo, idoneo e competente intervento per il ripristino della funzionalità di detto impianto, potranno consentirsi un gradevole periodo di attese ed ambite vacanze.

    Come buona nuova, è pervenuta notizia che è stata stanziata una grossa cifra, in favore dell'Amministrazione Comunale, che consentirà, per il prossimo futuro (prossima stagione estiva), il collegamento diretto del comprensorio Monti Rossi all'impianto principale, trovando così soluzione definitiva a tutte le problematiche inerenti questo argomento.

    SPERIAMO BENE!!!!!
     
  15. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.733
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Articolo Pubblicato sulla Gazzetta di Lecce giugno 2007

    Morciano, depuratore vietato, Il Sindaco: un atto dovuto:
    [​IMG]
    67,74KB

    Ciao
     
  16. Lorenzo
    Lorenzo Utente
    Registrato:
    31 Maggio 2007
    Messaggi:
    11
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Ancora sul Depuratore e sul comprensorio Monti Rossi.
    Ieri 4 giugno 2007 gli Ispettori della ASL/LE2, gli Ufficiali di Polizia Provinciale, l'Ing. Causo, ambientalista incaricato del Comune di Morciano, il Resp. dell'Ufficio Tecnico ed il Sindaco, che si è particolarmenete attivato per trovare una valida e logicxa soluzione al problema, hanno operato un sopralluogo sul depuratore che asserve gli appartamenti del comprensorio Monti Rossi.
    Dopo aver argomentato in merito l'Ing. Causo ha proposto delle soluzioni tecniche che sono state ampiamente condivise dai presenti.
    Il tutto, che comunque assume carattere di provvisorietà, nelle more dell'imminente allacciamento al depuratore principale per il quale sono stati già stanziati al Comune di Morciano i relativi fondi e che sarà effettuato, come previsione e da programma, alla fine della entrante e prossima stagione estiva.
    La vasca, che prima operava come vasca di depurazione, sarà invece utilizzata, dopo i relativi accorgimenti già convenuti e commissionati, come vasca di stoccaggio e sarà sistematicamente svuotata e pulita dalla Ditta appositamente interessata e che sarà anche responsabile dei lavori da eseguire per il perfetto funzionamento del "servizio".
    Giorno 7 giugno prossimo, alla luce questi nuovi eventi ed in particolare, in seguito alla relazione dell'Ing. Causo e del "nulla osta" che dovrebbe essere rilasciato dagli Organi competenti, dopo le conseguenti valutazioni da parte del Pubblico Ministero, dovrebbe essere autorizzato il dissequestro del depuratore consentendo così l'attuazione dei lavori programmati e l'uso degli appartamenti ai relativi proprietari.
    SPERIAMO SEMPRE BENE !!!!!
     
  17. Big John
    Big John Utente
    Registrato:
    20 Maggio 2006
    Messaggi:
    147
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Immagino il dibattito a bordo vasca tra gli ispettori, l'"ambientalista" del Comune e il Sindaco con le occhiaie per il sonno perso, per giungere alla solita conclusione all'italiana.[:37]
    Visto che sei così disinteressatamente informato, vorresti comunicarci la capacità della vasca e il nome della ditta incaricata ad effettuare i "relativi accorgimenti" e il successivo "sistematico svuotamento"?[:109]
    SPERIAMO SEMPRE MEGLIO!!!
     
  18. Big John
    Big John Utente
    Registrato:
    20 Maggio 2006
    Messaggi:
    147
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Salve a tutti,
    voglio mettere a conoscenza dei foristi e di chiunque ci legga, alcune notizie che per vari motivi non sono arrivate all'opinione pubblica.
    Il problema della depurazione delle acque reflue del nostro Comune anzi dell'intero salento risalgono a diversi anni addietro.
    Infatti è da tempo che ciascun comune si è adoperato per ottemperare a degli obblighi che permettessero ai nostri paesi di adeguarsi alle norme nazionali sullo smaltimento dei reflui.
    Così sono nati i depuratori consortili, si è sviluppata una rete fognaria quasi capillare ecc.
    Nel 2000 l'amministrazione del tempo Pisanò 2, sfruttando la misura P.O.R., presentò alla regione un progetto del valore di 8 Mld. di Lire per i lavori di completamento dell'intera rete fognaria del Comune, compresi gli impianti di sollevamento.
    La regione approvò il progetto e previo cofinanziamento per 160 Mln, nel 2003 stanziò i primi 2 Mld. con i quali si ultimò la rete fognaria di Torre vado, preoccupandosi di farla arrivare a pochi metri dall'impianto di "Monti Rossi".
    Da sottolineare che i tempi non sono casuali o dettati da opportunità elettorali, ma il tutto ha una sua logica, infatti non aveva senso procedere prima di quel periodo in quanto il depuratore consortile è entrato a regime nel 2004.
    Da fare rimaneva che i nuovi inquilini del Palazzo Comunale riprendessero quel progetto e richiedessero i restanti soldi o almeno un'ulteriore tranche; per quanto ne so ciò non è avvenuto, e quindi dopo tre anni di inerzia siamo arrivati al sequestro del depuratore di monti rossi, e i conseguenti problemi e presumo costi per la comunità.
    Aggiungo un'altra considerazione.
    I 200 Mln di Euro stanziati dall'ATO per il Comune di Morciano di Leuca saranno ovviamente interamente utilizzati per risolvere questo problema con un impianto di pompaggio dei liquami da Monti rossi fino al depuratore. Inevitabile!?! Alla luce di quello sopra credo che questi soldi avrebbero potuto avere un miglior utilizzo, magari la creazione di isole ecologiche a Torre Vado per permettere un minimo di raccolta differenziata con un notevole risparmio per le casse comunali, oppure utilizzare la pompa di sollevamento per la rete fognaria di Barbarano che lo aspetta da anni permettendo ai Barbaranesi di risparmiare qualche soldo sullo smaltimento.
    Ma forse è chiedere troppo.

    CHI DI SPERANZA VIVE...
     
  19. capodileuca
    capodileuca Utente
    Registrato:
    27 Dicembre 2002
    Messaggi:
    280
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Tra gli sprechi vorrei aggiungere la realizzazione di due differenti impianti di pompaggio (uno per le marine di Salve e uno per Torre Vado).

    Per quanto riguarda la raccolta differenziata riprendo un mio vecchio post e faccio un appello agli amministratori ed agli operatori affinchè almeno nelle strutture commerciali di Torre Vado vengano installati dei contenitori per vetro e lattine! Pelagus, Stark, Martinucci, ecc. producono (come è normale che sia) ogni stagione una quantità importante di spazzatura che potrebbe essere differenziata. Non si può però chiedere agli operatori di sobbarcarsi ogni giorno il carico per portarlo a Morciano. Una raccolta "porta a porta" ad hoc per loro sarebbe auspicabile.
    Se poi i vigili oltre che fare multe a chi di dimentica il grattino, pizzicassero chi getta bottiglie e cartacce sul lungomare, sarebbe ancora meglio!
     
  20. Lorenzo
    Lorenzo Utente
    Registrato:
    31 Maggio 2007
    Messaggi:
    11
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Finalmente qualcosa si muove e qualcuno risponde, il mio vuol rappresentare un
    invito a trattare i vari argomenti per venire a conoscenza di più argomenti ed
    esprimere eventuali pareri e/o porgere qualche consiglio per migliorare la qualità
    della vita rendendo più vivibile a misura d'uomo i luoghi che, anche se per qualche
    periodo, frequentiamo.
    Grazie per quanto comunichi e porti a conoscenza, naturalmente anch'io, alla luce
    di quanto evidenziato, accerterò e mi comporterò di conseguenza.
    L'aspetto finanziario, comunque, in questo momento di mancato utilizzo degli appartamenti
    in località Monti Rossi, asserviti dal depuratore, ci invita a collaborare tutti con
    l'Amministrazione per la definitiva soluzione degli annosi problemi.
    Successivamente, e questa è una promessa, si affronteranno tutti gli altri problemi
    annessi e connessi. E così, grazie anche al Vostro competente aiuto e preziosa
    collaborazione, si potrà dar lustro e giusto valore ad una "Perla dello Jonio" "Torre
    Vado" con grande soddisfazione e piacere per tutti i cittadini che lo hanno voluto con
    tutte le loro forze e che, tra l'altro, pur se considerati come stagionali, corrispondono a pieno le relative imposte e tasse.
    SONO IN PIENA SINTONIA PER QUANTO RIGUARDA LA RACCOLTA DIFFERENZIATA.
    DOBBIAMO CRESCERE E PER CRESCERE BENE E' NECESSARIO CHE CI SIA CONSENTITO DI FARLO.
    SE POI SI POTESSE AVERE, SENZA LSCIARLO AL CASO, E FARE RISPETTARE IL REGOLAMENTO IN TEMA DI
    "BOTTIGLIE VUOTE E CARTACCE", PROBABILMENTE ANCHE I SIGNORI VIGILI SI SENTIREBBERO MAGGIORMENTE IMPEGANATI NEL FAR RISPETTARE LE REGOLE INTERVENENDO CON MAGGIORE INCISIVITA'.
    LA BUONA EDUCAZIONE, PURTROPPO, SI VA RIDUCENDO SEMPRE DI PIU'.
    GRAZIE! E, SPERIAMO SEMPRE IN BENE!!!
     
  21. Lorenzo
    Lorenzo Utente
    Registrato:
    31 Maggio 2007
    Messaggi:
    11
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Scusatemi, nel rileggere ho notato delle imperfezioni:
    "più vivibili" e non più vivibile.
    L'aspetto finanziario,comunque, in questo momento di mancato
    utilizzo degli appartamentiin località Monti Rossi, asserviti dal depuratore,passa in secondo ordine, e ci invita a collaborare tutti con l'Amministrazione per la definitiva
    soluzione degli annosi problemi.
    Scusatemi sarò più attento in futuro. Grazie.
     
  22. antonello
    antonello Utente
    Registrato:
    11 Febbraio 2003
    Messaggi:
    94
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    il depuratore è stato dissequestrato.
     
  23. Lorenzo
    Lorenzo Utente
    Registrato:
    31 Maggio 2007
    Messaggi:
    11
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Sono stato informato sul dissequestro del depuratore e ringrazio anche "Antonello" per la Sua squisita solerzia nell'informazione più generale.
    A questo punto si renderebbe necessario verificare le diverse responsabilità ed evidenziare il motivo per il quale il Sig. Sindaco ha riferito sulla Gazzetta del Mezzogiorno di Martedì 5 giugno 2007 che l'Ordinanza emessa è da considerarsi un atto dovuto.
    Atto dovuto per chi? Non certamente per i residenti di
    "Monti Rossi" che, in ogni caso, e ribadisco il concetto, pagano le relative imposte e tasse e certamente, ignorando il contesto tecnico e politico, non erano a conoscenza delle varie "autorizzazioni in essere e non" in quanto effettuano i loro pagamenti solo in presenza di richiesta espressamente motivata da parte degli Uffici Amministrativi del Comune di Morciano, che non precisano nulla se non i relativi consumi.
    Comunque questo aspetto va visto nella giusta sede.
    Finalmente gli 84 e non 40 proprietari, residenti occasionali e stagionali del comprensorio Monti Rossi potranno godersi i loro appartamenti "in toto".
    Come si può dire "Ordinanza che si limita all'utilizzo della struttura, non certamente alla fruizione delle abitazioni" quando non si possono utilizzare i vari "servizi"?
    Si fanno tanti chilometri per raggiungere Torre Vado, Monti Rossi, solo per far arieggiare gli appartamenti o anche per viverci.
    E vivere senza i poter fruire dei "servizi" credo sia impossibile.
    Speriamo che da ora in poi si mantengano gli impegni assunti, perchè quanto fino ad ora emerso ed evidenziato, in particolare per il Comprensorio Monti Rossi, non depone a favore di nessuno.
    Le strade sono quasi inagibili, l'impianto di illuminazione funziona parzialmente e quando piove si stacca da solo.
    Perchè i Signori Tecniici responsabili non verificano l'efficienza e la funzionalità degli Impianti e dopo dispongono i relativi pagamenti?
    ATTENZIONE perchè ci sono responsabilità in ogni e per ogni "attività".
    Non sto ad elencarle ed invece riferisco che è PROPRIO GRAZIE A QUESTO SITO CHE SI SMUOVONO LE ACQUE, SI CONOSCONO TANTE COSE E
    SI POSSONO ANCHE MIGLIORARE I SERVIZI E QUANT'ALTRO IN LINEA CON
    IL SOCIALE E L'ORGANIZZAZIONE DI VITA.
    Per la raccolta differenziata dobbiamo lavorare di più e certamente
    attiveremo qualcosa che consentirà all'Amministrazione di concentrarsi anche su questo "notevole" problema.
    Grazie e ... non finirò mai di dirlo, SPERIAMO SEMPRE IN BENE !!!!!
     
  24. Big John
    Big John Utente
    Registrato:
    20 Maggio 2006
    Messaggi:
    147
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Come volevasi dimostrare.
    In due giorni è stato fatto tutto.
    Ma ai "Lorenzo" cosa importa, l'importante è entrare in casa e passare le vacanze, senza tanti scrupoli, tanto i quindici giorni passano in fretta e poi la m...a rimane a questi poveri fessi.
    Amare il salento...bla bla... Torre Vado il mio amore ...bla bla... Il mare è bellissimo ... bla bla... pulitissimo ...bla bla.

    Ipocrisia in quantità industriale.

    Se l'amaste veramente, vi porreste almeno il dubbio di quali lavori sono stati effettuati in due giorni, con quale autospurgo hanno firmato l'accordo, se è tecnicamente percorribile la soluzione, e quanto vi/ci costerà.
    Ma che ci frega, l'importante è poter andare in vacanza alla casa al mare e poter affittare (Hopps! forse questo non si può dire) gli appartamenti per quei due mesi, il resto non ci riguarda.

    COMPLIMENTI
     
  25. peruzzi
    peruzzi Utente
    Registrato:
    11 Giugno 2007
    Messaggi:
    12
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Complimenti si...ma al caro Big John per la sua superficialissima analisi del problema!!!

    Ma hai letto con attenzione cosa Lorenzo ha scritto, quali sono stati i passi tecnici,legali e operativi fatti e concordati con l'Amministrazione Comunale,la magistratura e la Polizia Provinciale?

    Non basta,perchè la comunicazione sia efficace e costruttiva, prendere e scrivere: bisogna anche informarsi attentamente,valutare ed esser certi di quello che si va affermando!! Altrimenti si rischia,come al solito, di fare semplicemente demagogia e, non avendo validi argomenti, usare in alternativa dei luoghi comuni...

    Si caro B.J., io sono uno degli 82 "ipocriti" proprietari dei Monti Rossi, preoccupato solamente ed unicamente di poter venire in vacanza!! E anche quest'anno,come dei barbari invasori, verremo in vacanza a dispetto di tutto e di tutti,inquinando e fregandocene del rispetto e della tutela del territorio...

    Come direbbe il grande Principe De Curtis (in arte Totò): "Ma mi faccia il piacere..."!!!

    Andrea.
     
  26. Big John
    Big John Utente
    Registrato:
    20 Maggio 2006
    Messaggi:
    147
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Caro Sig. Peruzzi,
    se fosse stato più sereno nelle valutazioni, le sarebbe sorto pure a lei il ragionevole dubbio che in questi pochi giorni non era verosimilmente possibile adeguare il vostro depuratore, e che comunque il fatto che dovrà essere svuotato molto, molto frequentemente comporterà inevitabilmente dei problemi.
    Ma a lei come a Lorenzo questo non interessa, la notizia che attendavate è arrivata e come si suol dire: il fine giustifica i mezzi.
    Per quel che riguarda gli "ipocriti", il "titolo" non è generalizzato ma è riservato solo a chi si limita a fare quel tipo di considerazioni e spero vivamente che siano una esigua minoranza degli occupanti Monti rossi.
    Riguardo alle informazioni, ciò che Lorenzo ha scritto è pari pari ciò che è stato pubblicato sulla stampa locale, la verità non la ricava da lì, se spreca qualche secondo e legge anche gli altri miei posts forse avrà qualche altro elemento di valutazione.

    Non disturbi il grande Totò per simili sciocchezze.
     
  27. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.733
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Foglio affisso sui manifesti a Morciano e Barbarano:

    Ora il depuratore è stato dissequestrato:
    [​IMG]
    202,86KB
     
  28. peruzzi
    peruzzi Utente
    Registrato:
    11 Giugno 2007
    Messaggi:
    12
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    E' singolare che proprio colui che per primo ha lanciato il sasso (l'andrea peruzzi della prima mail della discussione sono io...)venga ora tacciato di ipocrita!!! Se solo per un momento avessi pensato che eravamo in procinto di assistere alla solita soluzione all'italiana avrei dovuto starmene buono buono e lasciare che la questione facesse il suo corso...non certamente suscitare una discussione!!!

    Se Lei caro B.J. ha notizie "diverse" da quelle riportate dalla stampa locale non abbia timori: la Procura della Repubblica,l'Asl,la Polizia Provinciale e per ultimo l'Ing.Causo incaricato dal Comune di Morciano (cioè tutte quelle istituzioni che starebbero "tramando contro gli ignari cittadini") saranno ben liete di ascoltarLa.. Io abito a mille km di distanza: su quali notizie dovrei basare i miei giudizi se non su quanto mi viene riportato telefonicamente dalle persone del luogo e su ciò che leggo...? Francamente credo che se tutti i Soggetti sopra elencati hanno trovato un accordo, questo derivi da una corretta gestione della vertenza. Delle due l'una: o la vicenda è stata chiusa agendo nel rispetto delle leggi e delle regole oppure no.
    Ripeto,se Lei o qualcuno ha notizie (e certezze!!) diverse, ne informi Le competenti autorità perchè siano presi i provvedimenti del caso!

    Mi permetto infine di farLe notare che quando si parla di inquinamento e di rispetto dell'ambiente
    non si ragiona proprio "di sciocchezze": nel forum vedo discussioni assai più avvilenti...

    ...E il grade Totò mi perdonerà se l'ho indegnamente citato...!!!
     
  29. Big John
    Big John Utente
    Registrato:
    20 Maggio 2006
    Messaggi:
    147
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Non so quanto lei sia impegnato nella salvaguardia dell'ambiente, ma di certo per quello che faccio io non posso accettare la sua nota. [:204]
    Il riferimento alle sciocchezze non era certo alla vicenda ma bensì alle sua argomentazioni.
    Piuttosto, mi può dire che capacità ha la vasca neopromossa a stoccaggio dei liquami?
    Il Sindaco o chi per lui ha spiegato agli interessati, Voi in primo luogo, che tipo di accorgimenti sono stati presi in così poco tempo? Considerato che il trasporto con autospurgo avrà inevitabilmente un costo superiore a quello finora da voi pagato, chi si farà carico di questo surplus di spesa? [:252]
    Queste sarebbero state le considerazioni che avrebbe dovuto fare se veramente voleva affrontare in maniera seria il problema?
    Ed ancora. Chi vigilerà sull'effettiva applicazione di quanto concordato?
    Il depuratore è stato (forse) dissequestrato, ma all'ufficio tecnico non risulta nessun impegno di spesa per le opere di adeguamento, nè alcuna convenzione con ditte specializzate alla rimozione dei liquami. [:251]
    Queste erano le domande che avrebbe dovuto porsi per costruirsi delle certezze.
    In fondo l'investimento l'ha fatto lei, e non sarò certo io a volerla mandare via da Torre vado, però agisca come se in quella casa abitasse tutto l'anno e non un solo mese, così senz'altro a nessuno verrà in mente di tacciarla di ipocrisia.
     
  30. Lorenzo
    Lorenzo Utente
    Registrato:
    31 Maggio 2007
    Messaggi:
    11
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Mi corre l'obbligo di intervenire in quanto anche interessato.
    Certamente il problema principale per consentire agli abitanti Monti Rossi è stato parzialmente risolto. Tanto consentirà, comunque, agli abitanti il comprensorio, e non parlo di coloro che affittano gli appartamenti, di potersi godere le meritate vacanze.
    Il problema "depuratore" non è certamente imputabile agli abitanti il comprensorio che, come già ampiamente trattato e riferito, hanno corrisposto, corrispondono e corrisponderanno sempre allo stesso modo, senza ulteriori aggravi certamente non dovuti, le relative imposte, tasse e spese varie su esplicita richiesta dell'Amministrazione Comunale.
    Quanto agli impegni di spesa per il completamneto dell'impianto di depurazione, probabilmente non saranno ancora stati assunti in Bilancio, ma sono stati certamente impegnati per quel motivo perchè finanziati dall'AATO.
    Certamente le cose, in genere, vanno seguite e noi caparbiamente le seguiamo per il bene di tutti.
    La vasca di stoccaggio ha una capienzia oltre 200 mc, ed il fabbisogno non sapà superiore a 100 mc per settimana.
    La Ditta che sta eseguendo i lavori e che è intervenuta anche nel sopralluogo organizzato dall'ASL, Polizia Provinciale, Amministrazione Comunale ed Ing. Causo, eseguirà periodicamente lo svuotamento della vasca e provvederà a dotare l'impianto provvosorio, e ribadisco provvisorio per i mesi luglio, agosto e metà settembre con punte massime solo nel mese di agosto, anche con sfiatatoi "a norma".
    Ora basta con le polemiche, collaboriamo tutti per migliorare i servizi, lavoriamo uniti per ottenere sempre migliori risultati e, certamente, senza ipocrisia e quant'altro, ottimizzeremo il tutto nell'interesse di tutti.
    Non potrò essere presente per tutta la settimana in quanto esco per qualche giorno dall'Italia. Spero, comunque, che al mio ritorno, la prossima settiamana, oltre alla sistemazione del depuratore, Monti Rossi potrà contare anche sul rifacimento delle strade, sull'impianto di illuminazione e sulla segnaletica stradale, non solo per l'indicazione degli incroci ma anche con l'indicazione dei parcheggi, così da regolamentare il traffico e garantire la sosta nelle aree consentite.
    Per la raccolta differenziata è giunto forse il momento di cominciare a parlarne.
    SPERIAMO SEMPRE BENE ed aggiungo COLLABORIAMO TUTTI nell'interesse di tutti.
    Il luogo è bello e va vissuto in tutta la sua bellezza.
    Naturalmente, ed è giusto precisare, io ci vivo nel mio apprtamento e mi piace, quando ci sono, stare bene anche nel contesto generale.
    Gli aspetti amministrativi con l'Amministrazione Comunale verranno gestiti nella giusta sede.
    Grazie pe la Vostra attiva collaborazione.
     
  31. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.733
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Manifesto - Morciano di Leuca " I NODI VENGONO AL PETTINE" bomba disinnescata!

    bomba disinnescata!:
    [​IMG]
    176,02KB

    Saluti Pantaleo
     
  32. peruzzi
    peruzzi Utente
    Registrato:
    11 Giugno 2007
    Messaggi:
    12
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Tirato per forza nella polemica sono costretto a mia volta a rispondere al sig.B.J. (io mi firmo con nome e cognome, gli avatar li lascio agli altri...).

    Per natura e cultura sono portato a diffidare di chi ha solo certezze e mai dei dubbi: Lei caro BJ, nel darmi dello sciocco e dell'ipocrita non solo manifesta degli evidenti limiti di buona educazione, ma commette pure l'errore di presupporre (e la supponenza è di per se' un limite) la malafede nelle persone!!

    Quindi, Lei solo ha ragione e tutti gli altri torto!!!

    Non sono certamente i singoli proprietari degli immobili i destinatari delle sue domande tecniche: le ricordo che i Monti Rossi hanno un Amministratore che come tale si è occupato della gestione della vicenda.Pretendeva forse che 84 persone agissero singolarmente..?

    Se vuole contestare l'operato della Magistratura e della Pubblica Amministrazione lo faccia, ma non su un forum...

    Nessuno mette in dubbio il Suo impegno civico nella salvaguardia dell'ambiente: Lei però faccia altrettanto con le persone che non conosce e abbia almeno la voglia di "ascoltare" quello che le persone dicono. Tra "sentire" e "ascoltare",come immagino Lei sappia,c'è una grandissima differenza!!

    Sono 26 anni che vengo a Torre Vado e francamente inizio a pensare che tutto sommato Lei sarebbe ben felice se, chiusi gli appartamenti,i proprietari dei Monti Rossi sparissero...

    Abitare solo 20 gg all'anno in un luogo non vuol dire fregarsene ne' tantomeno essere degli ipocriti in caso ci siano dei problemi: trascurarli o peggio ignorarli non farebbe che farli ritrovare,magari aggravati, l'anno successivo..

    E con questo non credo di avere altro da aggiungere all'argomento.

    Buone e SERENE vacanze a tutti,anche a Lei.
     
  33. dsBarbarano
    dsBarbarano Well-Known Member
    Registrato:
    27 Febbraio 2006
    Messaggi:
    46
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Salve a tutti,
    sono Luca Durante.

    Riporto l'ordinanza sull'opposizione in materia di sequestro probatorio.


    Ordinanza:
    [​IMG]
    122,42KB


    Dal documento sopra riportato si evince che:

    - il dissequestro è solo parziale; infatti, solo le prime due vasche sono state dissequestrate per consentire, in buona sostanza, l'utilizzo delle abitazioni i cui scarichi confluiscono in suddette vasche;
    - il sequestro probatorio non si giustificava più perchè era venuto meno l'accertamento dei fatti storici, ovvero è stato confermato il versamento in falda profonda per 2 anni e mezzo dei liquami (ossia m..da);
    - il sequestro non poteva essere mantenuto al solo scopo di evitare che proseguisse l'attività illecita di smaltimento dei reflui in falda;
    - il dissequestro è autorizzato a condizione che vengano effettuati dei prelievi periodici da parte di una ditta autorizzata e che l'Amministrazione si impegni ad isolare le 2 vasche dal resto dell'impianto.

    Quindi l'impianto di depurazione non è stato completamente dissequestrato e resta il fatto che per ben 2 anni e mezzo non si è fatto nulla!!!

    Ciao a tutti e buon weekend.

    Luca Durante
     
  34. Avvoltoio
    Avvoltoio Utente
    Registrato:
    11 Dicembre 2004
    Messaggi:
    18
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    scusa Luca , mam stai dicendo che solo da due anni non funziona il depuratore e che quindi scarica in falda m....?
     
  35. capodileuca
    capodileuca Utente
    Registrato:
    27 Dicembre 2002
    Messaggi:
    280
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Purtroppo in falda la m..da ci va da moltissimi anni. Non credo proprio che il depuratore abbia smesso di funzinare magicamente appena è cambiata amministrazione. Solo che da sempre in italia siamo portati (me compreso) a dimenticare il nostro operato ed a giudicare gli altri.
    La cosa positiva è che stanno aumentando i controlli (prima erano pochi o non c'erano affatto) e le situazioni malsane vengono a galla.
     
  36. Big John
    Big John Utente
    Registrato:
    20 Maggio 2006
    Messaggi:
    147
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Certamente non è quello che intendeva dire Luca.
    Non cominciamo a filosofare sul nulla.
    E' evidente, alla luce di quello che si è scritto sull'argomento, che il depuratore non ha cambiato regime negli ultimi due anni.
    Ha solo sottolineato, che allo stato delle cose, l'impianto, oltre a presentare problemi legali, costituiva e continua a costituire un serio problema ambientale, quindi avrebbe meritato sicuramente maggiore attenzione.
    Tuuto qui.

    Ciao a tutti.
     
  37. capodileuca
    capodileuca Utente
    Registrato:
    27 Dicembre 2002
    Messaggi:
    280
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Quanto hanno pagato ogni anno al comune i proprietari degli appartamenti in questione per il depuratore?
     
  38. Avvoltoio
    Avvoltoio Utente
    Registrato:
    11 Dicembre 2004
    Messaggi:
    18
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    scusate , continuo a non capire ....
    e la bomba ? c'è sempre stata ?
    ma perchè invece di parlare la lingua dei politici e degli interessi di parte , non si è chiari e una volta per tutte , si parli ai cittadini con chiarezza e semplicità , senza indici accusatori verso l'una o l'altra parte.
    Sono..... ( siamo? ) stanchi di sterili diatribe .
     
  39. Lorenzo
    Lorenzo Utente
    Registrato:
    31 Maggio 2007
    Messaggi:
    11
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    La bomba, se così la vogliamo definire, c'è sempre stata. Probabilmente, però, come già ho riferito è stata "innescata a tempo".
    Mi piace leggere "invece di parlare la lingua dei politici ...", mi semra che già da qualche tempo si parli di collaborazione per la definizione dei vari problemi che riguardano particolarmente Monti Rossi.
    I politici fanno politica e si muovono per politica nei periodi di "Governo"; gli amministrativi e tecnici, che invece conoscono gli annosi problemi e le relative priorità cosa hanno fatto e
    fanno per dare continuità a quanto già intrapreso e non portato a termine? (Mi riferisco sempre
    al depuratore, competeva forse al "politico", che tecnicamente potrebbe anche non conoscere lo specifico, provvedere alle varie "sistemazioni"?)
    La problematica Monti Rossi, e di tanto Vi assicuro Vi è corrispondenza con l'Amministrazine Comunale sin dal lontano 1997, non è stata mai affrontata. Anzi il Comprensorio, pur con tutte le responsabilità per gli Amministratori, è stato sempre abbandonato a se stesso o, se c'è stato qualche piccolo e limitato intervento, è stato effettuato da parte degli Abitanti il Comprensorio stesso. O meglio, dimenticavo, è stato iniziato il "ripristino" dell'Impianto di Illuminazione del Comprensorio. Il Comprensorio E' SENZA LUCE DALL'ESTATE SCORSA e per i "punti" fatti, l'impianto, quando piove, "salta" (ma i controlli chi li esegue?).
    A chi dobbiamo dire grazie se qualcosa si è mossa? Forse al "sequestro" del depuratore?
    OGGI MONTI ROSSI CON TUTTA LA SUA PROBLEMATICA SI CONOSCE e, devo dire finalmente, se ne parla e
    si stanno cominciando, con questa Amministrazione, a trovare e porre le varie possibili soluzioni.
    SOLUZIONI PROVVISORIE CHE DIVENTERANNO DEFINITIVE, SOLUZIONI TRANSITORIE, SOLUZIONI POSSIBILI,
    ma parliamo finalmente di "S O L U Z I O N I".
    Finalmente "LASSù QUALCUNO CI VEDE".
    Ho letto nello scorrimento del forum che "qualcuno" ha usato il termine IPOCRISIA. Non comprendo e non commento, se lo facessi alimenterei la polemica che, nel caso specifico,va solo sedata per non incorrere in inutili ed offensive diatribe. (Questo è un Sito ECCEZIONALE, attraverso questo Sito sono venuto a conoscenza di tante cose a me sconosciute ed è necessario precisare, con tanta correttezza ed educazione).
    Io e chi ci abita, e vuole vedere MONTI ROSSI in TORRE VADO come una località amena da viversi e viversi bene, certamente, in questo momento partcolare, dobbiamo collaborare perchè il "transitorio" ed il "possibile" possa diventare definitivo.
    Chi invece denigra l'impegno e l'operato di chi si muove, e Vi assicuro che questo è un periodo di particolare movimento, non vuole ottenere ciò, al contrario ed in modo scorretto non vuol far "vivere al meglio" gli interessati agli annosi problemi.
    Proprio perchè "siamo stanchi di sterili diatribe", collaboriamo e, non finirò mai di dirlo, aiutiamo chi è nelle condizioni di farlo, di far bene il proprio lavoro. Solo così saremo in condizione di verificarne l'operato e muovere eventuali critiche sempre costruttive.
    Grazie e, come sempre, SPERIAMO BENE !!!
     
  40. Big John
    Big John Utente
    Registrato:
    20 Maggio 2006
    Messaggi:
    147
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Io non so, la popolazione non sa, neanche gli "amici dell'amministrazione" lo sanno, nessuno sa cosa si stia muovendo, solo lei.
    Me ne rallegro.
    Sarebbe così gentile da dircelo in anteprima?

    Ancora non sono riuscito ad essere chiaro in un concetto.
    Voi Proprietari, il problema lo vedete in un certo modo, cioè come diritto di fruire di un vostro bene, lecito e legittimo.
    La popolazione invece, riconosce questo problema come il problema di un agglomerato di case PRIVATE, che per vari motivi coinvolgono in questa storia l'intera comunità in quanto parzialmente interessata. Ma soprattutto perchè il problema di queste PRIVATE ABITAZIONI, se non affrontato nel modo giusto potrà dare spiacevoli ripercussioni sull'intero centro di Torre Vado.
    Quindi se collaborazione ci dovrà essere, sarà tra Voi proprietari e l'Ente Comune, per allontanare lo spauracchio del danno ambientale e quindi economico, anzi Vi pregherei di darvi una mossa .
    L'analisi politico-amministrativa la lasci a noi che votiamo in questo Comune, e che magari non siamo proprietari di alcun appartamento.

    La saluto e mi riservo la facoltà di poter aggiungere qualcosa.
     
  41. J.Carter
    J.Carter Utente
    Registrato:
    22 Febbraio 2006
    Messaggi:
    48
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    capodileuca ha scritto:


    Quanto hanno pagato ogni anno al comune i proprietari degli appartamenti in questione per il depuratore?

    Nessuno risponde?
     
  42. Big John
    Big John Utente
    Registrato:
    20 Maggio 2006
    Messaggi:
    147
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    La vostra domanda ha dei destinatari precisi:
    1) Esponenti dell'Amministrazione, [:181]
    2) Ufficio tecnico, o ragioneria del Comune [:36]
    3) Amministratore del complesso, [:78]
    4) Proprietari degli alloggi.

    Aspettiamo.
     
  43. peruzzi
    peruzzi Utente
    Registrato:
    11 Giugno 2007
    Messaggi:
    12
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Discutere dell'aspetto politico/amministrativo compete anche ai proprietari,pur non votando nel Comune di Morciano (e quindi per questo motivo "super partes") per due semplici ragioni:

    1) Ogni anno vengono pagate le spese per la manutenzione dell'impianto AL COMUNE;

    2) Ogni anno viene pagata,sempre AL COMUNE,l'ICI.

    Credo che sapere come siano stati utilizzati questi soldi interessi i proprietari come anche la comunità circostante.
     
  44. Big John
    Big John Utente
    Registrato:
    20 Maggio 2006
    Messaggi:
    147
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    COMUNQUE...

    Un paio di volte ho pagato il parcheggio a Roma, Firenze e Torino però, che strano, non mi hanno mai invitato ai Consigli comunali.
    Protesterò.
    Battute a parte.
    Visto che si trova, perchè non risponde alla domanda di Avvoltoio e J. Carter?
     
  45. Lorenzo
    Lorenzo Utente
    Registrato:
    31 Maggio 2007
    Messaggi:
    11
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Egregio Big John, utente senior, se lei si muovesse si renderebbe conto di ciò che si sta MUOVENDO.
    I lavori disposti dal GIP per il depuratore sono in corso di esecuzione, FORSE IN FINE e, mi creda, fino a ieri, nessuno mai si era mosso per problematiche inerenti i "NON VOTANTI", ma che pagano le imposte e le tasse puntualmente e, mi consenta, garantiscono reddito agli operatori economici della zona.
    E' vero questo a Lei non interessa, tanto IPOCRISIA a parte, Lei riesce ad essere chiaro in tutti i concetti. (Sono costretto a tanto)
    Chi scrive, comunque, oltre ad essere proprietario di un appartamento in Monti Rossi, e dunque essere interessato personalmente, stranamente è anche l'Amministratore della Comunione.
    Amministrare, mi creda, non è facile, in special modo quando ci si trovano di fronte persone come Lei e la popolazione che riconosce i nostri problemi come problemi di un agglomerato di case PRIVATE.
    La collaborazione da me più volte richiesta è esattamente quella che noi quotidianamente offrimao all'Ente Comune, sia ai Tecnici che ai Politici.
    Naturalmente quanto riferito in precedenza è evidente che sia stato trattato anche dalla stampa.
    Ma Lei crede che la stampa sarebbe intervenuta per un problemino Monti Rossi?
    Certamente è stata "interessata a tanto" e le notizie riportate sono quelle che la "gente comune", cittadini e non di Morciano di Leuca, possono e devono sapere.
    Stranamente quanto riferito anche nel forum è stato sistematicamente riportato dalla Stampa.
    E dnque non mi venga a dire che non c'è interessamento, non c'è movimento, datevi una mossa...
    Si muova anche Lei, ma non per polemizzare, criticare o scoraggiare, faccia e riferisca qualcosa che ci aiuti a progredire e naturalmente crescere. Mi consenta, e se lo faccia dire, nell'interesse di tutti.
    Gli operatori economici, il porto, la località turistica, gli albergatori, i B&B, gli affittacamere e quant'altro, che certamente sono cittadini di Morciano di Leuca, non aspettano altro che l'Estate per poter quadagnare qualcosa ed anche qualcosa di più.
    Io sono di Lecce e, ripeto, non sono interessato nè ad affittare nè a lucrare sul mio appartamento. Ho acquistato tale bene nel 1995 perchè mi piaceva TORRE VADO e mi piace, in particolare ora che sono in pensione, potermi godere per tutto l'anno o quando mi è possibile, ciò che la zona mi offre.
    Da Amministratore Le riferisco che mi sono trovato davanti delle "patate bollenti". Ma con la collaborazione, il buon senso e tanta, tanta pazienza, considerando che l'Amministrazione Comunale sta dimostrando la volontà di fare, certamnete a breve si stanno trovando le soluzioni più immediate, anche se provvisorie, e successivamente anche gli abitanti di Monti Rossi, di cui circa 25 famiglie abitano nel Leccese e dunque lo frequantano con maggiore assiduità, numero 3 famiglie abitano l'intero anno, e poi tutti gli altri potranno constatare l'impegno di questa Amministrazione per la DEFINITIVA SOLUZIONE DI TUTTA LA PROBLEMATICA ESISTENTE.
    Certamente senza danno per i "VOTANTI", ma con un apporto TURISTICO-ECONOMICO di notevole entità.
    COLLABORIAMO E SPERIAMO SEMPRE IN BENE !!!