Sagra della Uliata Caprarica di Lecce Luglio 2011

  1. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    2.390
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    A cura dell’associazione ACTIONAID – Gruppo Locale di Caprarica di Lecce Ottava Edizione della "Festa te la Uliata" – la puccia con le olive nere - 22 23 24 luglio a Caprarica di Lecce.
    [​IMG]
    Quando l'estate entra nel vivo ecco diffondersi dai forni l'odore della Uliata, la piccola puccia con le olive nere, festeggiata ogni anno a Caprarica di Lecce. La Uliata nasce dal connubio tra i grani della nostra puccia cotta negli antichi forni e da quello delle piccole olive nere dai secolari ulivi. La "Festa te la Uliata", un appuntamento imperdibile per gli amanti della musica e dei sapori del nostro Salento, tocca l’ ottava edizione ed è ormai tappa fissa del calendario delle sagre estive e unica nel suo fine ultimo, sostenere le campagne della più grande Organizzazione Non Governativa presente in Italia, ovvero ActionAid International. Oltre alle calde Uliate appena sfornate, i nostri palati potranno gustare Melanzane e Peperoni, i famosi Turcinieddhri o involtini di interiora, Pezzetti al sugo, Pittule di tutti i gusti, Arrosti di ogni tipo, Fritture e Dolci come il “Pasticciotto leccese” e la novità della Puccia da riempire a piacere con i migliori prodotti casarecci. Il tutto accompagnato dall'ottimo vino tipico del posto o da una fresco sorso di birra alla spina. Immancabile sul palco la migliore musica di intrattenimento: dalla pizzica ai ritmi giovanili.
    -VENERDI 22 LUGLIO la pizzica dei SCIANARI. Scianari sono un gruppo di musica popolare salentina, operante nel Salento e su gran parte del territorio nazionale. Le notevoli esperienze musicali dei singoli componenti, associata alla passione indomita per la pizzica e le musiche di tradizione, fanno dei Scianari uno dei gruppi più apprezzati e coinvolgenti delle maggiori manifestazioni salentine.
    -SABATO 23 LUGLIO la pizzica travolgente de I MUTE TERRE che riprendono i canti ed i suoni della tradizione salentina, a partire dalla pizzica , ma riproponendo anche le note e le emozioni dei canti di lavoro e di amore della passata civiltà contadina del Salento. Subito dopo il concerto dei FOLKABBESTIA che sono una vera festa itinerante, un viaggio su una sedia a dondolo tra territori balcanici, paesaggi irlandesi e calore pugliese. Ogni loro concerto è un'immersione nella tradizione italiana, stropicciata con fantasia, ironia e mutazioni stilistiche che spaziano dal folk al rock, dalla canzone d'autore a quella popolare, dallo ska al punk. Le loro spruzzate di colore strumentale in spregiudicata intensità melodica fanno sobbalzare di allegria tra danze sfrenate e baldoria di piazza. Sono entrati nel “Guinness dei primati” come detentori del record per l'esibizione musicale più lunga del mondo, suonando la stessa canzone per 30 ore di seguito. Nell'ottotbre del 2010 esce "Girano le pale", loro settimo album. Se volete lasciar scorrere energia e passione, fatevi travolgere dai Folkabbestia!
    -DOMENICA 24 LUGLIO la pizzica dei ZIMBARIA, sono gli unici in grado di far ballare ogni piazza al ritmo dei tamburelli. Il Gruppo è stato creato da Pino Zimba uno dei personaggi più popolari e apprezzati della tradizione popolare salentina della pizzica-tarantata, era un tamburellista di tradizione ed innovazione, voce ed animatore della pizzica. Ha collaborato a numerose edizioni della Notte della Taranta a Melpignano, nella Grecìa Salentina. L’edizione 2008 della Notte della Taranta, è stata dedicata alla sua memoria.Trascinante animatore di concerti e serate, ha raccolto ed unificato nel suo pubblico anime diverse per generazione, radici culturali e geografiche.
    Saranno tre notti da vivere in compagnia della buona musica, dell'ottima cucina e dell'immensa ospitalità che l'associazione e la cittadinanza saprà offrire. Senza dimenticare che ActionAid griderà ad alta voce che la fame nel mondo si deve vincere. Insieme.
    Info 328-3646276
     

    Files Allegati: