Salviamo l'affresco di San Paolo di VERETO

  1. AnnaMaria
    AnnaMaria Utente
    Registrato:
    10 Febbraio 2003
    Messaggi:
    484
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Le associazioni Pro-LOCO - Quattru Catti - Gruppo Teatrale Nati per Caso - Avis - Parrocchia S. Michele Arcangelo - don Liborio Romano – Archeoclub d'Italia - Di Strada San Gregorio - Di Strada Centro Storico, di Patù hanno risposto con entusiasmo all'iniziativa proposta da Arci Patù TerradiMezzo Cult
    " Salviamo l'affresco di San Paolo di Vereto"

    offrendo la propria disponibilità nel voler collaborare concretamente alle attività che contribuiranno al recupero di un bene culturale che rappresenta la memoria storica della comunità non solo di Patù ma dell'intero Capo di Leuca.


    L'intento iniziale è quello di fornire informazioni fino ad oggi sconosciute sull'importanza che riveste la raffigurazione pittorica di San Paolo presente all'interno della Chiesa di S. Maria di Vereto, grazie alla
    segnalazione di Sergio Torsello, con l'obiettivo di stimolare l'avvio di un percorso partecipato e condiviso dalla società civile - cittadini, associazioni, imprese, istituzioni, proprietari del bene - finalizzato alla conservazione e alla fruizione dell'affresco e della Chiesa di S. Maria di Vereto a Patù di proprietà della Famiglia Sangiovanni di Alessano.


    Le iniziative che si susseguiranno sono:


    1. Il 29 luglio 2010, presso Largo Centopietre, conferenza: "L'affresco di San Paolo di Vereto - Percorsi possibili per il restauro.


    Interverranno:
    - Antonio De Marco Coordinamento delle Associazioni di Patù
    - Sergio Torsello Istituto Diego Carpitella
    - Giovanni Giangreco Soprintendenza ai Beni Architettonici di Lecce
    - Eugenio Imbriani Università del Salento
    - Maria Luisa Sangiovanni comproprietaria della Chiesa di S.Maria di Vereto
    - Michele Bonfrate Terra soc. coop.


    Seguirà una degustazione di alcuni piatti tipici accompagnata da una festa di canti e danze popolari con il contributo a titolo strettamente gratuito di artisti a sostegno dell'iniziativa e che vede il patrocinio del Comune di Patù, del CSVSalento e delle Associazioni di Strada (operatori commerciali), San Gregorio e Centro Storico – Patù;


    2. una raccolta di fondi di iniziativa popolare i cui contributi saranno raccolti attraverso diverse modalità:
    - una lotteria con estrazione finale durante la festa di San Gregorio del 22 Agosto;
    - vendita di stampe artistiche tramite offerta libera;
    - invio di contributi da parte dei nostri concittadini dall'Italia e dall'estero al numero di c/c postale 81610636 IBAN IT45 U076 0116 0000
    0008 1610 636 intestato a Arci Patù TerradiMezzo - Causale: Restauro Affresco S.
    Paolo Vereto.
    Le somme raccolte saranno devolute al fondo destinato all'intervento di conservazione dell'affresco di San Paolo di Vereto.
    Siamo convinti che solo attraverso l'attivazione di strategie comuni, tra pubblico e privato che vedono coinvolti tutti gli attori sociali, si possa da un lato, reperire le risorse economiche necessarie a recuperare e salvaguardare il grande patrimonio storico-architettonico ed artistico e, dall'altro lato, promuovere il nostro territorio dal punto di vista culturale e turistico, con effetti positivi sullo sviluppo delle attività economiche cittadine, con particolare vantaggio per commercianti ed artigiani di Patù e del Capo di Leuca.
     

Condividi questa Pagina