Santa Maria di Leuca 18 Agosto 2012 - Sagra del Pesce fritto

  1. Salvese
    Salvese Member
    Registrato:
    13 Agosto 2012
    Messaggi:
    22
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Leuca è una località nota sin dalla più remota antichità.
    Era, infatti, lo scalo d'obbligo del traffico marittimo tra l'Oriente e il Mediterraneo Occidentale.
    A Leuca hanno fatto sosta Cretesi, Fenici e Greci per rifornirsi di acqua e viveri.
    Dagli scavi condotti nel 1973, sulla sommità del promontorio"Japigio", sono state rinvenute testimonianze sull'esistenza di un villaggio risalente all'Età del Bronzo. Nella Grotta "Porcinara" sono impresse iscrizioni greche, messapiche e latine.
    Nelle grotte lungo i canaloni, che attraversano il territorio di Leuca, si trovano segni di insediamenti rupestri di epoca medievale.
    DA VEDERE
    Di notevole interesse spirituale è il Santuario di Santa Maria di Leuca de Finibus Terrae, meta fin dall'antichità di pellegrini giunti non solo dalla Puglia.
    Da visitare sono la Chiesa di Cristo Re e la monumentale scalinata con la relativa cascata, opera terminale dell'Acqudotto Pugliese.
    Le grotte marine più importanti sono quella del Diavolo, Porcinara, Morigio, Tre Porte, Mannute, Drago e Cazzafri.
    Una passeggiata sul lungomare offre la possibilità di ammirare in tutto il loro splendore le ville di Leuca, capolavoro della creatività di maestranze locali, costruite a partire dalla metà dell''800.
    Sono tutte uniche per la particolarità e lo stile.
    La Sagra del Pesce fritto

    La Sagra è un'iniziativa promossa dall'instancabile gruppo di persone che lavorano per l'Associazione Nazionale Marinai d'Italia di Castrignano del Capo Leuca, allo scopo di erigere un Monumento ai Caduti del mare.
    L'evento, giunto ormai alla undicesima edizione, si svolgerà su Punta Ristola, estremo lembo meridionale del Salento, conosciuto per il suo panorama mozzafiato, luogo scelto per la costruzione del Monumento.
    Leuca, paese di mare, mira a far degustare ai turisti e a tutti i visitatori alcuni piatti tipici della cucina locale, quali pasta alla pescatora, pittole al pesce, frittura di pesci vari, oltre ai dolci tipici salentini. Il tutto accompagnato da attimo vino del Salento.

    La serata sarà allietata dalle note della musica popolare del gruppo INDIANO SALENTINO.

    STAND 1: cassa
    STAND 2: pasta col pesce
    STAND 3: frittura di pesce
    STAND 4: pittole al pesce
    STAND 5: dolci
    STAND 6: bibite
     

Condividi questa Pagina