spese postali di spedizione bolletta/fattura

  1. federconsumatori-casarano
    federconsumatori-casarano Member
    Registrato:
    7 Giugno 2007
    Messaggi:
    8
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    COMUNICATO STAMPA

    Continua l'illegittimo addebito sui consumatori delle "spese postali di spedizione bolletta/fattura", da parte di alcuni gestori telefonici (Telecom, Teledue, Wind...), di SKY e di altri spregiudicati imprenditori commerciali, che aspettano solo di essere smascherati.
    Tale richiesta è infatti palesemente illegittima ed in contrasto con quanto previsto dall'art. 21, comma 8, del DPR 633/72 (Legge IVA), che espressamente statuisce: "le spese di emissione della fattura e dei conseguenti adempimenti e formalità non possono formare oggetto di addebito a qualsiasi titolo". Risulta, infatti, e ciò non deve preoccupare, che ancora oggi, la maggior parte delle aziende telefoniche ed altri operatori commerciali come SKY, hanno provveduto ad inserire nelle rispettive condizioni generali di abbonamento la espressa previsione dell’addebito delle spese di invio della fattura.
    Sulla questione, però, più volte è già intervenuta la Giurisprudenza che, unanimamente, ha condannato tale pratica illeggittima.
    Sicuramente una bella vittoria nella quotidiana sfida per la tutela dei diritti del consumatore, che però è frustrata da imprenditori senza scrupoli che, piano piano e zitti zitti, indebitamente sottraggono quotidianamente piccoli importi, quasi trascurabili, che diventano però un notevole profitto se moltiplicato per milioni di utenti e consumatori.
    Indignati per quest'ennesimo, ripetuto ed impunito sopruso perpetrato ai danni dei cittadini, la Federconsumatori di Casarano, per il tramite del Segretario Provinciale, avv. Nicola Saracino e dei delegati territoriali Avv. Liliana Quaranta ed Avv. Antonio Spagnolo, invita tutti i consumatori che sono lesi nei loro diritti a voler prendere contatto con lo Sportello di Casarano, sito in via Bellini n° 28 e con le altre sedi territoriali, dove saranno messi a disposizione i modelli per le richieste di risarcimento e per la compilazione dei bollettini scorporati delle spese postali illecitamente addebitate.
    Avv. Nicola Saracino
    Avv. Liliana Quaranta
    Avv. Antonio Spagnolo
     
  2. J.Carter
    J.Carter Utente
    Registrato:
    22 Febbraio 2006
    Messaggi:
    76
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Ma per forza a Casarano devo recarmi? Non è possibile muoversi in altro modo?

    grazie
     
  3. Big John
    Big John Utente
    Registrato:
    20 Maggio 2006
    Messaggi:
    209
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Puoi recarti presso lo studio dell'Avv. Quaranta.
     
  4. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    2.379
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    A Morciano di Leuca in VIa A. De Gasperi, 78 presso Avv. Liliana Quaranta (Riceve previo contatto telefonico ) Tel. 0833.744237

    P.S. sono stato autorizzato dall' Avvocato ad inserire i dati sopracitati.

    Saluti Pantaleo
     
  5. J.Carter
    J.Carter Utente
    Registrato:
    22 Febbraio 2006
    Messaggi:
    76
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Ottimo grazie a tutti per le risposte :D
     
  6. federconsumatori-casarano
    federconsumatori-casarano Member
    Registrato:
    7 Giugno 2007
    Messaggi:
    8
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Gentili utenti e consumatori,
    Vi informiamo che a Morciano di Leuca alla via Alcide De Gasperi, 78, ha aperto la sede estiva della Federconsumatori. Lo sportello è aperto il lunedì ed il Venerdì dalle 18 alle 20.
    Ci si può rivolgere alla Federconsumatori per chiedere una informazione, per fare una denuncia, per segnalare una pubblicità ingannevole, per denunciare abusi, raggiri, truffe, danni subiti e diritti calpestati. La Federconsumatori attraverso un accordo con ANIA ti può assistere nel dialogo con la compagnia assicuratrice. Hai avuto un incidente? aspetti un risarcimento? scegli la conciliazione, è più semplice, è più rapida.
    Con l'occasione inseriamo modulistica da modificare a secondo del caso concreto.



    lett.racc.a.r. Spett.le
    SOCIETA'

    ...,lì ...

    Oggetto:formale costituzione in mora; ripetizione delle somme indebitamente versate a titolo di "spese postali di spedizione bolletta"; richiesta di risarcimento danni

    Si fomula la presente in nome e per conto del sig. , residente in , Via , n , che sottoscrive in calce per adesione e conferma, per richiedere formalmente quanto segue.
    Il sig. ha regolarmente pagato, negli ultimi dieci anni, con cadenza bimestrale, le spese postali di spedizione della bolletta/fattura (gestore), che codesta Società gli ha addebitato.
    Posto che, in base all'espressa formulazione dell'art. 21, comma 8, del DPR 633/1972, "le spese di emissione della fattura e dei conseguenti adempimenti e formalità non possono formare oggetto di addebito a qualsiasi titolo", siamo, con la presente, a comunicarVi che è intenzione del Ns assistito chiedere la ripetizione delle somme indebitamente versate.
    A tal fine, Vi invitiamo, a restituire, alla scrivente Federconsumatori di Casarano, per entro e non oltre giorni sette, dal ricevimento della presente, l'importo versato dal sig. , nel corso degli ultimi dieci anni, determinabili nella somma forfetaria di € , e la somma di € 100,oo (cento euro), a titolo di risarcimento del danno conseguente alla lesione dell'obbligo di correttezza nell'adempimento ex art. 1175 c.c. e dei principi posti dalla legge 281/1998.
    Distinti saluti.
    Per adesione e conferma Per la Federconsumatori
     

Condividi questa Pagina