Turista assente

  1. Tonio
    Tonio Utente
    Registrato:
    26 Luglio 2005
    Messaggi:
    7
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Ciao a tutti,carissimo Pantaleo.
    Volevo esternare una mia impressione:( almeno spero che sia solo per questi giorni).Si dice tanto che si vuole incentivare il turismo ma a mio parere stiamo facendo di tutto per tenerlo lontano.
    Ho notato che le Pescoluse sono abbandonate a se stesse,manca dal pane a "l'acqua" il turista non esiste. A Torre Vado, oltre le giostre che, sempre a mio parere con quei prezzi dei biglietti, girano a vuoto.Altro motivo: i parcheggi a pagamento sino alle ore 24.Se qualcuno decide di farsi una pizza, spende più di parcheggio che di pizza,e come si vede sono sempre più vuoti.
    Ora mi chiedo che cosa fanno le varie Amministrazioni.
    Caro Pantaleo,capisco che la benzina è arrivata alle stelle, l'autostrada lo stesso, ma a maggior ragione mi chiedo; noi cosa offriamo al turista?
    Credo che una persona dovrebbe essere proprio stupida, farsi oltre mille chilometri per i su esposti motivi.Oppure stiamo già pagando i giorni di ferragosto dell'anno scorso,senza una goccia d'acqua,col fuggi fuggi del turista?
     
  2. guido
    guido Utente
    Registrato:
    8 Luglio 2006
    Messaggi:
    1
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Ciao Tonio anche a te Pantaleo, la tua esternazione è esatta! anche se abbastanza circoscritta a mio parere! Allo stesso tempo bisogna capire e venir incontro alla nostra amministrazione che vive un momento storico non dei più felici dal punto di vista economico e sociale; io vivo a Roma una città che confronto al nostro piccolo comune vive delle realtà sociali ben diverse eppure ti dico che i problemi che tu rappresentavi sono identici. Basta pensare che il Sindaco Veltroni ha rinunciato a presentare Roma alle Olimpiadi dando una risposta saggia " Non sapremmo come affrontare tale evento sia dal punto di vista Logistico che Economico ". Ho conosciuto il nostro sindaco ho notato il lui un Uomo pronto alle diverse esigenze del nostro comune, allora un mio consiglio siate propositivi nei suoi confronti cercate di dargli nuove idee e non solo vecchie critiche!!!!! Non sono costruttive e i problemi rimarrebbero! Un saluto da nu Murcianese che non dimenticherà mai la sua terra, e sarei contento se qualche volta leggessi qualcosa di carino sul nostro comune.:):):) Non mi riferisco a te Pantaleo che con i tuoi filmati mi fai toccare il Paradiso[^][:p][^][:p][^][:p]
     
  3. Tonio
    Tonio Utente
    Registrato:
    26 Luglio 2005
    Messaggi:
    7
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Ciao Guido, Ciao a tutti.
    Innanzitutto ti ringrazio per il tuo intervento, ed è proprio da qui che voglio partire; in quanto solo dialogando nascono le idee.
    Tornando al dunque, io sono il primo a Stimare i sindaci delle due Amministrazioni, ma delle idee che tu parli, credo che i Sindaci dovrebbero prendere spunto, di quello che ognuno di noi esterna.
    Io ho voluto circoscrivere solo qualche dato, e senza polemica alcuna, evidenziando qualche problema che a mio parere possono incidere negativamente nei confronti del turista.
    Capisco pure che il problema è su scala nazionale( basta dare uno sguardo sui giornali ).Caro Guido, però non ci dimentichiamo che quando arrivano le elezioni sono gli stessi politici che tu dici che hanno bisogno di nostre idee, che sembrano vulcani di intelligenza. (e questo vale non soltanto per gli Amministratori dei nostri piccoli Comuni, ma anche su scala nazionale). Intanto colgo l'occasione di salutare Pantaleo e ringraziarlo per tutto quello che fa. Ciao Guido.
     
  4. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    2.379
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    ciao Tonio,ciao Guido, grazie per i vostri interventi che in ogni modo aiutano a crescere.
    Per quanto riguarda le osservazioni fatte, sono sicuramente legittime:gli slogan elettorali comunque fanno parte del nostro costume e di ogni democrazia, prendiamoli per tali. Tutto il resto è la realtà di ogni giorno, e soprattutto la volontà di lavorare per la collettività: credo che su questo fondamento si misuri e quindi si valuti l'operato di una amministrazione.
    Non diamo sempre la colpa alla benzina ed alla congiuntura economica (che sicuramente fanno la loro parte)ma cerchiamo di vedere la realtà per quello che è: ognuno di noi deve necessariamente fare la propria parte e non aspettarsi che altri facciano per lui. Sicuramente dovremmo cercare di offrire migliori servizi a costi adeguati, fare in modo che il turista sia l'ospite che parlerà positivamente del posto e ciò sarà la migliore pubblicità; per quanto riguarda i servizi essenziali tipo l'acqua, credo sia un problema comune in tutto il Salento e sicuramente dovranno essere le pressioni degli amministratori locali a dare peso alla questione. Per quanto riguarda l’accoglienza turistica ... credo che non ci sono motivi a giustificare il mancato servizio informazioni da parte delle istituzioni e associazioni (comune e pro loco) che per anni lo hanno fatto. E' semplicemente vergognoso che un paese che deve la sua economia presente, ma soprattutto futura, al turismo debba assistere ad uno scempio del genere: E' incapacità oppure, ritornando al discorso di prima, la volontà di lavorare per la collettività NON ESISTE ma ognuno pensa al proprio io e si augura che l'altro faccia peggio di lui?
    Non sarebbe ora di lasciare da parte altri interessi e lavorare tutti insieme per una causa comune che porterà benefici a tutti?

    Saluti Pantaleo
     
  5. luster
    luster Utente
    Registrato:
    3 Settembre 2005
    Messaggi:
    7
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Salve a tutti il mio nome e' Erminio vivo a Milano e sono affezionatissimo al vostro bellissimo paese dove trascorro da 5 anni le mie unche vacanze periodiche.
    Tra circa 15 giorni partiro' da Milano e raggiungero'un paese che ritengo uno dei piu' belli del sud Italia " Torre Vado".
    Quest'anno le noti dolenti al raggiungimento della tanto agognata vacanza saranno molteplici,benzina alle stelle,aumento pedaggio autostradale ecc. ecc.
    Sono d'accordo con voi nell'affermare che per evitare una fuga di turisti verso altri lidi il servizio debba assolutamente essere migliorato e gli amministratori dovranno esaminare con molta attenzione questo problema pena il fatto di trovarsi, anche il mese di agosto,solo turismo del fine settimana turisti locali del mordi e fuggi che non aiutano a crescere anzi fanno morire l'indotto turistico con tutto quello che comporta,calo del lavoro stagionale e indotto economico.
    In Sardegna ad esempio al primo calo turistico analizzando i motivi di tale calo arrivarono gia' da l'anno scorso ad abbassare notevolmente i prezzi dei traghetti riportando in aumento il flusso turistico.
    Spero di essere stato d'aiuto fiducioso in un maggior impegno dell'amministrazione locale per non dover ,dopo 5 anni , abbandonare la mia tanto amata Torre Vado.
     
  6. Alida
    Alida Utente
    Registrato:
    24 Maggio 2005
    Messaggi:
    66
    Mi Piace Ricevuti:
    0
     
  7. brindisino
    brindisino Utente
    Registrato:
    9 Settembre 2006
    Messaggi:
    1
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Sono nuovo abbonato a questo forum.

    Vivo in svizzera con la mia famiglia, dove sono nato 48 anni fa
    Ma sono originario di Morciano di Leuca, dove mi rendo 2 volte a l'anno avendo ancora genitori e famiglia.

    vodrei rispondere al messagio di Tonino del 20/07/2006

    Caro Tonino ha assolutamente ragione, si direbbe che il turista e una gallina dalle uova d'oro, che bisognia spremere al massimo, in un minimo di tempo, i prezzi per il periodo delle vacanze sono alle stelle, la benzina non ne parliamo, senza contare che se parchegi con una machina targata al estero ti piombano a dosso per prenderti subito la cuota parchegoi, per quanto riguarda gli affiti delle case
    e meglio non parlarne.

    Cuando vengo a Morciano in inverno per passare il Natale i prezzi sono dinuovo tornati ragionevoli. (i turisti non ci sono piu )

    Finite le vacanze estive siamo passati da Bari per rintrare in Svizzera,ci siamo fermati in centro, abbiamo preso un gelato e un cafe i prezzi sono molto piu bassi.

    Tutti i comercianti delle nostre belle coste dovrebbero capire che il turista viene da cosi lontano facendo tanti kilometri per trovre una vita cosi cara, la prossima volta si ferma a Rimini-Riccione Catolica.

    IL TURISTA E UN BENE PREZIOSO NON BISOGNIA PERDERLO

    SCUSATE IL MIO ITALIANO[8D]

    ciao a tutti
     
  8. J.Carter
    J.Carter Utente
    Registrato:
    22 Febbraio 2006
    Messaggi:
    76
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    E davvero un peccato dare un impressione così negativa ai turisti che decidono di trascorrere le loro vacanze nei nostri luoghi.

    E un peccato che le lamentele che qui, ma non solo qui, non vengano considerate.

    Penso che con questo andazzo ci ritroveremo con solo un mare stupendo. Perchè i turisti non ci saranno più. Certo coloro che hanno famiglia o parenti ci saranno sempre. Ma il commercio non potrà mai decollare in queste condizioni. E bene darciuna regolata, considerare il turista una risorsa in quanto "publicità" gratuita, piuttosto che "pollo" da spenanre. Solo così possiamo considerarci località turistica.

    Sarebbe prprio il massimo creare un turismo culturale. In fondo il nostro Salento é anche cultura e storia. Tradizioni che pochi possono vantare. La gente dei nostri luoghi ha ancora quel tocco umano e solidale che nelle città è scomparso.
    Sperimao in qualcosa di migliore per la stagione prossima, magari con un piccolo coinvolgimento da parte di tutti noi. Magari senza vanificazioni nei confronti di coloro che con il loro operato manifestano un prodfondo amore per questa terra. Un amore tale da volerlo condividere con il mondo.

    Un saluto J.Carter
     
  9. blackout
    blackout Utente
    Registrato:
    24 Settembre 2006
    Messaggi:
    1
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Io credo che una localita' turistica, in quanto tale, non debba essere per forza "economica". Anche perche' i prezzi da noi non sono poi cosi eccessivi, in particolare quelli degli affitti. Chi viene a farsi una vacanza in genere non ha problemi economici, mentre ci sono citta' universitarie in cui il costo della vita e' veramente alto e la gente del posto fa a gara per approfittarsi degli studenti..
    Di una cosa ci possiamo lamentare, che si potrebbe fare di piu dal punto di vista delle strutture..
     
  10. vitucino
    vitucino Utente
    Registrato:
    24 Settembre 2006
    Messaggi:
    2
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    ciao a tutti inazi tutto vorei complimentarmi con Pantaleo per tutto il lavoro che fornisce per realizare tutto ciò grazie
    per venire al costo che a molti sembra troppo alto, in prima vista è vero che il prezzo di alcuni servizi e prodotti sonno esagerati, ma e vero che per poter investire di nuovo e migliorare le prestanzioni che si vuole fornire ai turisti bisogna calcolare tutte le spese.
    io penso che se il turista che viene qui nel salento e trova dei prodotti e servizi di qualita e anche pronto a pagare un pò di piu. Perche per la maggiore parte dei turisti quello che cercono e di passare delle vacanze spenzierate forse un pò piu corte ma di qualita solo cosi quando torna nella sua città potra fare publicita, e credo anche che la prima risorsa di una regione, un paese è la volonta della gente che ci vive a inventare o perche no coppiare cose, attivita, per offrire un massimo di prestazioni per la gente che viene da lontano.
    un esempio facile da realizare è di conoscere la storia, la geografia, la cultura e le sue origini, valorizare di più i nosrti prodotti con un marcchio di qualità per esempio solo se la gente prende consceza del valore della nostra Terra potrà compartire con la brava gente che fa lo sforzo di fare mile e + kilometri per trovare nuove cose da racontare quando tornera da lui

    Scusate per il mio italiano fa un po paura ma il mio amore per questa terra e cosi grande che la vergogna e sparita un altro Murcianese da Losanna saluti a tutti[8D]
     

Condividi questa Pagina