Vietnam

Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. Orlando
    Orlando Active Member
    Registrato:
    7 Aprile 2008
    Messaggi:
    29
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Questa poesia è stata scritta nel 1968




    Vietnam.



    Al calar del sole,

    quando la verga oscura

    dà la quiete allo stanco folle,

    ed in ginocchio la vecchia prega,

    guardando in su con gli occhi in pianto,

    tu non dormi, fratello mio,

    nè dormire fai il mondo intero.





    Tu non sai, tu non vuoi, tu non puoi;

    eppur lo fai,

    per impero del tuo pastor.




    Sempre in piedi, sempre sveglio,

    sempre in giro con la morte intorno,

    pronto a uccider,

    se viver vuoi,

    a lasciarti uccidere,

    allorchè non puoi.




    Con il fucile in mano

    ti fermi per un momento:

    hai di fronte un pargolo

    che ancor l'amor non sa.




    Lascia il fucile a terra,

    o anco pargoletto;

    pensa alla mamma sua,

    che non diversamente,

    ha pur gli occhi in pianto,

    e non uccider, quindi,

    perchè son fratelli tuoi.





    Orlando
     
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.