Alimentazione alcuni consigli per l’estate | TorreVado.info

Arriva l’estate e con essa il caldo, a volte insopportabile. Ecco che siamo tutti alla ricerca di un po’ di sollievo al mare o in montagna. Ma come deve essere la nostra alimentazione? Ecco alcuni semplici consigli da seguire.
Frutta
Innanzittutto bere molta acqua.
È da preferire alle bevande dolci e gassate che gonfiano lo stomaco e ci danno un beneficio molto transitorio. L’acqua va bevuta non troppo fredda e assaporata in bocca senza “mandarla giù tutta d’un fiato”.

Preferiamo sempre i carboidrati a proteine e grassi.
I carboidrati sono la nostra fonte energetica principale e di rapido utilizzo. Le proteine necessitano invece di una certa energia per essere digerite. Pensiamo infatti che circa il 30% dell’apporto calorico che un grammo di proteine ci fornisce è speso per la loro digestione. Simile discorso può essere fatto per i grassi: elevato contenuto calorico ma troppo lenta la loro digestione e così ci appesantiscono eccessivamente!

Pasta o pizza?
A pranzo la pasta, con pomodoro fresco, è sempre da preferire. La base della pizza contiene infatti troppi lieviti che insieme al formaggio possono appesantirci. Pizza, birra e un dolce: 800 calorie. Un po’ troppo per il caldo dell’ora di pranzo!!

Limitiamo anche il consumo di olio.
Elemento fondamentale della dieta mediterranea, ma rallenta lo svuotamento gastrico. Non va però eliminato del tutto.

Alcolici da eliminare.
Elevatissimo contenuto calorico e poi causano vasodilatazione che si sommerebbe a quella fisiologica determinata dal caldo.

Snack alla frutta.
Per uno spuntino veloce un gelato con frutta fresca va benissimo. Energia di rapido utilizzo. Meglio il gelato dei dolci che in genere sono ripieni di crema pasticciera.

Tenersi in forma.
Infine un pò di sport non fa mai male, ma preferiamo le ore fresche del tardo pomeriggio!!!

Piccoli consigli da non dimenticare…

Ultima modifica:

Condividilo con i tuoi amici:


One Response to “Alimentazione alcuni consigli per l’estate”

  • Lady Jeanette

    L’unico modo per sopperire al caldo e al calo di energie è la frutta.. (non troppo dolce, perché il picco glicemico non è di certo produttivo) io ho mangiato molto le prugne, le pere, melone e anguria..

E tu, cosa ne pensi?