Portale Sul Salento Opera Completa | TorreVado.info

Segnaliamo il varo di un’opera completa dedicata al Salento (www.viveresalento.info)

Vivere Salento

 

 – 1500 fotografie inedite, 3000 pagine di contenuti inediti in 4 lingue ( italiano, inglese, francese, tedesco )la storia, la cultura, di ognuno dei 97 comuni del Salento con gran parte delle frazioni, ricette salentine, natura salentina, subacquea mappa virtuale navigabile del salento, database aggiornato sulle strutture turistiche. Un’opera unica.

Il Portale è nato il 19 Aprile 2004.

Vi riporto l’articolo del Quotidiano di Mercoledì 28 Aprile 2004 – Pag 18.

Salve Varato un “Mega-Sito”

Il Salento nel web. In grande

 Un sito web completo sul Salento composto da ben 3000 pagine è il progetto realizzato dallo staff della società informatica Dipartimento di informatica S.a.s. di Salve. Si chiama www.viveresalento.com e ha richiesto 3 anni di lavoro, di impegno e di ricerca.
Racchiude in un semplice e veloce click 1500 fotografie inedite, 3000 pagine di contenuti in 4 lingue (italiano, inglese, francese e tedesco) concernenti la storia e la cultura di ognuno dei 97 comuni salentini, frazioni comprese. Inoltre, natura, ricette tipiche, gastronomia, biologia subacquea, una mappa virtuale navigabile della penisola salentina, un database aggiornato delle strutture turistiche e altro ancora.
Uno dei progettisti del portale, Massimo Chirivì, spiega che “non esiste un’opera cosi completa e ricca sul Salento. Ha richiesto molte energie ed è stata costruita solo con le nostre forze, senza l’ausilio di finanziamenti o altro. L’obbiettivo è quello di far conoscere e promuovere online il Salento in tutte le sue peculiarità e bellezze.
Sarà sempre migliorato ed aggiornato.”
Insomma, un viaggio completo nella nostra terra che mette a disposizione del turista, e non solo una serie d’informazioni e nozioni utili. Lo staff- projet della Dipartimento di informatica S.a.s. è composto oltre che da Massimo Chirivì anche da Domenico Licchelli, Mirella Negro, Oronzo Comi, Pantaleo Ciullo. Hanno collaborato anche: Antonella Nuzzo Augusto Buffelli Giuliana Passaseo, Antonella Pispero, Cataldo Licchelli, Francesco Marzo, Diving Service , la grotta Zinzulusa, il museo Civico di Paleontologia e archeologia d’Ugento, il gruppo Speleologia di Ugento, il Gruppo speleologico Neretino e Vittorio Maras e il gruppo di musica popolare, i coricanti.
At.Pa.

Ciao a Presto

Ultima modifica:

Condividilo con i tuoi amici:


Articoli correlati


E tu, cosa ne pensi?