Sport nel Salento

Il Salento regala il divertimento tipico della vacanza dinamica dove visitare tanti luoghi incantevoli, ma anche la possibilità di una vacanza sportiva da trascorrere nelle più belle località di mare o campagna: un’esperienza unica per coniugare aspetti tecnici relativi all’allenamento e attività teoriche e dibattiti sui più interessanti concetti legati ad allenamento, alimentazione, integrazione, ma soprattutto attività pratiche di gruppo seguite e monitorate da staff qualificati.

KiteSurf Torre Vado Pescoluse in Salento

Località famose in tutta la Puglia offrono momenti di relax e benessere: si tratta di luoghi che regalano la giusta atmosfera dove praticare uno sport, dove sarà possibile allenarsi affacciati su panorami mozzafiato circondati dalla natura, dove esistono attività di svago per tutta la famiglia.

Relitto Torre Vado - immersioni subacquea

Molti sono gli sport acquatici, per vivere momenti emozionanti tra cielo e mare, come la pallanuoto, il canottaggio, il kitesurf, la canoa per percorrere la costa, seguendo l’onda di momenti emozionanti; in molte zone si può praticare la pesca: bisognerà gettare le esche e aspettate il trofeo che concluderà in bellezza la giornata trascorsa fra le piccole città di pescatori, annidate fra gli scogli.

In Salento si possono praticare anche attività sportive prettamente turistiche ed estremamente interessanti come la subacquea: per gli appassionati di diving questa zona della Puglia offre la possibilità di emozionanti avventure subacquee, alla scoperta di un patrimonio sommerso fatto di gorgonie, coralli rossi, spugne e numerose altre specie che popolano i fondali. Nei fondali al largo di Santa Maria di Leuca, molto suggestive sono le pareti e le grotte, come nella zona di Punta Meliso, ricchissime di ogni varietà di pesci e crostacei; si potranno scoprire la “Grotta dei Gabbiani” e la “Grotta del Soffio”, oltre che la grotta della “Cattedrale”, con alte pareti, scogliera frastagliata e piccoli anfratti.

I relitti del Salento offrono una rassegna di possibili mete per le immersioni; famoso è il relitto del piroscafo "Caterina Madre" al largo di Gallipoli, una nave armata in occasione della Seconda Guerra Mondiale, con una caratteristica copertura di spugne gialle che la rendono veramente unica; interessante anche il relitto della nave turca “Tevfik Kaptan 1” affondata nelle acque dello Ionio dinanzi alla località Torre Vado a meno di un miglio dalla costa; relitti il cui carico era costituito in prevalenza da materiale lapideo (naves lapidariae) sono disseminati lungo i fondali marini del litorale ionico del Salento, come quello di Scalo di Furnu o Torre Chianca, costituito da colonne marmoree.

Le passeggiate a cavallo sulla spiaggia rappresentano una forma di relax unica in Salento, attraverso le zone più suggestive del litorale, uno sport perfetto per coloro che vogliono concedersi un po' di relax e godere del piacevole contatto con la natura. Le passeggiate a cavallo si effettuano in zone di quiete distese fra terra e mare, e lunghe dune di sabbia. Vista la posizione strategica di alcuni maneggi, è possibile raggiungere agevolmente sia il lussureggiante entroterra con le dolci campagne per avventurarsi in trekking immersi nella natura, sia percorrere sentieri con panorami semplicemente mozzafiato.

Il trekking nella natura salentina è uno sport molto praticato: si troveranno escursioni per tutti i gusti per scoprire i tramonti nel territorio di Specchia, tra testimonianze di insediamenti preistorici, risalenti fino all’età del Bronzo, come i Dolmen e i Menhir. Numerosi sentieri partono alla scoperta di veri e propri antichi villaggi rurali a testimonianza dei quali oggi restano le pajare, antiche abitazioni che si possono ammirare mentre si passeggia alla scoperta di antichi paesini e leggende.

Molti sentieri escursionistico-turistico, su stradine pedonali, carrarecce, mulattiere, privi di difficoltà tecniche o sviluppati in zone più impervie, condurranno nel silenzio di spiagge immerse tra quiete e natura.

Tra gli sport storici di avventura in Salento, c'è senza subbio la vela, per scivolare dolcemente al sapore del vento: la vela in queste zone rientra tra gli sport storici, famosa è infatti la regata di vela Salento-Montenegro, una manifestazione agonistica all’insegna della passione per il mare, in cui si annullano le distanze e le differenze culturali, che ha dato il via alla pratica diffusa di questo sport in numerose località marine.

Pesca nel Salento

Uno sport storico in Salento è senza dubbio quello dei tuffi: nei pressi di Santa Maria di Leuca si trova una piccola località molto frequentata dai turisti, il Ciolo, in cui la natura e la calma di una zona inesplorata sapranno fare compagnia. Si tratta di una località ormai tradizionale, inserita nel circuito dei tuffi da grandi altezze. In questo luogo singolare sorge un profondo canyon, e tra le due sponde del canyon è stato edificato un ponte, sospeso a circa 40 metri di altezza, dal quale si possono fare e ammirare tuffi spettacolari.


Cerca alloggio
(Ricerca Avanzata)
Cod. o Nome Alloggio
meteo
Torna su