Torre Vado

Torre Vado è la marina del Comune di Morciano di Leuca; è situata sullo Ionio a circa Km 6 da Leuca, là dove il litorale roccioso si fa basso e agevole per i bagnanti.
Torre VadoIn direzione ovest iniziano subito chilometri di arenile dalla sabbia incantevole e suggestiva. Tutto pare baciato dal cielo, con l’orizzonte che si apre in un abbraccio dolcissimo, il sole che tutto trasfonde in una luce irreale, la luna galeotta e innamorata.
L’abitato si è sviluppato nel tempo attorno ad una torre saracena del ’500 voluta dagli Spagnoli assieme ad altre centinaia di fortificazioni dislocate lungo tutta la costa del meridione d’Italia, da Napoli al Capo S. Maria di Leuca per risalire fino agli Abruzzi: torri di vedetta presidiate da piccoli corpi di guardia pronti ad avvistare gli sbarchi dei Turchi e dei predoni saraceni. È questa torre ad aver dato il nome alla località: non esistono documenti che possano spiegare

definitivamente l’etimologia del toponimo; le interpretazioni più accreditate ricordano l’origine latina da “vadum” = “guado” grazie alla esistenza di un piccolo approdo naturale situato ai piedi della torre; una tendenza storiografica spagnoleggiante sostenuta soprattutto dalla considerazione dell’epoca di costruzione del fortilizio, farebbe derivare il nome da “ovado” per la nota pescosità del fondale marino.
Torre Vado è bella: bello il suo territorio dolcemente digradante verso il mare; bello il paesaggio ancora salvo dall’intervento devestante dell’uomo; dolce la brezza che nasce per incanto dal mare e rinfresca gli animi proprio al culmine della canicola. È bello il suo porticciolo turistico , con i pontili rivestiti di grandi massi naturali; bello il lungomare e le aree attigue, punto naturale di incontro dei turisti e della gente del luogo. È bella Torre Vado, e come tutte le cose belle va amata e desiderata perché possa superare la sfida le tempo.
Abbondano i servizi, sia quelli gestiti dalle Pubbliche Amministrazioni (Comune, Provincia, Regione) sia quelli gestiti dalle Associazioni e dai privati: trasporti a terra e in mare, possibilità di escursioni nelle vicine grotte di Leuca oppure fra le testimonianze storico -artistiche dell’entroterra (masserie fortificate del tardo Rinascimento, paiare, cripte bizantine, castelli, case a corte, chiese romaniche e cinquecentesche, aree archeologiche di rinomanza mondiale, ecc.).
Lo sforzo portato avanti in questi ultimi anni da tutto il Salento per salvaguardare culture, tradizioni, folklore, trova quiTorre Vado a Torre Vado piena realizzazione attraverso sagre caratteristiche, rappresentazioni teatrali in vernacolo, spettacoli di moda e di cultura. La cucina tipica salentina e il ritmo incalzante e sanguigno della pizzica chiudono la magia in un’estasi di sensazioni e di interiore riscatto.

Video dell'amico Gigi Melcarne
Cerca alloggio
(Ricerca Avanzata)
Cod. o Nome Alloggio
meteo
Torna su