Torre Vado privatizzata? - Sorgenti Libere

  1. Fernando
    Fernando Utente
    Registrato:
    30 Settembre 2007
    Messaggi:
    94
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    non va bene

    Scusami Pantaleo ma sei arrivato troppo in ritardo...........
    a questo punto dovresti eliminare tutto il forum........
    saluti.
    fernando.
     
  2. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.488
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    se è quello che volete non ci metto niente Fernando.

    Aspetto vostre notizie ...

    Saluti Pantaleo
     
  3. Nicola Simone
    Nicola Simone Utente
    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    140
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Un Consiglio.

    Salve a tutti.. No togliere il Forum non'é una buona idea, ma ci vuole piu transparenza mi riferisco all'anonimato... chi si nasconde dietro un cespuglio e non vuole far vedere la sua brutta o bella faccia a dire Cazzate si tutti questi fantomatici dovrebbero essere eliminati..
    Si lo so che il sistema permette l'anonimato...... ma à questo punto penso che e pure possibile cambiare.. Ancora una cosa ci tengo da dire a tutti.. Ricchi Poveri Diriggenti Proprietari Publici.
    ecctr.... E meglio per tutti tirare la corda dalla'stessa parte ... nel caso contrario la corda si rompe (spezza) questo tutti lo sanno non o iventato niente..... se questo ce lo ficchiamo in testa tutti... e un bene per il nostro avvenire e della socetà..
    Nicola Simone.
     
  4. domenico
    domenico Utente
    Registrato:
    4 Gennaio 2006
    Messaggi:
    8
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    "E più semplice distruggere che creare"

    Niente di più sbagliato, anonimato o non anonimato il forum per me deve restare, devono sparire chi usa con "vigliaccheria e cattiveria" uno strumento democratico e imparziale come è questo forum.
    Il forum è uno strumento di comunicazione per quanti di noi vivono lontani dalla realtà del nostro paese e attraverso delle sane discussioni possono confrontarsi, dare il loro contributo ideologico e sentirsi un po più vicini alla nostra terra.
    Inoltre penso che a Pantaleo vada riconosciuto il merito di aver creato questa bellissima opportunità per tutti e se qualcuno non è daccordo sulle regole, nessuno lo obbliga a frequentarlo e tantomeno è autorizzato a fare di tutto per demolirlo.
    Per cui, continua così Pantaleo hai dato tanto, continua a farlo.
     
  5. Nicola Simone
    Nicola Simone Utente
    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    140
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Hello.

    Hello gente ci siete.... si la morale di Pantaleo e stata ottima per tutti, a fatto bene a metterci in riga tutti.... mà a farvi perdere la parola completamente no non ci ctredo purtroppo é cosi..
    Non mi dite che li a TorreVado e venuto il freddo d'autunno...... per quanto mi risulta fa ancora caldo.. un cordiale Saluto a tutti.
    Nicola Simone.
     
  6. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.488
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    sono state pubblicate le delibere di consiglio comune di Morciano di Leuca...

    qui trovate la versione ufficiale (delibera di consiglio 27/07/2009)

    REALIZZAZIONE STRUTTURA BALNEARE IN TORRE VADO PRESSO LOCALITA` “LE SORGENTI” - RICHIESTA DIBATTITO DA PARTE DEI CONSIGLIERI DI OPPOSIZIONE
     
    Ultima modifica: 28 Ottobre 2018
  7. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.488
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Delibera di Consiglio n.16 del 31/07/2009
    sospensione dell'efficacia del Piano Comunale delle Coste

    PIANO COSTE COMUNALE - DETERMINAZIONI
     
    Ultima modifica: 28 Ottobre 2018
  8. Nicola Simone
    Nicola Simone Utente
    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    140
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Le Sorgenti.

    Grazie Pantaleo di tutto quanto ci ai illustrato, ma questo e il passato per chi non era a conoscenza adesso lo sa ... ma dicci Pantaleo adesso come stanno le cose . intendo si e risolto il problema Sorgenti ? ce un documento del Comune che dichiara che li alle non ci saranno costruzioni di nessun genere.......... Grazie.
    Nicola Simone.
     
  9. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.488
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Ciao Nicola,
    non sono a conoscenza di ulteriori sviluppi, vi terrò informati

    Saluti
     
  10. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.488
    Mi Piace Ricevuti:
    1

    Files Allegati:

  11. alexandera
    alexandera Utente
    Registrato:
    28 Dicembre 2006
    Messaggi:
    11
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    ...

    torno sul forum solo per postarvi una foto che ho fatto ieri...
    Lì tra gli scogli, c'era un airone... solitario... che beveva alle sorgenti...
    Come possono anche solo pensare di toglierci questo???
     

    Files Allegati:

  12. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.488
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Grazie Alexandera

    questa invece l'ho scattata lo scorso anno il 30/11/2008

    [​IMG]
     

    Files Allegati:

  13. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.488
    Mi Piace Ricevuti:
    1

    Files Allegati:

  14. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.488
    Mi Piace Ricevuti:
    1
  15. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.488
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Il mare di oggi sta portando via le pedane ...

    [​IMG]
     

    Files Allegati:

  16. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.488
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Dopo qualche ora la ditta è arrivata per portare via le pedane... e lu ncicchi sempre allerta :)

    [​IMG]
     

    Files Allegati:

  17. francescafg
    francescafg New Member
    Registrato:
    5 Marzo 2009
    Messaggi:
    4
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Pantaleo, Tu Sei Mio Amico Su Fb E Quindi Nella Tua Home Avrai Visto Il Link Che Ho Inserito Questa Mattina... Ma Ora Ho Capito Che è Stato Di Buon Auspicio... Perché Oggi è Proprio A "beautiful Day"
     
  18. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.488
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Ciao Francescafg,

    Non ho notato il tuo link oggi è stata un giornata molto movimentata... comunque hai ragione "beautiful Day" almeno per le sorgenti

    Saluti a presto
    Pantaleo
     
  19. Nicola Simone
    Nicola Simone Utente
    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    140
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    ViVa lu sciroccu..

    Salve a tutti i sostenitori delle Sorgenti. i'nun mio post di qualche tempo fà avevo detto cosa aspettono a portarsi via qualla robba ? ( le stozze come dice lu ncicchi, e noi tutti gente di Morciano ) si doveva venire lu sciroccu a farli decidere purtroppo. mi auguro che stavolta e la fine dell'episodio, ripeto che sia il finale finale e basta... Quanto allu ncicchi grazie ncicchi per la tua allerta e poi tutti quanti come lu ncicchi, anno impiegato il loro tempo per il bene delle Sorgenti un Grazie.. Quanto a te Pantaleo la tua allerta non é di meno di quella dellu ncicchi, si questo bisogna pure dirlo Grazie Pantaleo.
    Nicola Simone.
     
  20. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.488
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Video: gli operai rimuovono le pedane (riprese e montaggio Giulio Rosafio)

     
    Ultima modifica: 28 Ottobre 2018
  21. arianna
    arianna Utente
    Registrato:
    28 Gennaio 2007
    Messaggi:
    4
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Finalmente!

    FINALMENTE SORGENTI LIBERE....

    E LA NATURA SI RIPRENDE I SUOI SPAZI!

    sorgenti-torre-vado-pc07.
     
  22. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.488
    Mi Piace Ricevuti:
    1
  23. AnnaMaria
    AnnaMaria Utente
    Registrato:
    10 Febbraio 2003
    Messaggi:
    122
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    A proposito di Stabilimenti Balneari, a Leuca ...

    SAMARINDA, È LEGITTIMA LA CONCESSIONE PER STABILIMENTO​
    E’ quanto ha stabilito la prima sezione del Tar di Lecce. Respinto il ricorso proposto da alcuni frontisti, detentori d’immobili in prossimità del luogo, sul lungomare Cristoforo Colombo, a Leuca
    LECCE – E’ pienamente legittimo lo stabilimento balneare “Samarinda” realizzato un anno addietro sul lungomare Cristoforo Colombo, a Santa Maria di Leuca.

    E’ quanto ha stabilito la prima sezione del Tar di Lecce, presieduta da Aldo Ravalli (estensore Massimo Santini), che con sentenza numero 2989, pubblicata lo scorso 3 dicembre, ha respinto il ricorso proposto da alcuni frontisti, detentori d’immobili in prossimità del luogo, condividendo invece le argomentazioni difensive dedotte dalla legale rappresentante della società esecutrice dei lavori, difesa in giudizio dagli avvocati Ernesto e Saverio Sticchi Damiani.
    Il collegio ha accertato la legittimità della concessione demaniale rilasciata dalla Regione in favore della “Solemare” ai fini della realizzazione dello stabilimento balneare. In particolare, il Tar ha messo in evidenza come tale provvedimento non si ponga in contrasto con le previsioni della leggere regionale numero 17 del 2006 (recante la “Disciplina della tutela e della salute della costa”) nella parte in cui inibisce, in attesa dell’approvazione del Piano regionale delle coste, il rilascio di nuove istanze, consentendo solo il rinnovo di quelle rilasciate prima della sua vigenza. La società, già titolare di una concessione prima dell’entrata in vigore della legge regionale, ne ha chiesto il rinnovo ed ha quindi iniziato i lavori in conformità di un legittimo atto concessorio.
    I giudici hanno poi accertato che il titolo edilizio rispetta i vincoli di inedificabilità, in quanto l’area interessata dall’intervento sorge a 300 metri dal Canale di San Vincenzo e, quindi, oltre il limite di 150 metri imposto dal Putt. Infine, il permesso di costruire apparirebbe legittimo poiché la società esecutrice dei lavori avrebbe correttamente rappresentato lo stato dei luoghi sui quali, nel rispetto dell’autorizzazione paesaggistica, ha stabilito di realizzare una struttura completamente amovibile e temporanea.
    Lo stabilimento “Samarinda” potrà dunque legittimamente proseguire la propria attività anche nella prossima stagione estiva.

    Fonte: Lecceprima
     
  24. luciana
    luciana Member
    Registrato:
    11 Luglio 2009
    Messaggi:
    5
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Ben OTTOMILA firme attendono!

    Ai tanti
    che quest'estate ci sono stati vicini nella battaglia per la difesa delle Sorgenti, il mio pensiero: non vi abbiamo dimenticati, ma cosa raccontarvi?
    La tempesta ha costretto la ditta a caricare le pedane per sottrarle alla furia del mare.
    Quali altre novità? Il SILENZIO. Il più assordante SILENZIO.
    Stasera finalmente il Sindaco avrebbe risposto all'interrogazione presentata dall'Opposizione nel mese di settembre, finalmente ci avrebbe informato. Almeno questa la mia speranza quando, nonostante un tremendo mal di testa (forse premonitore?), mi sono accomodata nella Sala consigliare. Poi... man mano che la discussione procedeva, al mal di testa, è seguito il mal di stomaco, vertigini, vuoto...
    NOVITÀ ?!? Questa: l'Amministrazione ha affidato l'incarico (sin da agosto!) a un nuovo legale che DEVE ANCORA FORNIRE IL SUO PARERE! Spero di aver capito bene...
    Dopo ben quattro mesi.. che sarà mai? Il responso della Sibilla? A quando l'atteso oracolo?
    Ben OTTOMILA firme attendono!
     
  25. Avv. Antonio Coppola
    Avv. Antonio Coppola New Member
    Registrato:
    17 Febbraio 2010
    Messaggi:
    1
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Notificato l'atto di intervento del Comitato Pro Sorgenti

    A seguito di deliberazione assembleare del 13 gennaio 2010, in data 12 febbraio u.s. finalmente il sottoscritto Avv. Antonio Coppola, in qualità di presidente del Comitato "Pro Sorgenti" insieme all'Avv. Rocco Cosi, cui è stato conferito mandato alle liti, ha provveduto a notificare alla A. & C. Costruzioni s.r.l. di Alessandro Trono e al Comune di Morciano di Leuca atto di intervento nel ricorso n. 709/09 R.G. pendente innanzi alla Prima Sezione del TAR Lecce.
    Nel ricordare gli epici giorni del presidio delle "Sorgenti" dell'estate scorsa il sottoscritto presidente lancia così un messaggio importante alla cittadinanza di Morciano di Leuca. Il Comitato "Pro Sorgenti" c'è e non è quel covo di persone malfidate, come si è tentato di far credere. Infatti, con l'atto di intervento, tecnicamente denominato "ad opponendum", il Comitato "Pro Sorgenti" si è schierato a fianco dell'Amministrazione Comunale e contro la A. & C. Costruzioni s.r.l. di Alessandro Trono. Si tratta di un piccolo contributo che però serve a dar voce agli 8741 firmatari della petizione contro la realizzazione dello stabilimento balneare non solo in località Sorgenti ma in tutto il litorale di Torre Vado.

    Il Presidente del Comitato "Pro Sorgenti"
    Avv. Antonio Coppola
     
  26. pacorabanne
    pacorabanne Member
    Registrato:
    30 Giugno 2009
    Messaggi:
    18
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    le sorgenti

    ma ad oggi quale è la situazione? le tavole poste sulle sorgenti sono ancora li?
    c'è la speranza che tutto il litorale venga risparmiato da sciacalli ambientali?
    grazie per una risposta.
    sono a mille km di distanza e n0n conosco cosa stà succedenndo.
    paco rabanne
     
  27. luciana
    luciana Member
    Registrato:
    11 Luglio 2009
    Messaggi:
    5
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    No, le "tavole" non sono sulle Sorgenti: il mare aveva già cominciato a portarne via una parte e la Ditta ha pensato bene di rimuoverle dagli scogli. Tuttavia la situazione non è mutata. Vi informeremo, quando ci verrà comunicato qualcosa.
     
  28. pacorabanne
    pacorabanne Member
    Registrato:
    30 Giugno 2009
    Messaggi:
    18
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Torre Vado Privatizzata

    GRAZIE PER LA RISPOSTA,
    NON CAPISCO, COSA SIGNIFICA NULLA E' MUTATO.
    C'E' LA FONDATA POSSIBILITA' CHE COSTRUIRANNO SULLE SORGENTI?:mad:
     
  29. Nicola Simone
    Nicola Simone Utente
    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    140
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Le Pedane ?

    Salve pacorabanne. te lo dico io cosa vuol dire,,, vuol dire che non e mai chiaro niente é il nostro linguaggio che non é mai specificato se e nero o bianco.... che bisogna leggere tra le righe, cosi ognuno la interpreta come le pare. detto questo non intendo dire niente contro la nostra cara Luciana che rispetto molto. (Luciana e il mio modo di parlare sai che io non o niente contro di te o molta stima e rispetto) secondo il mio capire di come stanno le cose carissimo , pacorabanne, se il mese d'Ottobre scorso non sarebbe arrivato il scirocco a far muovere il tutto, le pedane erano ancora li.... Perché non e stato mai dato ordine di sgombro, (di toglierle) il futuro ci dirà .......
    Nicola Simone.
     
  30. pacorabanne
    pacorabanne Member
    Registrato:
    30 Giugno 2009
    Messaggi:
    18
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    tavole rimosse dalla mareggiata

    Bene, Anche Da Voi, La Malapoilitica Vince Sempre, Mazzette, Tangenti, Favori, Etc .. Etc..
    Qullo Che Sta Succedendo Oggi In Italia (vedi Pdi Pennisi, Vedi Fast Web,vedi Telecom E Chi Piu' Ne Piu' Ne Metta) E' Veramente Demoralizzante.
    In Agosto Quando Tornero' Nel Paradiso In Cui Voi State Vedro' Un Nuovo Stabilimento Balneare Costruito Sopra Un Monumento Unico.
     
  31. AnnaMaria
    AnnaMaria Utente
    Registrato:
    10 Febbraio 2003
    Messaggi:
    122
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Le Sorgenti Di Torre Vado

    Il Comitato Cittadino per la difesa delle Sorgenti, del Patrimonio Costiero, Ambientale e Storico-Artistico di Morciano, Barbarano e Torre Vado,

    organizza
    per il 30 aprile 2010 (VENERDI') alle ore 19,30, in Piazza Papa Giovanni Paolo II (ex-Piazza Chiesa)


    un incontro-dibattito pubblico
    sul tema "Il Caso Sorgenti dal vecchio al nuovo piano coste comunale".


    E' previsto l'intervento di alcuni rappresentanti delle istituzioni e dei protagonisti della vicenda.
    Nel corso dell'incontro saranno disponibili schede di iscrizione al Comitato "Pro Sorgenti".

    Il Presidente del Comitato "Pro Sorgenti"
    Avv. Antonio Coppola
     
  32. pacorabanne
    pacorabanne Member
    Registrato:
    30 Giugno 2009
    Messaggi:
    18
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    stabiliment balneare sulle sorgenti

    GRAZIE PER L'INVITO, PURTROPPO SONO A MILANO E NON CI SARO', IN OGNI CASO MI FARA' PIACERE ESSERE RELAZIONATO DUI RISULTATI DELLA DISCUSSIONE.
    VORREI IN OGNI CASO ESPRIMERE LA MIA CONVINZIONE... I BAGNI LI FARANNO I POTENTI CON CONNIVENZE DI ALTOLOCATOìI AVRANNO LA MEGLIO
    IN ITALIA VA COSI.
    E UN COME ME CHE VIVE AL NORD E E' INNAMMORATO DELLE VOSTRE COSTE
    NON VERRA' PIU VOLENTIERI SE CONTINUERANNO A DETURPARE LE COSTE,
    SALUTI
    PACORABANNE:mad:
     
  33. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.488
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    qui il video completo dell'evento per chi non ha avuto la possibilità di essere presente:

    VIdeo - Comitato Sorgenti Libere - Il Caso Sorgenti dal vecchio al nuovo piano coste comunale

    Il Comitato Cittadino per la difesa delle Sorgenti, del Patrimonio Costiero, Ambientale e Storico-Artistico di Morciano, Barbarano e Torre Vado, organizza per il 30 aprile 2010 (VENERDI') alle ore 19,30, in Piazza Papa Giovanni Paolo II (ex-Piazza Chiesa) un incontro-dibattito pubblico sul tema "Il Caso Sorgenti dal vecchio al nuovo piano coste comunale".

    Il Video è stato realizzato dall'amico Piero Cirenei che ringraziamo
     
    Ultima modifica: 28 Ottobre 2018
  34. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.488
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    29 Giugno 2011 Dibattito Sorgenti Torre Vado

    Il Comitato Cittadino per la difesa delle Sorgenti e del Patrimonio, Ambientale e Storico - Artistico di Morciano Barbarano e Torre Vado

    Organizza


    Un incontro-dibattito pubblico sul tema:
    29 Giugno 2009 - 29 Giugno 2011
    Sorgenti: Ultimo Atto?

    Introduce
    Avv. Antonio Coppola - (Presidente del Comitato Pro Sorgenti)

    Interventi:
    Avv. Giuseppe Picci - (Sindaco di Morciano di leuca)
    Luca Durante - (Capogruppo Consigliare di Minoranza)

    L'incontro - dibattito pubblico si terrà in Morciano di Leuca, Piazza Papa Giovanni Paolo II (ex Piazza Chiesa )

    29 Giugno 2011 alle ore 20:00

    Tutti i Cittadini sono invitati a partecipare

    [​IMG]
     

    Files Allegati:

  35. pacorabanne
    pacorabanne Member
    Registrato:
    30 Giugno 2009
    Messaggi:
    18
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    torre vado privatizzata

    buon giorno,
    purtroppo data la distanza non potrò essere presente.
    ma dato che la questione l'ho seguita, mi farebbe piacere avere un resoconto di quanto sarà detto
    grazie
    pacorabanne
     
  36. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.488
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Piano Coste Comunale avvio Procedimanto per L'annullamento in autotutela.

    Manifesto

    [​IMG]
     

    Files Allegati:

  37. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.488
    Mi Piace Ricevuti:
    1
  38. Nicola Simone
    Nicola Simone Utente
    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    140
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Che botosta.

    Si era da aspettarsi che cera una bella somma da pagare. Chi paga ?
     
  39. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.488
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    18 Giugno 2012 inizieranno i lavori per lo stabilimento sulle Sorgenti di Torre vado

    18 Giugno 2012 inizieranno i lavori per lo stabilimento sulle Sorgenti di Torre Vado (LE) Salento

    [​IMG]
     

    Files Allegati:

  40. AnnaMaria
    AnnaMaria Utente
    Registrato:
    10 Febbraio 2003
    Messaggi:
    122
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    SABATO 16 Giugno 2012 DIBATITTO- SORGENTI TORRE VADO

    INCONTRO-DIBATTITO SULLA VICENDA SORGENTI A TORRE VADO

    Sabato, 16 giugno 2012
    ore 20,00
    Morciano di Leuca


    Piazza Giovanni Paolo II (ex Piazza Chiesa)

    Incontro - dibattito pubblico
    promosso dal

    Comitato Cittadino “Pro Sorgenti”

    Sul tema: “VICENDA SORGENTI DALLA STORIA AI RECENTI SVILUPPI”

    Sono stati invitati ad intervenire:
    Avv. Giuseppe Picci
    Sindaco del Comune di Morciano di Leuca
    Giovanni Pisanò
    Ex Sindaco del Comune di Morciano di Leuca

    Dott. Luca Durante

    Capogruppo di Minoranza

    Moderatore:
    Avv. Antonio Coppola
     
  41. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.488
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Le sorgenti non si toccano Giugno 2012

    [​IMG]
     

    Files Allegati:

  42. opposizione
    opposizione Well-Known Member
    Registrato:
    4 Luglio 2009
    Messaggi:
    69
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Facendo seguito ad una richiesta inviataci da un cittadino sul sito unitipermorciano.it, il gruppo "Uniti per Morciano" ha redatto e pubblicato un piccolo resoconto dell'incontro svoltosi il 16/06/2012 sul tema Sorgenti.

    Per una maggiore informazione, riportiamo di seguito il testo.

    -----------------------------------------------------------------------------------------------------

    Egregio cittadino,
    cogliamo il suo invito per scrivere un breve resoconto sullo svolgimento dell'incontro pubblico organizzato dal Comitato pro-sorgenti.
    Non si è compreso bene il fine dell'incontro poiché il Presidente ha ammesso di aver un po' bluffato sul titolo del dibattito, “ Sorgenti dal passato al presente”, ha infatti affermato che la cronistoria di tutta la vicenda “Sorgenti” era ben nota poiché già ampiamente trattata in altri incontri e pertanto la serata serviva a conoscere gli sviluppi imminenti della questione, le attività intraprese dall'amministrazione, le intenzioni del Comitato su come affrontare la nuova emergenza della reale costruzione dello stabilimento balneare e sopratutto dar voce ai cittadini affinché le loro domande e perplessità potessero ricevere le dovute esaustive risposte.
    Il Sindaco ha preso la parola e, con un gesto che ricordava un prestigiatore quando tira fuori dal cilindro il suo bel coniglio bianco, ha mostrato alla platea il foglio con il quale l'Avvocato Professore Sticchi Damiani gli comunicava la decisione del Consiglio di Stato di sospensione del provvedimento del Tar per l'avvio dei lavori in modo da non alterare lo stato dei fatti fino al 03/07/2012: giorno fissato per la discussione della sospensiva del provvedimento in seduta di camera di consiglio. Un colpo di teatro come piace alla gente e al moderatore, il quale però tanto sorpreso non era, perché aveva già confidato ad un consigliere del nostro gruppo di essere a conoscenza di una bella notizia ma che aveva promesso (non si sa a chi) di non farne parola con nessuno. Notizia che ha consentito a tutti di tirare un sospiro di sollievo perché ha scongiurato il pericolo imminente ed irreparabile della costruzione dello stabilimento ormai prevista per il 18 u.s.
    Un 'intervento quello del Sindaco che poi improvvisamente ( e a nostro parere in maniera del tutto fuoriposto) è virato in un attacco verso il nostro operato, facendo riferimento al manifesto che abbiamo fatto affiggere per mettere al corrente la cittadinanza sulla decisione del Tar riguardo a questo drammatico epilogo per la nostra costa, ma anche sulle conseguenze economiche di un elevato risarcimento danni al quale è stato condannato il nostro Comune. Conseguenze che ricadono sulle tasche dei cittadini a causa dell'incapacità di amministrare dei nostri amministratori e che ci compete mettere in evidenza in virtù del ruolo che ricopriamo.

    Naturalmente il capogruppo della minoranza Luca Durante si è trovato obbligato a controbattere, (come si suol dire: buono sì, ma non stupido) ribadendo – se mai c’è ne fosse bisogno – un principio ben preciso: Il nostro obbiettivo da sempre è quello di ottenere la salvaguardia delle sorgenti, senza tralasciare la necessità di dare un’informazione completa alla gente mettendola al corrente correttamente di tutti gli aspetti della vicenda senza sottacere nulla.
    La tutela delle Sorgenti non ha prezzo, ma occorre che anche quel prezzo non rimanga sotto qualche altra ombra.
    Ha ricordato a tutti che negli anni in cui si sono svolti i fatti, cioè fin dal 2002, e poi via via nel 2005 quando è iniziato l'iter della pratica “sorgenti”, nel 2008, nel febbraio 2009 quando risale il vero allarme sulla costruzione dello stabilimento, noi non eravamo presenti, lo era qualcun altro, ma non noi, che appena insediati nel giugno del 2009 abbiamo fatto luce su tutta la storia, facendo continua informazione.
    Un contributo pacato e responsabile è venuto dal Professore Cesare Daquino, già sindaco e amministratore del nostro Comune, il quale ha sottolineato il fatto che se ci si impunta sulla ricerca delle responsabilità non si risolve il problema, anzi risulta difficile se non impossibile trovarne di chiare e ben definite perché si intrecciano anche con le attività e le funzioni proprie degli uffici, non solo comunali ma anche di quelli degli enti sovraordinati, cioè provinciali e regionali. Il problema si tende inevitabilmente a peggiorarlo perché è come se in una ferita aperta si andasse a rigirare il coltello invece che cercare di rimarginarla nel migliore dei modi.
    Ha preso la parola il Presidente della Pro-Loco Di Torre-Vado il quale ha cercato di accendere i riflettori su altre questioni ambientali che gli stanno a cuore, non senza prima aver espresso un giudizio sul manifesto (divenuto inopportunamente l’argomento centrale della serata), dal quale a suo dire trapelava una nostra rassegnazione sulla vicenda, soffermandosi sulle responsabilità e cedendo a suo dire alla solita diatriba della politica.

    E' intervenuta anche Adele Orlando, nostro consigliere, la quale nel sottolineare che l’asse della serata si era spostato su di un’analisi del nostro manifesto, ha ribadito che lasciare che la serata scivolasse su un piano di confronto/scontro politico, avrebbe distolto l’attenzione dall'obiettivo che invece la comunità ha a cuore, cioè la salvaguardia delle “Sorgenti”. Un tentativo deprecabile data la sede e la situazione semmai da rinviare ad altri momenti. Il consigliere Orlando ha ricordato ai presenti che da quando ci siamo insediati come minoranza, nostro malgrado, abbiamo dovuto affrontare diverse situazioni di emergenza ambientale, come anche nel caso dell'antenna Wind. Situazioni già conclamate e determinate per le quali niente restava da fare se non prendere atto dei ristrettissimi margini d’intervento da porre in essere a seguito di decisioni ormai prese dall'amministrazione. Insomma in molti casi una nostra compartecipazione per trovare il male minore. Tuttavia ha ricordato che il nostro ruolo ci impone di attuare una vigilanza sull'attività amministrativa, intervenire con i mezzi che si hanno a disposizione e informare la cittadinanza utilizzando tutti i canali e le varie forme di informazione. A questo servono i manifesti, a dare voce a coloro che non sono d'accordo sull'operato dell'amministrazione e non si sentono da questa rappresentati!
    Si è poi soffermata sulla necessità della partecipazione attiva della cittadinanza in via preventiva per evitare che la sommossa ci sia a cose già fatte. Cosa che purtroppo non si è verificata nell’incontro per la redazione del nuovo piano coste, data la scarsa presenza di gente.
    Vi è stato l’intervento di Gina Negro, la quale ha fatto un appello a non demordere soprattutto alle donne, più passionali nel difendere le proprie creature, considerando tali anche il nostro territorio che rappresenta il futuro dei nostri figli.
    Infine vi è stato l’intervento del sig. Antonio Renna, imprenditore, il quale si è soffermato sul quantum del risarcimento dovuto non senza sottolineare come gli stessi ricadranno sulla collettività.

    fonte: unitipermorciano.it
    ----------------------------
     
    Ultima modifica di un moderatore: 28 Ottobre 2018
  43. Giovanni Quaranta
    Giovanni Quaranta Well-Known Member
    Registrato:
    6 Ottobre 2011
    Messaggi:
    54
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    bye bye sorgenti!!!!
     
  44. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.488
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Torre Vado (18 Giugno 2012) - Sit-In dei cittadini di Morciano di Leuca in difesa di uno dei luoghi simbolo della bellezza del Sud-Salento : Le Sorgenti.


     
    Ultima modifica di un moderatore: 18 Giugno 2016
  45. Pantaleo
    Pantaleo TorreVado.info Staff
    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    1.488
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Risposta del Presidente del Comitato pro Sorgenti al gruppo Uniti per Morciano

    Risposta del Presidente del Comitato pro Sorgenti al gruppo Uniti per Morciano (fonte Facebook)
    --------------------------------

    Il Gruppo Uniti per Morciano...ovvero quando...

    Antonio Coppola 30 giugno 19.37.00


    Il Gruppo Uniti per Morciano...ovvero quando la necessità di informare viaggia a corrente alternata.

    Letto il resoconto dell'incontro-dibattito del 16 giugno scorso, pubblicato sul sito Uniti per Morciano, non posso esimermi dal fare una serie di considerazioni.
    La prima considerazione è che l'anonimo estensore di quel resoconto dimostra non solo di essergli sfuggito che il tema dell'incontro non era "Sorgenti dal passato al presente" ma "Vicenda Sorgenti - Dalla storia ai recenti sviluppi", ma anche di voler criticare in maniera preconcetta. Infatti, da un lato lamenta di non aver "compreso bene il fine dell'incontro" dall'altro afferma testualmente che "la serata serviva a conoscere gli sviluppi imminenti della questione, le attività intraprese dall'amministrazione, le intenzioni del Comitato su come affrontare la nuova emergenza della reale costruzione dello stabilimento balneare e soprattutto dar voce ai cittadini affinché le loro domande e le loro perplessità potessero ricevere le dovute esaustive risposte". Il che dimostra, al contrario di quello che l'anonimo estensore del resoconto vorrebbe far credere, che il fine dell'incontro era tutt'altro che incomprensibile!
    Del resto il Comitato Pro Sorgenti, come ognuno può agevolmente constatare, ha ricompreso nello stesso suo atto costitutivo lo scopo di tutelare le Sorgenti e da tale scopo anche l'incontro-dibattito del 16 giugno scorso non poteva certamente derogare.
    La seconda considerazione concerne l'ironia con la quale l'anonimo estensore del resoconto ha commentato la circostanza che si sia consentito al Sindaco Giuseppe Picci di dare lettura del decreto del 15 giugno 2012 (un giorno prima, quindi!) con il quale il Consiglio di Stato, "ritenuta l'esigenza del mantenimento della situazione di fatto fino alla camera di consiglio che resta confermata al 3 luglio 2012", aveva accolto l'istanza, già rigettata e reiterata dal Comune di Morciano a seguito della dichiarazione di inizio dei lavori della ditta A. & C. Costruzioni di Alessandro Trono s.r.l., con la quale lo stesso Comune di Morciano chiedeva l'applicazione di misure cautelari provvisorie, inibendo sostanzialmente qualsiasi attività edilizia sul sito Sorgenti fino all'udienza fissata per l'esame collegiale della domanda cautelare.
    L'ironia, facile e ad uso e consumo dell'anonimo estensore del resoconto, la respingo al mittente, in quanto non ho mai avuto nulla da nascondere al riguardo. Il fatto di essere a conoscenza della notizia, non rivestendo il sottoscritto né la qualità di giornalista né la qualità di consigliere di minoranza, mi ha indotto semplicemente a ritenere giusto che a dare la notizia fosse colui che, rivestendo la qualità di Sindaco pro tempore del Comune di Morciano, direttamente coinvolto nella vicenda, l'aveva avuta di prima mano.
    La terza considerazione riguarda l'altrettanto ironico riferimento "al colpo di teatro come piace alla gente e al moderatore" (il sottoscritto, n.d.r.), francamente sorprendente, che l'anonimo estensore del resoconto poteva risparmiarsi. Cosa doveva fare il presidente del Comitato Pro Sorgenti? Strapparsi i capelli e disperarsi di fronte al primo provvedimento giudiziario favorevole al Comune di Morciano - e alla causa delle Sorgenti - da tre anni a questa parte?
    Se invece l'anonimo estensore del resoconto ha voluto in maniera sibillina insinuare qualcos'altro nei confronti del sottoscritto, mi riesce addirittura agevole replicare che il sottoscritto, in veste di coordinatore del circolo del PD di Morciano, ha più volte bacchettato, senza sconti e senza mezze misure, l'attuale maggioranza guidata dal Sindaco Picci. Il che, mi pare, non rientri nelle corde dell'attuale gruppo di minoranza il quale ha spesso dimostrato di preferire i messaggi subliminali ad un'azione di denuncia schietta, dura e poco incline al linguaggio diplomatico.
    La quarta considerazione riguarda il riferimento alla "necessità di dare un'informazione completa alla gente mettendola al corrente correttamente di tutti gli aspetti della vicenda senza sottacere nulla". Al riguardo non posso esimermi dall'osservare che mentre per la vicenda Sorgenti il gruppo di minoranza ha messo in campo l'artiglieria pesante (il manifesto) per denunciare "l'incapacità di amministrare dei nostri amministratori" subito dopo la pubblicazione delle sentenze del TAR Lecce n. 836 e 837 del 14 maggio 2012, lo stesso gruppo di minoranza non ha avvertito la stessa necessità di informare la gente "senza sottacere nulla" dopo la pubblicazione dell'ordinanza del TAR Lecce n. 379/2012 Reg. Prov. Cau. in data 22 giugno 2012, con la quale è stata accolta l'istanza cautelare proposta da un'operatrice commerciale del mercatino di Torre Vado a seguito di ricorso per l'annullamento della nota prot. n. 2539 del 25.5.2012 del Comune di Morciano. Questa notizia ha avuto l'onore (si fa per dire...) di un trafiletto sul sito Uniti per Morciano seguito dal seguente laconico commento: "Purtroppo, anche quest'anno, gli operatori commerciali corrono il rischio di vivere una stagione, quantomeno, travagliata." Niente di più, niente di meno.
    Sta di fatto, però, che la vicenda si colloca nel solco degli avvenimenti che hanno portato il GIP del Tribunale di Lecce ad adottare la misura restrittiva degli arresti domiciliari nei confronti del Sindaco Giuseppe Picci e del Comandante dei VV.UU. Giovanni Anastasio e al successivo provvedimento di revoca della misura restrittiva da parte del Tribunale del Riesame.
    Pertanto, la notizia relativa all'accoglimento dell'istanza cautelare proposta dalla stessa operatrice commerciale, che aveva denunciato i presunti comportamenti illeciti del Sindaco e dei Comandante dei VV.UU, meritava senz'altro di essere portata a conoscenza della gente con lo stesso clamore mediatico.
    E poiché anche in altre circostanze il gruppo di minoranza ha mantenuto lo stesso basso profilo, sorge il sospetto, fastidioso come un tarlo, che il succitato gruppo si arroghi il diritto di decidere cosa si può e cosa si deve portare a conoscenza della cittadinanza e su cosa invece sia opportuno mantenere un certo riserbo.
    Da qui la constatazione, spiace dirlo, che "la necessità di informare la gente" del gruppo Uniti per Morciano viaggia, per così dire, a corrente alternata.
    La quinta considerazione riguarda i personaggi intervenuti nel corso del dibattito, tutti debitamente citati col nome e cognome, fatta eccezione per la figura del moderatore, quasi che l'anonimo estensore della nota fosse affetto da una sorta di "sindrome manzoniana" che gli impediva di attribuire nome e cognome al personaggio chiave (?) e oscuro (?) della vicenda.
    Quanto al colpo di teatro, atteso che ancora non mi risulta che l'organizzazione degli incontri da parte del gruppo Uniti per Morciano abbia mai richiesto l'intervento di un consulente esterno allo stesso granitico gruppo, mi sia consentito osservare, sia detto en passant ed in punta di fioretto, che per fortuna vi è ancora qualche prestigiatore che riesce a cavare conigli bianchi dal cilindro...
    Il presidente del Comitato Pro Sorgenti
    Avv. Antonio Coppola