Pizzica: Sia benedetto ci fice lu munnu

Sia benedetto ci fice lu munnu Sia benedetto chi creò il mondo.

Comu lu seppe bello a situare. Come lo seppe fare bene.

Fice la notte, poi fice lu giurnu Fece la notte, poi fece il giorno

E po la fattu criscere e mancare, poi l’ha fatto nascere e morire,

fice lu mare tantu cupu e funnu fece il mare tanto cupo e fondo

ogni vascello pozza navigare. In modo che ogni nave potesse navigarlo

Fice lu sule e poi fice la luna Fece il sole e poi fece la luna

Poi fice l’occhi de la mia patrona. Poi fece gli occhi della mia donna (patruna d’amore)

Fice lu sole e poi fice ‘na stella fece il sole e poi fece una stella

Poi fice l’occhi toi cara mia bella. Poi fece gli occhi tuoi cara mia bella.

Cerca alloggio
(Ricerca Avanzata)
Cod. o Nome Alloggio
meteo
Torna su