Scopri il Salento

Il Salento o Penisola Salentina occupa l'estrema parte meridionale della Puglia. Si protende verso est e poi giù, quasi a tuffarsi nell'azzurro del mare separando l'Adriatico dallo Ionio.

Oltre 250 km di costa su due versanti splendidamente diversi: spiagge bianche fondali bassi e acque cristalline da una parte; falesie, vista mozzafiato e un blu intenso a tratti smeraldo, dall'altra. Estati lunghe e piacevolmente ventilate, inverni miti e con giornate piene di sole.

Una terra luminosa ed affascinante il Salento, la prima ad essere baciata dal sole ogni mattina dal suo punto più ad oriente, Punta Palascia ad Otranto. Sognata e cercata per le sue splendide spiagge, rapisce e lascia desideroso di tornare qualsiasi visitatore.


Si resta affascinati dai colori autunnali della macchia mediterranea che disegna scenari naturalistici incantevoli, ideali per il trekking o per semplici camminate (Sentieri del Ciolo, le Cesine). Ci si sorprende della bellezza del paesaggio lungo le stradine di campagna perché qui, nel Salento, abbiamo oltre 1500 specie tra piante, arbusti, querce e fiori, a volte rarissimi come l'alisso di Leuca e le orchidee mediterranee. E se d'estate, tra gli ulivi e i filari delle vigne, la terra appare ancora più rossa e bruciata dal sole, in primavera si riveste di mille splendidi colori. E allora i campi di papaveri rossi, le calendule e fiori di maggio accendono e illuminano ciascuna delle grigie pietre dei muretti a secco e delle paiare.


Immersive 360° Immersive 360°

Entra con noi nel Salento attraverso le immersive di TorreVado.info

Apicoltura nel Salento Apicoltura nel Salento

Apicoltura:tecnica dell'allevamento delle api di Giulio Rosafio

Torri Costiere Torri Costiere del Salento

Le Torri fortificate a difesa della costa Salentina.

Frontoi Ipogei Frontoi Ipogei

I Frantoi Ipogei a Morciano di Leuca nel Salento.

Pizzica Salento Pizzica Salento

La Pizzica: ballo e musica tradizionale Salentina

Pajare Salento Le Pajare nel Salento

Le Pajare : costruzioni caratterisitche salentine.

Centopietre Salento Centopietre Patù

Centopietre Monumento Nazionale Patù Salento

Il relitto di Torre Vado Il relitto di Torre Vado

Il relitto di Torre Vado Tevfik Kaptan nel Salento

I Messapi I Messapi

Iapigi e Messapi: antichi abitanti della Puglia e del Salento

Masseria Santu Lasi Masseria Santu Lasi

Masseria Santu Lasi,dichiatato bene di interesse culturale.

Casali Scomparsi Antichi Casali Scomparsi

Antichi Casali Scomparsi nel Capo di Leuca.

Chiesa San Pietro Chiesa San Pietro

Chiesa San Pietro a Giuliano di Lecce dedicata al principe degli Apostoli.

Chiesa San Giovanni Battista Chiesa San Giovanni Patù

Chiesa San Giovanni Battista Patù Salento.

Ricamo Salento Il Ricamo nel Salento

Ricamo Salento:Lucia,mani di fata dell’artigianato di Morciano di Leuca.

Presepe Salice Salentino Il Presepe Salice Salentino

Il Presepe Storico Artistico di Salice Salentino, realizzato dal 1996.

La Caremma Salento La Caremma nel Salento

La Caremma del Salento, rivive la tradizione.


E poi c'è la storia millenaria di questa terra, crocevia di popoli che hanno lasciato ovunque tracce del loro passaggio. Dai luoghi di culto antichissimi (la Grotta dei Cervi) alle città messapiche, dalle cripte basiliane agli splendori del barocco a Lecce, per continuare con la miriade di centri storici (tanti!) che fanno dell'antica Terra d'Otranto, una custode di veri e propri tesori da scoprire.

Ogni centro abitato salentino è legato alla propria festa patronale e, che sia Santa Domenica a Scorranto o San Giovanni Elemosiniere nella piccola Morciano di Leuca, non mancano mai la banda, la processione, le bancarelle e le splendide luminarie, autentici spettacoli di luce che colorano le stradine strette e i muri bianchi delle antiche case a corte.

Tanta storia e molte tradizioni gelosamente custodite, religiosità e folclore che nei riti della Settimana Santa a Gallipoli e Galatina ne fanno uno degli eventi salentini imperdibili. C'è la pizzica che coinvolge e cattura perché è l'anima stessa dei salentini. Il ritmo del tamburrello che risuona tra i vicoli e sulle terrazze del mare, oggi è conosciuto in tutto il mondo grazie anche ai grandi eventi come La Notte della Taranta e la Focara di Novoli.

Anche la cucina nel Salento è un'autentica scoperta: prelibatezze a base di ingredienti poveri ma ricchi di sapore che conquistano per la loro essenzialità. Verdura, legumi, pasta fatta in casa con farina di grano e orzo, pesce azzurro, lumache, passata di pomodoro, mandorle e miele, olio di oliva e vino e tanto altro ancora. Come dalla più antica tradizione, la carne sulla tavola dei salentini è poca, ci sono in abbondanza però gli stuzzicanti pezzetti di cavallo e li gnummareddi dal profumo inconfondibile. Tutti sapori che si possono gustare nei locali sul mare, nelle masserie tra le campagne, nei vicoli dei centri storici oppure seguento gli itinerari delle sagre che, soprattutto d'estate sono veramente tante.

Cerca alloggio
(Ricerca Avanzata)
Cod. o Nome Alloggio
meteo
Torna su