Risu, cozze e cicore, Il sapore della cucina povera.

  1. Fernando
    Fernando Utente
    Registrato:
    30 Settembre 2007
    Messaggi:
    128
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Il caratteristico sapore rustico e amarognolo della cicoria la rende particolarmente adatta per accompagnare pietanze grasse o dai sapori delicati, un tempo era il piatto dei poveri, poiché questo tipo d’erba, che cresce spontaneamente in terreni asciutti ed incolti ed è facilmente riconoscibile, poteva essere raccolta direttamente nei campi, oggi si coltiva ed è su tutti i mercati.
    Per la ricetta che vi sto per proporre vi consiglio di usare la cicoria catalogna, perchè,
    rispetto ad altri tipi di cicoria la catalogna contiene più sostanze amare che svolgono un’azione positiva per la digestione e sulla circolazione. Il tenore di vitamine, sali minerali e oligoelementi non è di seconda importanza. Al sud, soprattutto nel Salento, si usa mangiarle crude, anche come aperitivo, o cotte.

    La ricetta:

    Riso cozze e cicoria


    Ingredienti per 4 persone.

    350 g di riso parboiled
    1,5 kg di cozze nere
    2 kg di cicoria catalogna
    4 gamberoni 16/18
    Cipolla, olio d'oliva, formaggio "cavoi", pepe, brodo vegetale.
    un mestolo di salsa di pomodoro già cotto.

    Procedimento:

    Lavare bene e cozze, metterle in una pentola e farle aprire, togliere la vulva dal guscio, tenendo da parte tre gusci per la decorazione di ogni piatto.
    Pulire le cicorie, staccando i broccoli dalla cima centrale tagliandoli poi a metà, lavarli bene e metterli da parte.
    Tritare finemente la cipolla.
    Privare i gamberoni dalla corazza, lasciando la testa e la coda, prendere una padella mettere un po di burro, adagiare i gamberoni e dopo che sono ben caldi infiammare cn brandy e mettere da parte.
    Prendere una pentola capiente, mettere l'olio e la cipolla, farla rosolare e poi aggiungere il riso, mescolare il tutto insaporendo con il brodo vegetale, pepe e la salsa di pomodoro, aggiungere l'acqua coprendo due dita sopra il riso, aggiungere le cicorie, continuare a mescolare fino alla fine della cottura.
    Due minuti prima di fine cottura, aggiungere le cozze e i gamberoni e sempre mescolando finire con l'aggiunta del formaggio, amalgamare bene il tutto e servire in piatto piano disponendo al centro i gusci delle cozze a forma di ventaglio, adagiando sopra il gamberone.

    Buon appetito e buon anno a tutti
    Fernando
     
  2. stepius
    stepius New Member
    Registrato:
    8 Gennaio 2009
    Messaggi:
    4
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Io per le feste mi sono accontentato di cozze al gratin secondo la ricetta del Cucchiaio d'Argento.
    Per fortuna che il pesce è calato di prezzo: mi sono fatto una scorpacciata con annesso limoncello finale per dare il via al percorso digestivo :).
     
  3. Fernando
    Fernando Utente
    Registrato:
    30 Settembre 2007
    Messaggi:
    128
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Se ti piacciono le cozze, ti do una ricetta molto veloce e facile da preparare.

    Ingredienti:
    X 4 persone

    kg 2 di cozze fresche ( attenzione che non siano aperte, altrimenti non hanno più la loro acqua)
    12 fette di pane di grano raffermo.
    olio d'oliva
    una cipollina,uno spicchio di aglio, prezzemolo, due mestoli di salsa di pomodoro già cotto, peperoncino secco tritato.

    Procedimento:
    Lavare bene le cozze, tre o quattro volte, se sono troppo sporche usare il sale grosso mentre le lavate, Tagliare a dadini da due cm il pane e dorarlo in abbondante olio di semi, tritare finemente la cipolla, l'aglio e il prezzemolo.
    Prendere una pentola capiente, mettere l'olio, la cipolla e l'aglio, farlo rosolare per bene e poi aggiungere le cozze, girare il tutto e coprire per due minuti, poi aggiungere la salsa di pomodoro, il peperoncino e il prezzemolo, rimescolare il tutto, chiudere con il coperchio per cinque minuti ed è già pronto.

    Servire le cozze con la loro salsa e una manciata di pane fritto, in piatti fondi caldi .
    Saluti
    Fernando
     
  4. stepius
    stepius New Member
    Registrato:
    8 Gennaio 2009
    Messaggi:
    4
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Grazie, le adoro!
     

Condividi questa Pagina